Gara - ID 352

Stato: Scaduta


Registrati o Accedi Per partecipare

Stazione appaltante MUNICIPIO ROMA I
ProceduraAperta
CriterioQualità prezzo
OggettoServizi
Approvazione Avviso Pubblico di indagine di mercato con contestuale richiesta di offerta aperta al mercato per l’affidamento, ex art. 36 comma 2, lettera b del d.lgs. 50/2016 e ss.ms.ii., del Centro per le Famiglie “Famiglie in Centro” del Municipio Roma I Centro - Impegno fondi di € 118.895,25 inclusa Iva al 22% e degli
oneri della sicurezza per interferenza pari a zero – Impegno contributo ANAC € 225,00
 
CIG8148405486
CUP
Totale appalto€ 97.455,12
Data pubblicazione 14/01/2020 Termine richieste chiarimenti Lunedi - 10 Febbraio 2020 - 12:00
Scadenza presentazione offerteGiovedi - 20 Febbraio 2020 - 12:00 Apertura delle offerteMercoledi - 26 Febbraio 2020 - 10:00
Categorie merceologiche
  • 8531 - Servizi di assistenza sociale
DescrizioneIl Municipio Roma I Centro, in attuazione del Piano Sociale Municipale 2018/2020, approvato con Delibera di Consiglio Municipale n. 49 del 19.12.2018, che prevede la continuità dei servizi offerti dal Centro per le Famiglie, intende procedere all’affidamento del progetto "FAMIGLIE IN CENTRO" nell’ambito dei progetti finanziati con i fondi della Legge n° 285 del 28 agosto 1997, "Disposizione per la promozione di diritti ed opportunità per l’Infanzia e l’Adolescenza", intende dare seguito al progetto denominato Centro per le Famiglie "Famiglie in Centro".
Con la nuova progettualità si intende consolidare e incrementare l’offerta di prestazioni, attività e iniziative, già avviate e portate avanti nel triennio 2017 - 2019, tese alla promozione del benessere della persona e delle sue relazioni familiari, contrastando situazioni di disagio e isolamento sociale attraverso le specificità degli interventi attivati dal Centro per le Famiglie.
Destinatari del servizio sono tutti i cittadini e le cittadine residenti nel territorio del Municipio Roma I Centro, le coppie, i singoli, i genitori separati, le famiglie ricostruite, le famiglie con figli minori a rischio giuridico o già seguiti dalla magistratura minorile, la comunità professionale e la comunità locale. All’interno di un sistema integrato, l’obiettivo vuole essere quello di rafforzare e/o far esprimere in maniera più funzionale ed efficace sia le competenze della coppia genitoriale che quelle individuali, promuovendo la partecipazione attiva delle famiglie.
 
Struttura proponente ROMA CAPITALE - MUNICIPIO ROMA I CENTRO-DIREZIONE SOCIOEDUCATIVA
Responsabile del servizio GINEVRA BARONCELLI Responsabile del procedimento AQUILANI ALESSANDRA
Allegati
Richiesta DGUE XML
File pdf determina-86228-esecutiva - 117.54 kB
14/01/2020
File pdf codice-di-comportamento-roma-capitale-dgc-141-2016 - 933.43 kB
14/01/2020
File pdf protocollo-anac-roma-capitale-luglio2017 - 108.24 kB
14/01/2020
File pdf protocollo-integrita-piano-anticorruzione-roma-2018 - 46.42 kB
14/01/2020
File pdf allegato-a-avviso-pubblico - 223.69 kB
14/01/2020
File pdf allegato-a1-capitolato-tecnico - 139.09 kB
14/01/2020
File pdf allegato-a3-modello-domanda- - 93.49 kB
14/01/2020
File pdf allegato-a4-modello-dichiarazione-integrativa - 80.19 kB
14/01/2020
File pdf allegato-a5-facsimile-composizione-gruppo-lavoro - 124.82 kB
14/01/2020
File pdf allegato-a6-facsimile-estratto-curriculum- - 137.53 kB
14/01/2020
File pdf allegato-a7-modello-dgue - 1.00 MB
14/01/2020
File pdf allegato-a8-scheda-procedura-telematica - 172.79 kB
14/01/2020
File pdf determina-2344-specifica - 81.93 kB
14/01/2020
File pdf Atto di costituzionedel Seggio di gara - 78.55 kB
24/02/2020
File pdf Atto di costituzionedella Commissione valutatrice - 79.80 kB
13/03/2020
File pdf Curriculum Vitae Paciello Francesco - 646.35 kB
13/03/2020
File pdf Curriculum Vitae Papadopoulos Ivo - 4.05 MB
13/03/2020
File pdf Curriculum Vitae Barone Francesco - 5.92 MB
13/03/2020

Seggio di gara

File pdf Atto di costituzione CA/584/2020 - 24/02/2020
Nome Ruolo CV
Aquilani Alessandra RUP
Ghirelli Barbara Funzionario Amministrativo
Padovani Veronica Istruttore amministrativo

Commissione valutatrice

File pdf Atto di costituzione 842 - 13/03/2020
Nome Ruolo CV
Paciello Francesco Presidente File pdf
Papadopoulos Ivo Commissario File pdf
Barone Francesco Commissario File pdf

Avvisi di gara

24/02/2020Convocazione seggio di gara
Comunicazione convocazione in seduta pubblica del seggio di gara relativa alla procedura di affidamento, ex art. 36 comma 2, lettera b del D.lgs. 50/2016 e ss.ms.ii., del Centro per le Famiglie “Famiglie in Centro” del Municipio Roma I Centro – C...
12/02/2020Modifica date procedura Aperta: Approvazione Avviso Pubblico di indagine di mercato con contestuale richiesta di offerta aperta al mercato per l’affidamento, ex art. 36 comma 2, lettera b del d.lgs. 50/2016 e ss.ms.ii., del Centro per le Famiglie “Fam
Si comunica l'avvenuta modifica delle date relative la procedura in oggettoA seguire la tabella riepilogativa delle date aggiornateTermine richieste chiarimenti10/02/2020 12:00Scadenza presentazione offerte20/02/2020 12:00Apertura delle offerte26/02/2020 ...
12/02/2020Modifica date procedura Aperta: Approvazione Avviso Pubblico di indagine di mercato con contestuale richiesta di offerta aperta al mercato per l’affidamento, ex art. 36 comma 2, lettera b del d.lgs. 50/2016 e ss.ms.ii., del Centro per le Famiglie “Fam
Si comunica l'avvenuta modifica delle date relative la procedura in oggettoA seguire la tabella riepilogativa delle date aggiornateTermine richieste chiarimenti10/02/2020 12:00Scadenza presentazione offerte20/02/2020 12:00Apertura delle offerte26/02/2020 ...

Chiarimenti

  1. 22/01/2020 11:18 - QUESITO 1. Con la presente si richiedono chiarimenti in ai punti 20 – 21 – 22- 23, presenti nell’allegato 4 (Modello dichiarazione integrativa), in cui vengono riportate dichiarazioni in merito a locali per ludoteca:
    20.  dichiara che i locali che saranno messi a disposizione per la realizzazione della ludoteca sono quelli ubicati in via/piazza ……numero civico …interno ……. . CAP ……., ;
    21. attesta di essere informato, e di averne visionato la documentazione relativa, che i locali per la realizzazione della ludoteca di cui sopra, rispettano i requisiti minimi prescritti dal regolamento delle Ludoteche di Roma Capitale di cui alla Del. C.C. n. 53/2005; 
    oppure:
    □ che i locali indicati per la realizzazione della ludoteca di cui sopra sono già stati autorizzati al funzionamento come ludoteca dal Municipio Roma I con Determinazione Dirigenziale n…. del …………;
    22. si impegna, nel caso di aggiudicazione, a mettere a disposizione, entro 45 giorni naturali e consecutivi dalla comunicazione di avvenuta aggiudicazione, i locali proposti come sede della ludoteca, rispondenti ai requisiti prescritti dal Regolamento delle ludoteche di Roma Capitale di cui alla Del. C.C. 53/2005  ed a quelli indicati nel presente avviso;
    23. attesta di essere informato che in caso di mancata disponibilità dei locali stessi nel termine sopra indicato o di mancata sussistenza dei requisiti indicati e prescritti, l’amministrazione provvederà ad annullare l’aggiudicazione e procederà a favore del candidato che segue in graduatoria;
    Si chiede pertanto se trattasi di un refuso  ed indicazioni in merito.

    QUESITO 2. Si chiede inoltre se trattasi di un refuso l’indicazione “Curricula: verranno valutati solo i curricula dei primi quattro operatori (il responsabile educativo + tre operatori ludotecari) indicati dal rappresentante legale nella dichiarazione relativa alla composizione del gruppo di lavoro” a pagina 14 dell’Avviso Pubblico.
     


    RISPOSTA 1. Sì,si tratta di un refuso. L’operatore economico non deve tener conto dei punti 20, 21, 22, 23 presenti nell’allegato 4 (Modello dichiarazione integrativa).
    Si specifica che la sede del centro famiglie è messa a disposizione dall’amministrazione così come specificato nel Capitolato Speciale (ALL A1) al punto 6 – SEDE, e nello Schema di Contratto (ALL A2) all’ Art. 7- Sede di svolgimento delle attività.

    RISPOSTA 2. Sì, si tratta di un refuso. Le figure professionali richieste per l’esecuzione dell’appalto sono sette (7) così come descritte nel capitolato tecnico e come indicato nell’Avviso Pubblico, all’art. 15 - Criteri di Valutazione - Criterio C - ESPERIENZA PROFESSIONALE DEL PERSONALE PROPOSTO, sottocriteri (C1, C2, C3, C4, C5, C6 C7)
     
    24/01/2020 14:12
  2. 27/01/2020 18:14 -

    1. Nella “Parte IV – criteri di selezione – B: Capacità economica e finanziaria” del DGUE è presente la voce “Fatturato Medio specifico”.

    2. Il DGUE allegato in PDF è il corrispondente delle parti che devono essere compilate per questa procedura di gara e che la stazione appaltante ha allegato soltanto per facilitare la visione delle parti specifiche da compilare, ma la compilazione dello stesso deve però avvenire esclusivamente attraverso piattaforma TUTTOGARE che ne da una versione editabile.

    Per qualsiasi problema inerente l’utilizzo della piattaforma è possibile contattare il numero: 02-40031280

    29/01/2020 09:45
  3. 22/01/2020 13:39 -

    L’ ART. 11 - VERSAMENTO CONTRIBUTO ALL'ANAC specifica il contributo dovuto dai concorrenti che è di € 20,00 secondo le modalità di cui alla delibera ANAC numero 1300 del 20 dicembre 2017.
    L’importo di € 225,00 è relativo alla spesa che la stazione appaltante dovrà all’ANAC per l’indizione e l’espletamento della presente gara.
    Il CIG è stato perfezionato dalla stazione appaltante e può essere così generato il contributo ANAC da parte del concorrente
     
    29/01/2020 09:57
  4. 27/01/2020 11:24 -

    Il CIG è stato perfezionato dalla stazione appaltante e può essere così generato il contributo ANAC da parte del concorrente

    29/01/2020 09:58
  5. 05/02/2020 11:30 - Buongiorno,

    in merito al requisito di carattere tecnico e professionale dell’operatore economico (art. 83 d.lgs 50/2016) come previsto dal punto 4 dell’art. 9 dell’Avviso pubblico, all’interno dei servizi analoghi a quelli del Bando si può fa rientrare la gestione di Progetti per la famiglia che prevedono servizi rivolti alle famiglie (ad esempio accoglienza, informazione, orientamento, sostegno alla genitorialità, consulenza legale, tutela delle famiglie, mediazione familiare, sportello d’ascolto, attività per minori) come:

    - Punto famiglia
    - Sportello Famiglia (in collaborazione con un Ipab)

    Grazie

    Distinti Saluti


    Si evidenzia che l’avviso pubblico richiede quale requisito il pregresso svolgimento di «servizi analoghi» e che tale nozione non può essere assimilata a quella di «servizi identici» (Rif. Delibera ANAC n. 758 del 5 settembre 2018). Inoltre in merito al distinguo tra Progetti per le famiglie e Centri per le famiglie si specifica quanto segue:
    il requisito di carattere tecnico/professionale richiede che l’operatore economico abbia svolto servizi analoghi cioè abbia erogato direttamente le attività e le prestazioni del centro per le famiglie.
     
    07/02/2020 12:07
  6. 07/02/2020 15:37 - Si richiede se i servizi analoghi negli anni precedenti debbano essere stati svolti necessariamente nell'ambiti di centri per le famiglie o anche in altri contesti (scuole, parrocchie, centri di aggregazione giovanile, centri di accoglienza)?

    I requisiti di capacità tecnica, economico-finanziaria devono riguardare l'operatore economico o uno di questi può essere  singoli partner che lo compongono? Può un partner avere la capacità tecnica e un altro quella economica?

    Con riferimento all’art.9 comma 4, possono essere considerate anche le attività svolte nell'anno 2019?


    Per quanto concerne i “servizi analoghi” si evidenzia che l’avviso pubblico richiede quale requisito il pregresso svolgimento di «servizi analoghi» e che tale nozione non può essere assimilata a quella di «servizi identici» (Rif. Delibera ANAC n. 758 del 5 settembre 2018).
    In merito al quesito sul possesso dei requisiti di capacità tecnico professionale ed economico finanziaria, il requisito richiesto è da ritenersi soddisfatto se posseduto nel complesso dal raggruppamento ai sensi dell’art. 83 paragrafo 8 del Dlgs. 50/2016 dal quale si evince che: “La mandataria in ogni caso deve possedere i requisiti ed eseguire le prestazioni in misura maggioritaria”.
    Infine, come prescritto dall’art. 9 comma 4 dell’Avviso Pubblico sono valutabili come requisiti tecnico professionali ai fini della procedura solo le attività svolte negli anni dal 2013 al 2018.
     
    10/02/2020 15:46

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 40 031 280

Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

ROMA CAPITALE

Roma Capitale DRS-CUC - p.zza G. da Verrazzano, 7 Roma (RM)
Tel. - per ogni tipo di informazione, gli operatori economici devono chiamare esclusivamente il numero 02-40031280) - Fax. 06.4115333 - Email: supporto.garetelematiche@comune.roma.it - PEC: romacapitale@pec.tuttogare.it