Gara - ID 188

Stato: Scaduta


Registrati o Accedi Per partecipare

Stazione appaltante MUNICIPIO ROMA VIII
ProceduraAperta
CriterioQualità prezzo
OggettoServizi
Determinazione a contrarre ai sensi dell'art. 32 c. 2 del D. Lg.vo 50/2016 per l'affidamento del progetto
"Dimissioni Protette". Approvazione della progettazione a base di gara ed indizione Procedura aperta con
aggiudicazione secondo il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, ai sensi dell’art. 95 comma 3
lettera a) e comma 10 bis del Decreto Legislativo n.50/2016, per l’affidamento di servizi sociali di cui agli artt.
140 e 95 del Decreto Legislativo n.50/2016. Importo posto a base di gara €. 172.869,60 al netto dell'IVA- Oneri
della sicurezza pari a zero. L'appalto decorrerà dal 01.01.2020 o comunque dalla data di affidamento del
servizio e fino al 31.12.2021. CIG : 802921804E CUI : S02438750586201900226 Impegno fondi a favore
dell'ANAC per la somma di €. 225,00
 
CIG802921804E
CUP
Totale appalto€ 172.869,60
Data pubblicazione 16/10/2019 Termine richieste chiarimenti Venerdi - 08 Novembre 2019 - 15:00
Scadenza presentazione offerteLunedi - 18 Novembre 2019 - 12:00 Apertura delle offerteGiovedi - 21 Novembre 2019 - 15:00
Categorie merceologiche
  • 8532 - Servizi sociali
DescrizioneNell’ambito degli interventi e servizi socio- assistenziali a sostegno delle persone fragili il Municipio Roma VIII intende implementare e potenziare il Progetto “Dimissioni Protette”, rivolto alle persone anziane totalmente o parzialmente non autosufficienti che necessitano di una rete di supporto nel momento delicato e complesso di passaggio dal ricovero ospedaliero al rientro presso il proprio domicilio. Il progetto ha lo scopo di favorire il mantenimento di soggetti fragili nel proprio ambiente di vita attraverso un servizio integrato di prestazioni socio-sanitarie, che possa facilitare e sostenere il recupero e/o il mantenimento delle residue capacità personali.
 
Struttura proponente Roma Capitale – Municipio Roma VIII – Direzione Socio Educativa
Responsabile del servizio Alessandro Bellinzoni Responsabile del procedimento BELLINZONI ALESSANDRO
Allegati
Richiesta DGUE XML
File pdf protocollo-intesa-prefettura - 2.18 MB
16/10/2019
File pdf protocollo-dintegrita - 159.50 kB
16/10/2019
File pdf modello-domanda-partecipazione-003 - 135.73 kB
16/10/2019
File doc modello-domanda-partecipazione-003 - 64.50 kB
16/10/2019
File pdf modello-comunicazioni-ex-art.156146395630c29.-76-d - 44.94 kB
16/10/2019
File pdf modello-dichiarazione-integrativa-avvalimento - 87.52 kB
16/10/2019
File pdf 2019-schema-di-convenzione-dimissioni-protette-2 - 243.95 kB
16/10/2019
File pdf 2019-disciplinare-dimissioni-protette-signed-3 - 864.83 kB
16/10/2019
File pdf 2019-bando-dimissioni-protette - 105.14 kB
16/10/2019
File pdf 2019-capitolato-dimissioni-protette.-2 - 317.88 kB
16/10/2019
File pdf determina-di-indizione-gara-57566-12-09-2019 - 90.67 kB
16/10/2019

Chiarimenti

  1. 17/10/2019 15:27 - Siamo qui a richiedere se l'iscrizione al RUC area anziani richiesta è specifica per il Mun. VIII oppure vale in generale per il Comune di Roma.

    Cordialmente
     


    L’iscrizione richiesta non è specificamente per il Municipio Roma VIII, è sufficiente l’iscrizione al Registro Unico Cittadino di cui alla D.C.C. del Comune di Roma n. 90 del 28/4/2005 – Area Anziani.
    23/10/2019 10:17
  2. 22/10/2019 12:51 - In riferimento ai criteri di valutazione relativi alla formazione del coordinatore (Punto 1a) il punteggio ulteriore al titolo di studio viene attribuito attraverso un parametro decimale (0,2/0,1 punti) . Ne consegue che per ottenere 5 punti siano necessari fino a 50 corsi. Si richiede di confermare questo dato.

    In riferimento alla valutazione della formazione del coordinatore, si conferma il sub criterio 1a) così come riportato nel Disciplinare di gara al punto 15.1 CRITERI DI VALUTAZIONE DELL’OFFERTA TECNICA.
     
    23/10/2019 12:08
  3. 22/10/2019 13:18 - In riferimento al criterio di valutazione relativo alla formazione degli operatori, il punteggio attribuito ad ogni titolo o corso con esame finale è pari a 0,5. Su un numero minimo di 7 operatori sono dunque necessari 56 corsi per raggiungere il punteggio massimo? 

    In riferimento alla valutazione della formazione degli operatori, si conferma il sub criterio 1c) così come riportato nel Disciplinare di gara al punto 15.1 CRITERI DI VALUTAZIONE DELL’OFFERTA TECNICA.
     
    23/10/2019 12:10
  4. 30/10/2019 09:53 - Buongiorno, in merito alla valutazione della formazione del coordinatore, nel caso di un titolo di laurea di vecchio ordinamento, viene considerata come equivalente alla laurea di 2° livello oppure come equivalente alla somma delle lauree di 1°livello e 2° livello ?
    Grazie


    In merito alla valutazione della formazione del coordinatore, la laurea conseguita con il vecchio ordinamento viene considerata come equivalente alla laurea di 2° livello.
    31/10/2019 13:14
  5. 05/11/2019 17:37 - Relativamente al punto 5.3. del disciplinare “requisiti di capacità tecnica e professionale” si chiede se la comprova del requisito deve essere fornita in fase di partecipazione alla Gara mediante caricamento sulla piattaforma Anac dei certificati, fatture e/o contratti o se sarà richiesta solo successivamente.
    Grazie


    La comprova dei requisiti di capacità tecnica e professionale deve essere fornita in fase di partecipazione alla Gara.
    07/11/2019 13:05
  6. 06/11/2019 10:28 - Quesito n1:
    nell'art. 8 delle variante migliorative del Bando di gara, sono indicate le varianti migliorative quali il segretariato sociale (attività svolta per ulteriori 30 giorni al termine del progetto), la vigilanza telefonica (attività svolta per ulteriori 60 giorni al termine del progetto) , l'accompagno agli utenti. Si chiede di specificare, in merito a quest'ultima variante, se le ore dell'operatore impiegato nelle accompagno, con un mezzo messo a disposizione  dell'organismo scrivente, sono quelle  previste dal piano di intervento individuale o si devono considerare ore aggiuntive (a carico dell'organismo).Si chiede di specificare inoltre se c'è un numero minimo o massimo di accompagni da svolgere per un ogni utente al fine di ottenere il massimo punteggio.

    Questio n2:
    In merito alle Varianti aggiuntive, le Proposte migliorative descritte al punto 4 nel paragrafo 15.1 del Disciplinare di gara, oltre a quanto descritto nell'art. 8 appena citato, indicano ulteriori proposte quali  "l'organizzazione di visite guidate e gite" e " sistemi informativi di avvio del servizio e di monitoraggio delle attività". Si chiede di specificare se trattasi di ulteriori varianti aggiuntive e se si, di specificare la modalità di attribuzione del punteggio (se ON/OFF o altro) 

    Coordiali Saluti
     


    Relativamente al Quesito 1:
    Le ore di prestazione dell’operatore impiegato nell’accompagno sono comprese nel monte ore previsto dal Piano d’Intervento.
    Per l’attribuzione del punteggio, non è previsto un numero minimo o massimo di accompagni da svolgere per ciascun utente.

    In merito al Quesito 2:
    Le proposte migliorative descritte nel Disciplinare di Gara al Paragrafo 15.1 sono da considerarsi esclusivamente a titolo d’esempio. L’Organismo, qualora voglia presentare proposte migliorative/aggiuntive, dovrà verificare che siano coerentemente finalizzate ad ottimizzare il servizio.

     
    07/11/2019 15:21
  7. 06/11/2019 16:16 - In riferimento all'attribuzione dei punteggi all'offerta tecnica si chiede conferma che gli elementi di valutazione qualitativi discrezionali siano esclusivamente quelli relativi ai criteri 2 e 4 e non, come indicato a pag. 28 del disciplinare, i "criteri e subcriteri 2, 3°, 3b e 4".

    In merito all'attribuzione dei punteggi all'offerta tecnica, gli elementi di valutazione qualitativa discrezionale sono relativi ai criteri 2 e 4 del Paragrafo 15.1 del Disciplinare di Gara.
    07/11/2019 15:27
  8. 06/11/2019 16:40 - In riferimento alla valutazione della formazione del coordinatore del progetto,  si chiede se sia riconosciuto valido come corso con esame finale la partecipazione ad un seminario di aggiornamento professionale con verifica tramite questionario.
    Grazie


    Il seminario di aggiornamento professionale sarà considerato valido se attinente all’oggetto di gara e provvisto di esito conseguente ad esame finale.
    07/11/2019 15:33
  9. 06/11/2019 16:48 - In merito alle proposte migliorative, il punteggio viene attribuito  per interventi quali, ad esempio, l’organizzazione di visite guidate e gite. In ragione della condizione di assistenza dell’utenza presso il relativo domicilio, si chiede se l’esempio riferito all’organizzazione di visite guidate e gite faccia riferimento all’aspettativa di una condizione di continuità assistenziale che si esprima anche oltre la durata della presa in carico prevista (60 giorni, prorogabili in casio eccezionali e su valutazione del servizio sociale). 
    Grazie


    Le proposte migliorative descritte nel Disciplinare di Gara al Paragrafo 15.1 sono da considerarsi esclusivamente a titolo d’esempio generico.
    L’Organismo, qualora voglia presentare proposte migliorative/aggiuntive, dovrà verificare che siano coerentemente finalizzate ad ottimizzare il servizio.
     
    07/11/2019 15:37
  10. 06/11/2019 17:15 - In riferimento ai rapporti di collaborazione in atto con soggetti npubblici e privati, il punteggio viene attribuito per lettere di partenariato e/o di collaborazione documentata e sottoscritta in originale e precedente alla data di pubblicazione del bando, si chiede
    1) se siano ritenute valide lettere di collaborazione con data posteriore alla pubblicazione del bando ma che attestino la collaborazione in essere già da prima;
    2) se siano ritenute valide  lettere con data anteriore alla pubblicazione del bando riferite a collaborazioni per attività in corso d’opera.
    Grazie 


    In riferimento ai rapporti di collaborazione con soggetti pubblici e privati, sono ritenuti validi partenariati e/o collaborazioni in essere in data precedente a quella di pubblicazione del Bando di Gara, pertanto, sarano ritenute valide entrambe le fattiscpecie di lettere da Voi citate nel Quesito.
    07/11/2019 15:48
  11. 08/11/2019 11:23 - In riferimento al contenuto della Busta B – Offerta tecnica, è possibile inserire anche allegati diversi da copertina e indice dell’elaborato e diversi dai curricula e dichiarazioni degli operatori?
    Grazie


    Nella Busta B – Offerta Tecnica è possibile inserire esclusivamente quanto riportato nel paragrafo 13 del Disciplinare di Gara.
    08/11/2019 12:20

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 40 031 280
Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

ROMA CAPITALE

Roma Capitale DRS-CUC - p.zza G. da Verrazzano, 7 Roma (RM)
Tel. - per ogni tipo di informazione, gli operatori economici devono chiamare esclusivamente il numero 02-40031280) - Fax. 06.4115333 - Email: protocollo.razionalizzazionespesaappalticontratti@comune.roma.it - PEC: romacapitale@pec.tuttogare.it