Gara - ID 329

Stato: Scaduta


Registrati o Accedi Per partecipare

Stazione appaltante DIPARTIMENTO SVILUPPO INFRASTRUTTURE E MANUTENZIONE URBANA
ProceduraAperta
CriterioQualità prezzo
OggettoServizi

Consolidamento e restauro Mura Aureliane: Museo delle Mura Torre Est – Allestimento Museo
 
CIG8131447A55
CUPJ87E19000050004
Totale appalto€ 155.228,11
Data pubblicazione 30/12/2019 Termine richieste chiarimenti Lunedi - 13 Aprile 2020 - 12:00
Scadenza presentazione offerteLunedi - 20 Aprile 2020 - 12:00 Apertura delle offerteGiovedi - 30 Aprile 2020 - 10:00
Categorie merceologiche
  • 71242 - Preparazione di progetti e progettazioni, stima dei costi
DescrizioneGara a procedura aperta per l’affidamento di servizi di ingegneria e architettura finalizzati all’esecuzione il servizio consiste nell’elaborazione della Verifica della Vulnerabilità sismica e della progettazione delle opere di consolidamento e restauro architettonico del Museo delle Mura Torre Est e dell’allestimento dello stesso, nei livelli Definitivo ed Esecutivo.
 
Struttura proponente Sovrintendenza Capitolina
Responsabile del servizio Antonello Fatello Responsabile del procedimento Bonginelli Sabrina
Allegati
Richiesta DGUE XML
File pdf qn20190245730-dd-822-a-contrarre- - 142.00 kB
30/12/2019
File pdf qn20190245730-dd-855-indizione-gara - 90.19 kB
30/12/2019
File pdf qn20190245730-dd-863-commissione-di-gara - 65.34 kB
30/12/2019
File pdf qn20190245730-dd-869-integrazione - 65.36 kB
30/12/2019
File pdf qn20190245730-museo-mura-disciplinaretecnico - 935.80 kB
30/12/2019
File pdf allegato-6-patto-di-integrit - 117.54 kB
30/12/2019
File pdf altre-dichiarazioni-criterio-oepv - 451.67 kB
30/12/2019
File pdf codice-di-comportamento-dgcdelib.-n-141-del-30.12.2016 - 943.47 kB
30/12/2019
File pdf dgcdelib.-n-62-del-16.03.2011-protocollo-intesa-2011 - 611.84 kB
30/12/2019
File pdf 0-all-1-copertina-elenco-elaborati - 586.53 kB
07/01/2020
File pdf 1-all-1-inquadramento-urbanistico - 1.60 MB
07/01/2020
File pdf 5-all-1-scheda-tecnica - 3.07 MB
07/01/2020
File pdf 3-all-1-relazione-storica - 3.65 MB
07/01/2020
File pdf 2-all-1-relazione-generale - 0.97 MB
07/01/2020
File pdf 4-all-1-relazione-urbanistica - 3.12 MB
07/01/2020
File pdf 7-all-1-doc-fotografica-rid - 3.46 MB
07/01/2020
File pdf 7-all-1-doc-fotografica - 302.57 MB
07/01/2020
File pdf 6-all-1-relazione-tecnica - 3.08 MB
07/01/2020
File pdf 8-all-1-rilievo-stato-di-fatto - 6.26 MB
07/01/2020
File pdf 9-all-1-destinazioni-duso - 8.93 MB
07/01/2020
File pdf 10-all-1-interventi - 9.50 MB
07/01/2020
File pdf 15-all-1-stima-allestimento - 941.29 kB
07/01/2020
File pdf 13-all-1-relazione-allestimento - 896.03 kB
07/01/2020
File pdf 11-all-1-demolizioni-ricostruzioni - 10.04 MB
07/01/2020
File pdf 14-all-1-progetto-allestimento - 1.26 MB
07/01/2020
File pdf 16-all-1-stima-costi - 1.94 MB
07/01/2020
File pdf 12-all-1-progetto-architettonico - 6.06 MB
07/01/2020
File pdf 17-all-1-cronoprogramma - 0.96 MB
07/01/2020
File pdf all-2-museo-mura-doc-indirizzo-prog-ottobre-2019 - 1.86 MB
07/01/2020
File pdf bando-albo-pretorio - 1.87 MB
09/01/2020
File pdf disciplinare-albo-pretorio - 21.69 MB
09/01/2020
File pdf domanda-di-partecipazione.torre-est - 171.19 kB
10/01/2020
File pdf avviso-differimento - 101.68 kB
16/03/2020
File pdf dd-differimento-procedure - 68.84 kB
16/03/2020
File pdf differimento-elenco-procedure-in-scadenza-su-piattaforma-tuttogare-ultima-versione - 125.49 kB
16/03/2020
File pdf mura-aureliane-torre-est - 444.13 kB
02/04/2020
File pdf ri20200009410-nota-avviso-gara-museo-mura-definitiva-signed-firmato - 444.13 kB
06/04/2020
File pdf avviso-proseguo-seduta - 569.08 kB
12/05/2020
File pdf avviso-soccorso-mura-aureliane-torre-est - 543.94 kB
12/06/2020

Avvisi di gara

12/06/2020Avviso seduta soccorsi
Si comunica, tramite nota allegata, la data della disamina dei documenti riguardanti i soccorsi istruttori...
12/05/2020Avviso proseguo seduta
Si comunica, tramite nota allegata, la data del proseguo della disamina della documentazione amministrativa....
02/04/2020Avviso
Fra gli allegati dei documenti è stata inserita una precisazione circa l’art. 7.1 del disciplinare che si allegua comunque al presente avviso...
17/03/2020Modifica date procedura Aperta: <br /> Consolidamento e restauro Mura Aureliane: Museo delle Mura Torre Est – Allestimento Museo<br />  
Si comunica l'avvenuta modifica delle date relative la procedura in oggettoA seguire la tabella riepilogativa delle date aggiornateTermine richieste chiarimenti13/04/2020 12:00Scadenza presentazione offerte20/04/2020 12:00Apertura delle offerte30/04/2020 ...
17/03/2020Modifica date procedura Aperta: <br /> Consolidamento e restauro Mura Aureliane: Museo delle Mura Torre Est – Allestimento Museo<br />  
Si comunica l'avvenuta modifica delle date relative la procedura in oggettoA seguire la tabella riepilogativa delle date aggiornateTermine richieste chiarimenti27/03/2020 12:00Scadenza presentazione offerte20/04/2020 12:00Apertura delle offerte30/04/2020 ...
16/03/2020AVVISO DI DIFFERIMENTO TERMINI DI RICEZIONE DELLE OFFERTE
Si pubblica in allegato l’avviso di differimento dei termini di ricezione delle offerte....

Chiarimenti

  1. 03/03/2020 17:26 - Buonasera,
    quindi è obbligatorio effettuare il sopralluogo?
    Grazie


    Il sopralluogo non è elemento di eliminazione per partecipare alla gara
    04/03/2020 09:43
  2. 12/03/2020 10:55 - Buongiorno.
    a seguito dei recenti sviluppi e disposizioni governative circa l'epidemia in corso sul territorio nazionale e non solo, visto lo spospolamento degli uffici pubblici in genere, le restrizioni sugli spostamenti e tutti gli altri provvedimenti in essere per il contenimento dell'infezione che rendono sostanzialmente difficile raggiungere il posto di lavoro per dare pieno e preciso compimento delle incombenze definite dal disciplinare, ed in particolare le consegne nei tempi richiesti, si chiede a codesta spettabile S.A. di confermare la data di scadenza attualmente in vigore oppure di pubblicare comunicazione circa eventuale sospensione o proroga dei termini di consegna che tenga in considerazione i periodi di chiusura forzata disposti dal Governo.


    Con determinazione dirigenziale, NUMERO REPERTORIO QN/308/2020 del 13/03/2020,
    è stato  disposto, per la procedura aperta sopra indicata,
    il differimento del  termine di ricezione delle offerte  al  giorno 20.04.2020  mentre  la  prima seduta pubblica  si svolgerà in data  30.04.2020.

    Negli allegati sono stati inseriti tre documenti a riguardo:
    1. avviso differimento;
    2. D.D. differimento procedura
    3. Differimento – elenco procedure in scadenza su piattaforma TUTTO GARE


     
    16/03/2020 16:02
  3. 29/01/2020 11:20 - comunicazione

    Con determinazione dirigenziale, NUMERO REPERTORIO QN/308/2020 del 13/03/2020,
    è stato  disposto, per la procedura aperta sopra indicata,
    il differimento del  termine di ricezione delle offerte  al  giorno 20.04.2020  mentre  la  prima seduta pubblica  si svolgerà in data  30.04.2020.

    Negli allegati sono stati inseriti tre documenti a riguardo:
    1. avviso differimento;
    2. D.D. differimento procedura
    3. Differimento – elenco procedure in scadenza su piattaforma TUTTO GARE


     
    17/03/2020 09:28
  4. 29/01/2020 19:24 - comunicazione

    Con determinazione dirigenziale, NUMERO REPERTORIO QN/308/2020 del 13/03/2020,
    è stato  disposto, per la procedura aperta sopra indicata,
    il differimento del  termine di ricezione delle offerte  al  giorno 20.04.2020  mentre  la  prima seduta pubblica  si svolgerà in data  30.04.2020.

    Negli allegati sono stati inseriti tre documenti a riguardo:
    1. avviso differimento;
    2. D.D. differimento procedura
    3. Differimento – elenco procedure in scadenza su piattaforma TUTTO GARE


     
    17/03/2020 09:29
  5. 11/02/2020 12:51 - comunicazione

    Con determinazione dirigenziale, NUMERO REPERTORIO QN/308/2020 del 13/03/2020,
    è stato  disposto, per la procedura aperta sopra indicata,
    il differimento del  termine di ricezione delle offerte  al  giorno 20.04.2020  mentre  la  prima seduta pubblica  si svolgerà in data  30.04.2020.

    Negli allegati sono stati inseriti tre documenti a riguardo:
    1. avviso differimento;
    2. D.D. differimento procedura
    3. Differimento – elenco procedure in scadenza su piattaforma TUTTO GARE

     

    17/03/2020 09:30
  6. 27/02/2020 09:18 - comunicazione

    Con determinazione dirigenziale, NUMERO REPERTORIO QN/308/2020 del 13/03/2020,
    è stato  disposto, per la procedura aperta sopra indicata,
    il differimento del  termine di ricezione delle offerte  al  giorno 20.04.2020  mentre  la  prima seduta pubblica  si svolgerà in data  30.04.2020.

    Negli allegati sono stati inseriti tre documenti a riguardo:
    1. avviso differimento;
    2. D.D. differimento procedura
    3. Differimento – elenco procedure in scadenza su piattaforma TUTTO GARE
    17/03/2020 09:31
  7. 01/03/2020 18:32 - comunicazione

    Con determinazione dirigenziale, NUMERO REPERTORIO QN/308/2020 del 13/03/2020,
    è stato  disposto, per la procedura aperta sopra indicata,
    il differimento del  termine di ricezione delle offerte  al  giorno 20.04.2020  mentre  la  prima seduta pubblica  si svolgerà in data  30.04.2020.

    Negli allegati sono stati inseriti tre documenti a riguardo:
    1. avviso differimento;
    2. D.D. differimento procedura
    3. Differimento – elenco procedure in scadenza su piattaforma TUTTO GARE
    17/03/2020 09:32
  8. 27/03/2020 16:05 - In riferimento all’art. 5.5 del Disciplinare di gara si chiede se il requisito in Classe e categoria E.22 è valido anche per attività di sole Direzione lavori e coordinamento della sicurezza in esecuzione.   Si chiede se è giusto equiparare  i lavori eseguiti all’estero (nello specifico in Libia) su edifici vincolati con vincolo statale alla Classe e categoria E.22    Si chiede se i lavori eseguiti per il recupero e la sistemazione archeologica di una piazza possono essere equiparati alla classe e categoria E.22  
     


    Art. 5.5 del Disciplinare di gara
    L’imposto complessivo dei due servizi di punta non deve essere inferiore al requisito minimo richiesto.
    Il requisito dei due servizi di punta deve essere posseduto dal raggruppamento temporaneo orizzontale nel complesso, fermo restando che il mandatario deve possedere il requisito in misura maggioritaria;
    il servizio dei due servizi di punta relativi alla singola categoria e ID può essere posseduto da due diversi componenti  del raggruppamento;
    nell’ipotesi di raggruppamento temporaneo verticale ciascun componente deve possedere il requisito dei due servizi di punta, in relazione alle prestazioni che intende eseguire, fermo restando che il mandatario deve possedere il requisito relativo alla prestazione principale.

    I.D. opere E.22 – Edifici e manufatti  esistenti
    Interventi di manutenzione, restauro, risanamento conservativo, riqualificazione, su edifici e manufatti di interesse storico artistico soggetti a tutela ai sensi del decreto legislativo n. 42/2004, oppure di particolare importanza.
     
    30/03/2020 14:32
  9. 31/03/2020 19:17 - Si chiede se la sottoscrizione digitale delle buste virtuali in formato zip (amministrativa, tecnica ed economica), in caso di raggruppamenti temporanei non ancora costituiti, possa essere effettuata soltanto dal capogruppo, fermo restando la corretta sottoscrizione dei file in esse contenuti, oppure debbano essere sottoscritte con firma digitale multipla da tutti i soggetti del R.T.P.

    Disciplinare tecnico :
    art. 10 Procedura di partecipazione Telematica;
    art. 10.1 Presentazione dell’offerta in modalità telematica;
    art.10.2 formazione e invio dell’offerta;
    art. 10.3 sottoscrizione degli atti
     
    02/04/2020 16:17
  10. 01/04/2020 10:38 - Alla cortese attenzione del Rup si chiede: Quesito 1_Per quanto riguarda la busta tecnica e i criteri di valutazione dei sub criteri 1a, 1b, 1c, si precisa che ogni sub criterio deve essere composto da max 10 cartelle A4 o 5 cartelle A3, non è chiaro però se per ogni criterio si debba presentare un solo progetto per ogni criterio o se si possono presentare più progetti. Overro nel punto 1.b si parla degli aspetti strutturali e impiantistici/tecnologici, questi devono essere stati svolti nel medesimo servizio o si possono mettere due servizi differetni (uno strutturale e uno impiantistico)? Quesito 2_Per quanto riguarda la redazione degli elaborati A3 la presentazione può essere tecnico illustrativa o deve essere redatta in forma relazionale senza disegni esplicatvi?

    domanda 1: Disciplinare di gara art. 13 Contenuto della busta B – Offerta Tecnica: sub criterio 1a, sub criterio 1b, sub criterio 1c e in “Contenuto Offerta” è specificato il numero delle cartelle che non bisogna superare.

    domanda 2: non essendo specificato nel disciplinare, il concorrente può inserire qualsiasi tipo di documentazione relativa ai progetti che permetta di stimare il livello di specifica professionalita, affidabilità e competenza inerente ai sub criteri illustrati  nel disciplinare di gara
    06/04/2020 13:18
  11. 23/03/2020 17:11 -

    Quesito Originale:

    Richiesta di chiarimento n° 1
    Con riferimento al disciplinare di gara si richiede di specificare esattamente che cosa intenda la Stazione Appaltante al punto b) pag. 19 riguardo ai requisiti del responsabile della progettazione del restauro architettonico con “Architetto specializzato in Restauro dei Monumenti”: al proposito è sufficiente la laurea quinquiennale in architettura vecchio ordinamento, con indirizzo Restauro, l’iscrizione all’Ordine professionale sezione A e la comprovata esperienza nel campo del restauro dei beni soggetti a tutela storico artistica oppure è necessaria la specializzazione biennale post-laurea quinquiennale presso Scuola di Specializzazione in Restauro (PHD)?

    Richiesta di chiarimento n° 2
    Abbiamo intenzione di partecipare alla procedura sotto forma di costituendo RTP di professionisti formato da 3 professionisti singoli e da una società di ingegneria con 2 soci, senza dipendenti. Ai sensi di quanto previsto al punto 7.1 a pag. 24 del disciplinare di gara, possiamo essere annoverati tra i raggruppamenti costituiti da microimprese per cui non vige l’obbligo di presentare in sede di gara l’impegno di un fidejussore in possesso dei requisiti di cui all’art. 93 comma 1 del D.Lgs 50/2016 a rilasciare la polizza fidajussoria per l’esecuzione del contratto di cui all’art. 103 del Codice qualora affidatari oppure no?


    Per quanto riguarda la seconda domanda leggere AVVISO all’interno degli allegati


    Risposta:

    A: Come da documento pubblicato “ disciplianare-albo-pretorio.pdf” nel capitolo 5.3. Requisiti di Idoneità “struttura minima Operativa Richiesta del Gruppo di lavoro” lett.b) “Requisiti del Responsabile della progettazione del restauro architettonico”:
    1. figura professionale di Architetto, in possesso di laurea quinquennale del “vecchio ordinamento” o magistrale;
    2.  abilitato ed iscritto all’Ordine degli Architetti, cat. “A”;
    3.  “specializzato in Restauro di Monumenti”, di comprovata esperienza nel settore oggetto dell’incarico e con curriculum caratterizzato dalla progettazione di interventi di restauro di opere in ambito beni culturali, verrà valutata, la professionalità, la specializzazione, la qualità del concorrente, sul piano della progettazione del restauro architettonico, attraverso la presentazione dei progetti maggiormente affini ai servizi oggetto di affidamento, presenti nel curriculum;
    4. “Contenuto Della “Busta B – Offerta Tecnica” – Sub criterio 1.a) Professionalità e adeguatezza dell'offerta in materia di consolidamento e restauro architettonico di edifici storici dalle caratteristiche comparabili




     
    06/04/2020 16:20
  12. 06/04/2020 15:08 - Buongiorno,
    con riferimento all’art.7.1 del disciplinare di gara vi chiediamo se in fase di offerta va presentato l’impegno di un fidejussore in possesso dei requisiti di cui all’art. 93 comma 1 del D.Lgs 50/2016 a rilasciare la polizza fidajussoria per l’esecuzione del contratto di cui all’art. 103 del Codice qualora affidatari.
    In attesa di un vostro cortese riscontro inviamo cordiali saluti


    Leggere AVVISO negli allegati
    06/04/2020 16:22
  13. 06/04/2020 13:19 - Nell punto 12.1B)“Documento Di Gara Unico Europeo (D.G.U.E.)”del disciplinare di garaper la“Parte IV–Criteri di selezione” è richiesto di barrare la sezione “alfa”, “B” e “C”. Durante la compilazione a video del DGUE nel portale,una volta barrata la sezione alfa,le altre sezioni non sono più accessibilie quindi non è possibile compilarle come richiesto. Chiedo conferma che sia solamente necessaria la compilazione della sezione alfa per la dimostrazione dei requisiti relativi alla capacità economico finanziaria di cui al par. 5.4 e di quelli relativi alla capacità professionale e tecnica di cui al par. 5.5 del disciplinare, tralasciando le sezioni B e C.

    Per chiarimenti e per spiegazioni riguardanti il funzionamento dell’apertura o meno delle finestre relative al D.G.U.E in base a cosa selezionate potete chiamare, come da disciplinare tecnico punto 10.2 lett. d e lett. e)  direttamente l’Help Desk 

    Per quanto riguarda la dimostrazione dei requisiti richiesti vedere disciplinare di gara
    06/04/2020 16:46
  14. 07/04/2020 12:09 - Buongiorno,
    visto il periodo che sta attraversando il nostro paese, si chiede un ulteriore proproga della scadenza di gara.
    Nel ringraziare
    Cordiali saluti


    Gli avvisi relativi a eventuali differimenti riguardanti i termini di ricezione delle offerte, vengono stabiliti e pubblicati direttamente dal Dipartimento Sviluppo Infrastrutture e Manutenzione Urbana – U.O. Coordinamento Amministrativo Centrale Unica Lavori Pubblici,.

    Distinti Saluti
    08/04/2020 13:24
  15. 08/04/2020 16:32 - Buonasera,
    al fine di ricorrere all’istituto del subappalto per le indagini geognostiche e strutturali, si evidenzia che il “decreto sblocca cantieri” n. 32/2019 , come convertito con Legge 55/2019, innalza il limite al 40,00% e non richiede più  l’obbligo di indicare la terna dei subappaltatori.
    Confermate dunque che le indicazioni del bando debbono essere allineate al citato Decreto ?


    Nel Disciplinare di gara all’art. 6 “Subappalto” è specificato che “ ..il concorrente indica all’atto dell’oferta le prestazioni che intende subappaltare nei limiti del 40%”.
    In gara non vi è l’obbligo di indicazione della terna dei subappaltatori

     
    10/04/2020 11:16
  16. 07/04/2020 13:38 - Quesito n° 1:
    Al punto 5.4 del disciplinare di gara, in merito al requisito del fatturato globale per servizi di ingegneria ed architettura, per i raggruppamenti temporanei si specifica che:
    - il requisito relativo al fatturato globale deve essere soddisfatto dal raggruppamento temporaneo nel complesso;
    - detto requisito deve essere posseduto in maniera maggioritaria dal mandatario.
    Nel caso della nostra costituenda ATP la scrivente capogruppo, architetto specializzato in restauro che eseguirà la prestazione principale di progettazione in classe E.22, ha un fatturato globale inferiore al fatturato globale della società di ingegneria mandante, che eseguirà le prestazioni di valutazione della vulnerabilità sismica e progettazione strutture in classe S.04, nonchè allo studio associato dei geologi che coordinerà le attività di rilievo ed analisi del suolo e stilerà la relazione geologica, prestazioni di importo minoritario rispetto alla totalità del servizio oggetto di gara, ma il fatturato globale degli strutturisti e dei geologi, è riferito, per entrambi a servizi di ingegneria in buona parte relativi ad attività non attinenti il consolidamento e restauro di edifici vincolati (es. nuove strutture in c.a. per gli strutturisti e valutazioni di impatto ambientale e bonifiche per i geologi).
    Onde dimostrare che il fatturato della capogruppo è maggioritario rispetto a quello dei mandanti citati, nello specifico campo del restauro, oggetto di affidamento, si chiede se sia corretto che la società di ingegneria mandante e lo studio associato dei geologi mandante dichiarino nel DGUE, in luogo del fatturato globale, il fatturato globale inerente i servizi attinenti l’ambito dell’affidamento oggetto della presente procedura.
    In attesa di un cortese e sollecito riscontro si porgono distinti saluti.


    Chiarimenti al quesito :

    Bando tipo n. 3 dell'ANAC

    Chiarimento relativo al possesso dei requisiti in misura maggioritaria da parte della mandataria di cui al punto 7.4

    Il Consiglio dell’Autorità, nella seduta del 14 novembre 2018, ha deliberato di pubblicare il seguente chiarimento:
    «Il possesso dei requisiti in misura maggioritaria da parte della mandataria di cui al punto 7.4 deve essere inteso come tale in relazione ai requisiti richiesti dalla lex specialis di gara, a prescindere dagli importi totali posseduti. L’operatore economico, in possesso dei requisiti per essere mandatario del RTP, che voglia partecipare al raggruppamento invece quale mandante, potrà spendere soltanto una parte dei requisiti posseduti, inferiori a quelli spesi dal concorrente che intende svolgere il ruolo di mandataria, in tal modo salvaguardando il principio del possesso dei requisiti in misura maggioritaria in capo a quest’ultima».
     
    Il predetto chiarimento è stato pubblicato sul sito il 19 novembre 2018

    14/04/2020 10:53

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 40 031 280

Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

ROMA CAPITALE

Roma Capitale DRS-CUC - p.zza G. da Verrazzano, 7 Roma (RM)
Tel. - per ogni tipo di informazione, gli operatori economici devono chiamare esclusivamente il numero 02-40031280) - Fax. 06.4115333 - Email: supporto.garetelematiche@comune.roma.it - PEC: romacapitale@pec.tuttogare.it