Gara - ID 355

Stato: Scaduta


Registrati o Accedi Per partecipare

Stazione appaltante DIPARTIMENTO TUTELA AMBIENTALE
ProceduraAperta
CriterioQualità prezzo
OggettoLavori
Lavori di straordinaria manutenzione delle aree ludiche ubicate presso le aree verdi attrezzate di Roma Capitale (OP 1920020001)  - suddiviso in 4 lotti
 
CIG8144923B14
CUPJ83B19000580004
Totale appalto€ 2.350.000,00
Data pubblicazione 20/01/2020 Termine richieste chiarimenti Mercoledi - 08 Aprile 2020 - 12:00
Scadenza presentazione offerteMercoledi - 15 Aprile 2020 - 12:00 Apertura delle offerteGiovedi - 23 Aprile 2020 - 10:00
Categorie merceologiche
  • 4523621 - Lavori di superficie per aree da gioco
DescrizioneL'appalto ha per oggetto l'esecuzione di tutte le opere e provviste occorrenti per eseguire e dare completamente ultimati i lavori di straordinaria Manutenzione delle aree ludiche ubicate presso le aree verdi attrezzate di Roma Capitale secondo le condizioni stabilite dal capitolato speciale d'appalto, con le caratteristiche tecniche, qualitative e quantitative previste dal progetto definitivo dell'opera e relativi allegati.
 
Struttura proponente Dipartimento tutela ambiente - Direzione del verde
Responsabile del servizio Guido Calzia Responsabile del procedimento Lioy Maria Elena
Allegati
Richiesta DGUE XML
File pdf bando-albo-pretorio - 3.19 MB
20/01/2020
File pdf disciplinare-albo-pretorio - 19.38 MB
20/01/2020
File pdf allegato-6-patto-di-integrit - 117.54 kB
20/01/2020
File pdf determina-rep-1730-2019-a-contrarre - 132.51 kB
20/01/2020
File pdf altre-dichiarazioni-criterio-oepv - 451.58 kB
20/01/2020
File pdf dgcdelib.-n-62-del-16.03.2011-protocollo-intesa-2011 - 611.84 kB
20/01/2020
File pdf codice-di-comportamento-dgcdelib.-n-141-del-30.12.2016 - 943.47 kB
20/01/2020
File pdf dintegrazione-dd-rep-1730-2019 - 68.58 kB
20/01/2020
File pdf domanda-di-partecipazione - 171.25 kB
20/01/2020
File pdf appendice-a-criteri-offerta-tecnica - 6.23 MB
20/01/2020
File pdf elaborato-grafico - 1.60 MB
20/01/2020
File pdf elenco-prezzi-lotto-1 - 1.04 MB
20/01/2020
File pdf documento-sicurezza - 81.84 kB
20/01/2020
File pdf elenco-prezzi-lotto-2 - 1.09 MB
20/01/2020
File pdf elenco-prezzi-lotto-4 - 1.06 MB
20/01/2020
File pdf elenco-prezzi-lotto-3 - 1.07 MB
20/01/2020
File pdf quadro-economico-tutti-i-lotti - 52.78 kB
20/01/2020
File pdf relazione-tecnica-generale - 435.46 kB
20/01/2020
File pdf schedatura-lotto-2 - 24.15 MB
20/01/2020
File pdf schedatura-lotto-3 - 11.96 MB
20/01/2020
File pdf schema-di-contratto-lotto1 - 1.57 MB
20/01/2020
File pdf schema-di-contratto-lotto2 - 1.54 MB
20/01/2020
File pdf schedatura-lotto-4 - 10.45 MB
20/01/2020
File pdf schema-di-contratto-lotto3 - 1.57 MB
20/01/2020
File pdf schema-di-contratto-lotto4 - 1.56 MB
20/01/2020
File pdf validazione - 1.93 MB
20/01/2020
File pdf schedatura-lotto-1 - 46.59 MB
22/01/2020
File pdf capitolato-lotto-1 - 12.98 MB
24/01/2020
File pdf capitolato-lotto-2 - 13.51 MB
24/01/2020
File pdf capitolato-lotto-3 - 13.07 MB
24/01/2020
File pdf computo-estimativo-1 - 35.35 MB
24/01/2020
File pdf computo-estimativo-2 - 34.48 MB
24/01/2020
File pdf computo-estimativo-4 - 18.38 MB
24/01/2020
File pdf computo-estimativo-3 - 23.44 MB
24/01/2020
File pdf capitolato-lotto-4 - 13.01 MB
24/01/2020
File pdf quadro-economico-lotto-1 - 519.00 kB
24/01/2020
File pdf quadro-economico-lotto-3 - 503.41 kB
24/01/2020
File pdf quadro-economico-lotto-4 - 571.39 kB
24/01/2020
File pdf quadro-economico-lotto-2 - 509.38 kB
24/01/2020
File pdf lettera-di-trasmissione - 442.25 kB
24/01/2020
File pdf analisi-nuovi-prezzi - 2.43 MB
11/03/2020
File pdf addendum - 465.75 kB
11/03/2020
File pdf avviso-differimento - 101.68 kB
16/03/2020
File pdf dd-differimento-procedure - 68.84 kB
16/03/2020
File pdf avviso-proseguo - 420.20 kB
12/05/2020
File pdf avviso-aree-ludiche - 547.96 kB
22/05/2020
File pdf avviso-soccorsi-prot - 538.34 kB
09/07/2020
File pdf Atto di costituzionedella Commissione valutatrice - 85.99 kB
31/08/2020
File pdf determina-rep1248-2020-ammissione-esclusione - 99.00 kB
07/09/2020
File pdf pec-ammissione-esclusione - 342.71 kB
08/09/2020
File pdf determina-rep1248-2020-ammissione-esclusione - 99.01 kB
08/09/2020
File pdf verbali-ammessi-esclusi - 729.97 kB
08/09/2020
File pdf Curriculum Vitae quattrone emilia - 2.36 MB
08/09/2020
File pdf Curriculum Vitae ferroni mauro - 3.68 MB
08/09/2020
File pdf Curriculum Vitae sani gabriele - 3.90 MB
08/09/2020
File pdf avviso-seduta-tecnica - 32.05 kB
10/09/2020
File pdf seconda-seduta-tecnica - 32.67 kB
15/09/2020

Lotti

OggettoAree ludiche Lotto 1 – Municipi I-II-III-XV
CIG8144923B14
Totale lotto € 590.000,00
Durata 360 Giorni
Descrizione Lavori di straordinaria manutenzione delle aree ludiche ubicate presso le aree verdi attrezzate di Roma Capitale (OP 1920020001) –  Municipi I-II-III-XV
Categorie merceologiche 4523621 - Lavori di superficie per aree da gioco
Ulteriori informazioni
OggettoAree ludiche Lotto 2 - Municipi IV-V-VI-VII
CIG8144957724
Totale lotto € 670.000,00
Durata 360 Giorni
Descrizione Lavori di straordinaria manutenzione delle aree ludiche ubicate presso le aree verdi attrezzate di Roma Capitale (OP 1920020001) - Municipi IV-V-VI-VII
Categorie merceologiche 4523621 - Lavori di superficie per aree da gioco
Ulteriori informazioni
OggettoAree ludiche Lotto 3 - Municipi VIII-IX-XI
CIG8144996753
Totale lotto € 580.000,00
Durata 360 Giorni
Descrizione Lavori di straordinaria manutenzione delle aree ludiche ubicate presso le aree verdi attrezzate di Roma Capitale (OP 1920020001) - Municipi VIII-IX-XI
Categorie merceologiche 4523621 - Lavori di superficie per aree da gioco
Ulteriori informazioni
OggettoAree ludiche Lotto 4 - Municipi XII-XIII-XIV
CIG814501897A
Totale lotto € 510.000,00
Durata 360 Giorni
Descrizione Lavori di straordinaria manutenzione delle aree ludiche ubicate presso le aree verdi attrezzate di Roma Capitale (OP 1920020001) - Municipi  XII-XIII-XIV
Categorie merceologiche 4523621 - Lavori di superficie per aree da gioco
Ulteriori informazioni

Commissione valutatrice

File pdf Atto di costituzione 1247 - 19/08/2020
Nome Ruolo CV
quattrone emilia presidente File pdf
ferroni mauro commissario File pdf
sani gabriele commissario File pdf

Avvisi di gara

15/09/2020Avviso proseguo seduta
Si comuica. tramite avviso allegato. la data del  proseguo della seduta tecnica...
15/09/2020Comunicazione data di apertura della busta Busta B - Offerta Tecnica della procedura Aperta: Lavori di straordinaria manutenzione delle aree ludiche ubicate presso le aree verdi attrezzate di Roma Capitale (OP 1920020001)  - suddiviso in 4 lotti<br /&
Si comunica che l'apertura della busta Busta B - Offerta Tecnica per la procedura in oggetto avverra in data Mercoledi - 16 Settembre 2020 - 09:00...
10/09/2020Avviso seduta tecnica
Si comunica, tramite avviso allegato, la data di apertura dei plichi contenenti la documentazione tecnica...
08/09/2020Art. 76 comma 2 bis determina ammessi esclusi fase successiva gara
Si comunica, tramite documentazione allegata,  l’ammissione ed esclusione alla fase successiva della procedura...
09/07/2020Avviso seduta soccorsi Istruttori
Si comunica, tramite nota allegata la data di apertura dei soccorsi istruttori...
22/05/2020Avviso proseguo seduta
Si comunica, tramite nota in allegato, la data per il proseguo della disamina amministrativa...
12/05/2020Avviso proseguo seduta
Si comunica, tramite nota allegata, la data del proseguimento della disamina dei plichi contenenti la documentazione amministrativa....
17/03/2020Modifica date procedura Aperta: Lavori di straordinaria manutenzione delle aree ludiche ubicate presso le aree verdi attrezzate di Roma Capitale (OP 1920020001)  - suddiviso in 4 lotti<br />  
Si comunica l'avvenuta modifica delle date relative la procedura in oggettoA seguire la tabella riepilogativa delle date aggiornateTermine richieste chiarimenti08/04/2020 12:00Scadenza presentazione offerte15/04/2020 12:00Apertura delle offerte23/04/2020 ...
17/03/2020Modifica date procedura Aperta: Lavori di straordinaria manutenzione delle aree ludiche ubicate presso le aree verdi attrezzate di Roma Capitale (OP 1920020001)  - suddiviso in 4 lotti<br />  
Si comunica l'avvenuta modifica delle date relative la procedura in oggettoA seguire la tabella riepilogativa delle date aggiornateTermine richieste chiarimenti23/03/2020 12:00Scadenza presentazione offerte15/04/2020 12:00Apertura delle offerte23/04/2020 ...
16/03/2020AVVISO DI DIFFERIMENTO TERMINI DI RICEZIONE DELLE OFFERTE
Si pubblica in allegato l’avviso di differimento dei termini di ricezione delle offerte....
24/01/2020Avviso di sostituzione documenti di gara
Come richiesto dal DipartimentoTutela Ambientale con nota prot. QL 5639/2020 del 24 gennaio 2020, sono stati sostituiti i documenti di gara elencati nella predetta nota allegata al presente avviso....

Chiarimenti

  1. 29/01/2020 15:08 - Egr. Sigg.

    Rileviamo una inconguenza fra gli importi indicati sul disciplinare di gara (ad esempio: base d’asta del lotto 1 = 539.828,24) e quelli indicati sul capitolato (base d’asta del lotto 1 = 545.972,45 €). Lo stesso vale anche per gli altri lotti.

    Quali importi sono corretti?

     


    Buongiorno,
    gli importi corretti sono quelli del disciplinare.
    Per mero errore materiale  di trasmissione erano stati caricati i documenti con gli importi non aggiornati, tali documenti sono stati prontamente sostituiti.
    Arch. Lioy
    30/01/2020 08:35
  2. 07/02/2020 10:51 - Buongiorno,

    Con la presente sono a richiedere chiarimenti in merito ai seguenti quesiti:

    - Recinzione: Dovrà essere proposta per tutte le aree oggetto dell’appalto, quindi considerata come elemento migliorativo oppure solo per quelle aree a maggiore rischio di atti vandalici? In quest’ultimo caso, è possibile avere un’indicazione delle aree in questione?

    - Attrezzature in legno o metallo: Si dovranno proporre due soluzioni (una in metallo ed una in legno) per ogni tipologia di area (A/B/C), oppure la soluzione in legno dovrà essere destinata solo ai parchi del centro storico e delle Ville? In tal caso è possibile avere un elenco di tali aree/ville?

     


    La recinzione può essere proposta come offerta migliorativa con funzioni di protezione da atti vandalici. 
    Le aree non sono state individuate.

    Le due soluzioni dovranno essere proposte per ogni tipologia: criterio A1 e Criterio A2. La soluzione in legno dovrà essere destinata ai parchi in centro storico e nelle Ville storiche (riferimento paragrafo “tipologie e attrezzature” della Relazione Tecnica).
    L’elenco delle aree è presente, per ogni lotto, negli atti di gara; nelle relative schede di rilevazione sono indicati i  materiali attualmente utilizzati  che pertanto vanno mantenuti e previsti nell’intervento.

     
    10/02/2020 15:14
  3. 21/01/2020 15:37 - Buongiorno,
    Credo che tra la documentazione non sia presente il PDF “Schedatura – Lotto – 1

    Ringrazio per l’attenzione e porgo cordiali saluti.

     


    Il file è stato inserito.
     
    10/02/2020 15:16
  4. 10/02/2020 16:31 - Buonasera,
    Con la presente, sono a richiedere vostro gentile riscontro in merito alla tipologia C. 
    E’ necessario proporre un progetto per l’area C? In tal caso come possiamo quantificarlo se non vi si fa riferimento (in termini di quantità e dislocamento) all’interno dei capitolati dei 4 lotti?
    Quante aree C dovremo quantificare per poi essere in grado di definire la nostra offerta economica?


     


    Vanno considerate solo le tipologie richieste e indicate all’interno dei quattro capitolati. 
    13/02/2020 09:14
  5. 13/02/2020 09:46 -
    Ringraziando per la risposta al questito, siamo a chiedere ulteriore conferma.
    Nei quattro capitolati la tipologia C è richiesta ma non indicata, dobbiamo quindi non considerarla?
     


    La tipologia C non è da considerare.
    13/02/2020 10:51
  6. 14/02/2020 08:33 -

    In caso di SOA OS 24 classifica II, la  UNI EN ISO 9001,  non è richiesta?

     


    Come da  disciplinare al punto 5.4 Requisiti di capacità economico - finanziaria e tecnico - professionale:

    per classifiche pari o superiori alla III: certificazione di qualità UNI EN ISO 9001 rilasciata da soggetti accreditati. Il possesso della certificazione del sistema di qualità deve risultare dall’attestato SOA oppure da altro documento prodotto in originale o in copia conforme. In caso di raggruppamento temporaneo, aggregazioni di imprese di rete o consorzio ordinario, il requisito deve essere posseduto da tutti gli operatori economici raggruppati ad eccezione delle imprese che assumono lavori di importo per il quale sia sufficiente la qualificazione in classifica I e II.
     
    14/02/2020 10:26
  7. 26/02/2020 17:36 - Buonasera, chiediamo se è possibile aggiudicarsi più di un lotto?

    Come indicato nel Disciplinare di gara al paragrafo 15 “Criteri di aggiudicazione”:
    i partecipanti possono presentare offerta per uno o più lotti ma NON POTRANNO ESSERE AGGIUDICATARI DI PIU’ DI UN LOTTO.
    27/02/2020 08:43
  8. 05/03/2020 09:45 - La scrivente Impresa, essendo in possesso della categoria OS24 classifica II, ed indicata quale Impresa Ausiliaria nella partecipazione alle procedure, chiede se per il LOTTO n. 2 può partecipare ugualmente con la classifica posseduta, atteso che con l’incremento del quinto (€ 619.200,00) copre l’importo dei lavori soggetti a ribasso (€ 612.071,08) e non quello complessivo dell’appalto (670.000,00). 



    Come più volte affermato anche dall’ANAC l’importo dei lavori è quello complessivo dell’intervento e gli oneri di sicurezza sono parte dell’importo dei lavori da appaltare, poiché la quantificazione separata dei costi per la sicurezza rileva esclusivamente, nelle intenzioni del legislatore, al fine di delimitare una voce sulla quale l’appaltatore non può effettuare alcun ribasso. Dall’autonoma quantificazione degli oneri di sicurezza non può scaturire, di riflesso, la riduzione della classifica SOA che le imprese concorrenti devono possedere, in relazione alla categoria specialistica individuata dal bando di gara per la qualificazione obbligatoria.
     
     
    06/03/2020 16:32
  9. 04/03/2020 15:54 - 1. dall’analisi dei CME allegati alla gara, non risulta essere descritta, e conseguentemente quotata, la struttura denominata come “Gioco complesso con rete per arrampicata multigioco”, inserita sull’elaborato grafico e capitolato speciale e descrittivo. Potreste fornirci le indicazioni mancanti, e chiarire in che modo queste attrezzature sono state inserite all’interno dell’importo complessivo di ogni singolo lotto?
    1. Nell’elaborato grafico allegato alla Gara, risulta essere presente una legenda descrittiva denominata “Indicazione Generali per tutte le tipologie”. In questa legenda viene riportato un reticolo chiamato “fruibilità”. Potreste darci indicazioni di cosa questo reticolo va a descrivere? Inoltre, come mai è riportato esclusivamente sull’area TIPO A e non sulle altre due tipologie (b e c)?
    2. In riferimento al punto B4 dell’offerta tecnica, la garanzia si intende sulla reperibilità dei componenti, o sulla garanzia legata e sostituzione dei componenti stessi, per il periodo offerto?
    3. Il capitolato indica che nelle aree situate nelle zone del centro storico e nelle ville storiche le attrezzature debbano essere in legno. Per quanto riguarda però le aree Tipo B e Tipo C, le strutture quotate nell’elenco prezzi fanno riferimento alle sole strutture diverse dal legno. In che modo verranno computate le suddette strutture, se diverse da quelle indicate nell’elenco prezzi?


    Dall’analisi dei CME allegati alla gara, non risulta essere descritta, e conseguentemente quotata, la struttura denominata come “Gioco complesso con rete per arrampicata multigioco”, inserita sull’elaborato grafico e capitolato speciale e descrittivo. Potreste fornirci le indicazioni mancanti, e chiarire in che modo queste attrezzature sono state inserite all’interno dell’importo complessivo di ogni singolo lotto?
    La struttura denominata come “Gioco complesso con rete per arrampicata multigioco” è presente all’interno della tipologia “C” . Tale tipologia non è richiesta.
    Nell’elaborato grafico allegato alla Gara, risulta essere presente una legenda descrittiva denominata “Indicazione Generali per tutte le tipologie”. In questa legenda viene riportato un reticolo chiamato “fruibilità”. Potreste darci indicazioni di cosa questo reticolo va a descrivere?
    Si rimanda a pag. 10 della relazione tecnica: accessi e percorsi.
    Inoltre, come mai è riportato esclusivamente sull’area TIPO A e non sulle altre due tipologie (b e c)?
    Graficamente non è stato riportato il tratteggio ma sussistono le stesse prescrizioni indicate nella tipologia A.
    In riferimento al punto B4 dell’offerta tecnica, la garanzia si intende sulla reperibilità dei componenti, o sulla garanzia legata e sostituzione dei componenti stessi, per il periodo offerto?
    Come indicato al paragrafo 16 del disciplinare la garanzia è di REPERIBILITÀ DEI PEZZI DI RICAMBIO.
    Il capitolato indica che nelle aree situate nelle zone del centro storico e nelle ville storiche le attrezzature debbano essere in legno. Per quanto riguarda però le aree Tipo B e Tipo C, le strutture quotate nell’elenco prezzi fanno riferimento alle sole strutture diverse dal legno. In che modo verranno computate le suddette strutture, se diverse da quelle indicate nell’elenco prezzi?
    Si terrà conto della Tariffa dei prezzi Regione Lazio 2012.
     
    11/03/2020 12:46
  10. 03/03/2020 15:13 - Riguardo le dimensioni dell’offerta tecnica, le dimensioni di Mb, di facciate e di allegati sono libere, o bisogna rispettare determinate, dimensioni, numero di pagine e di allegati?
    Tra la documentazione di gara non abbiamo riscontrato la presenza del documento “Analisi Nuovi prezzi”, per capire come sono state composte le voci fuori prezzario. Potete gentilmente fornircela?
    A pag. 28 del disciplinare, si fa riferimento al “Modello di offerta tecnica relativo ai criteri tabellari B3 e B4". Tale modello non è presente tra la documentazione di gara
    Grazie


    Riguardo le dimensioni dell’offerta tecnica, le dimensioni di Mb, di facciate e di allegati sono libere, o bisogna rispettare determinate, dimensioni, numero di pagine e di allegati?

    Come indicato nel disciplinare al paragrafo 13.1 “caricamento busta B offerta economica” il sistema presenterà all’operatore economico una guida sul corretto caricamento della documentazione di gara.
    Si rimanda al paragrafo 10.1 “presentazione dell’offerta in modalità telematica” e al paragrafo 13 “contenuto della busta B - offerta tecnica” per i dettagli.

    Tra la documentazione di gara non abbiamo riscontrato la presenza del documento “Analisi Nuovi prezzi”, per capire come sono state composte le voci fuori prezzario. Potete gentilmente fornircela?
    È pubblicata.

    A pag. 28 del disciplinare, si fa riferimento al “Modello di offerta tecnica relativo ai criteri tabellari B3 e B4".Tale modello non è presente tra la documentazione di gara
    Il modello si riferisce alla tabella presente all’interno del paragrafo 16 “criterio di valutazione dell’offerta tecnica” del disciplinare.
    Come indicato nella tabella bisognerà indicare gli anni (di manutenzione B3 o di garanzia B4) che si intendono offrire.

     
    11/03/2020 16:56
  11. 13/03/2020 08:34 - Buongiorno,
    Con la presente sono a chiedere se, vista l’attuale situazione ,  è possibile posticipare la chisura della gara.
    Resto in attesa
    Grazie
    Cordiali Saluti


    La ricezione delle offerte è differita al 15/04/2020
    16/03/2020 15:00
  12. 12/03/2020 09:47 - Buongiorno, vista la questione in essere in merito alla pandemia per Coronavirus (COVID-19) che sta limitando la normale attività lavorativa di parecchie aziende, si richiede per la presente trattativa una sospensione dei termini oppure quantomeno un posticipo della data di scadenza per la partecipazione. Grazie

    La ricezione delle offerte è differita al 15/04/2020
    16/03/2020 15:00
  13. 19/03/2020 11:10 - Vista la proroga della scadenza per la presentazione delle offerte, si chiede se la cauzione provvisoria deve essere corretta e riportare la nuova data di presentazione e conseguentemente ne va modificata la dura

     La cauzione provvisoria deve riportare la nuova data di scadenza .
    La validità della polizza inizia a decorrere dal termine ultimo di ricezione delle offerte.
    19/03/2020 17:12
  14. 18/03/2020 15:24 - 1.  Si è riscontrato che la struttura richiesta “gioco complesso”, richiesta nell’area TIPO B, viene descritta nei documenti di gara in tre modi differenti, ovvero:
     - elenco prezzi: attrezzatura complessa, formata da due torrette con tetto e saliscendi;
    - capitolato: gioco complesso con doppia torretta, 2 scivoli, 1 tunnel o ponte (> 3 anni)
    - elaborato grafico: 1 doppia torretta con due scivoli, 1 scivolo tunnel, 1 tunnel o ponte (> 3 anni)
     
    Potreste gentilmente comunicarci quali delle tre descrizioni è quella da prendere in considerazione per la valutazione tecnica ed economica, ed eventualmente fornirci una descrizione chiara e definitiva di come dovrà essere composta la stessa, congrua con la voce di costo riportata nell’elenco prezzi?

    2. Viste le risposte già arrivate riguardanti le Aree di TIPO C, ci potete confermare, a questo punto, che tali aree, non dovendo essere quotate, non vadano neanche inserite nell'offerta tecnica?


    1) si tenga conto dellìelenco prezzi.
    2) si conferma 
    20/03/2020 13:08
  15. 19/03/2020 13:20 - Buongiorno,
    si richiede se partecipando in avvalimento si può utilizzare l’incremento del quinto 
    e quindi partecipare con la classifica II?
    Restiamo in attesa.
    Cordiali Saluti



    L’INCREMENTO DEL QUINTO  NON COPRE L’IMPORTO, SI RIMANDA AL QUESITO N.8.
    20/03/2020 16:15
  16. 23/03/2020 10:23 - Buongiorno,
    Con la presente sono a chiedere se, vista l’attuale situazione ,  è possibile posticipare ulteriormente  la chisura della gara.
    Resto in attesa
     


    La ricezione delle offerte al momento è differita al 15/04/2020
    23/03/2020 17:10
  17. 25/03/2020 12:00 - Buongiorno, 
    anche noi chiediamo gentilmente di posticipare ulteriormente la data di chiusura della gara, realisticamente almeno a fine aprile, dato che in modalità di lavoro fuori ufficio resta difficile la preparazione della documentazione richiesta.
    Restando in attesa di un riscontro porgiamo distinti saluti


    La ricezione delle offerte al momento è differita al 15/04/2020
    26/03/2020 11:24
  18. 26/03/2020 12:02 - Buongiorno,
    con la presente siamo a chiedere se avvalendoci di impresa in possesso 
    della categoria OS 24 classifica II, è possibile partecipare al lotto 1, al lotto 3, ed al lotto 4,
    usufruendo dell’incrementeo del quinto?

    Cordiali Saluti


    si, è possibile.
    27/03/2020 08:11
  19. 30/03/2020 16:41 - Buona sera,
    di seguito i nostri quesiti:
    1) Relativamente alla voce A08.01.002.d potete chiarire a cosa serve il legname di castagno previsto in questa voce e se presumibilmente servisse per realizzare una recinzione potete dare evidenza di come deve essere costruita tale recinzione 
    2) Relativamente alla voce A02.01.001.a il prezzo di 2,88 Euro per eseguire uno scavo a mano di un metro cubo sembra completamente sbagliato potete chiarire.
    3) Relativamente alla voce A06.01.001.o potete chiarire a cosa serve il calcestruzzo previsto in tale voce
    4) Relativamente alla voce B01.03.004.o potete chiarire a cosa serve lo stabilizzato previsto in tale voce – abbiamo ipotizzato che serva per eseguire la superficie dell’area gioco la dove non è prevista l’area di impatto dei giochi ma vorremo avere conferma di ciò.

     


    1) Relativamente alla voce A08.01.002.d potete chiarire a cosa serve il legname di castagno previsto in questa voce e se presumibilmente servisse per realizzare una recinzione potete dare evidenza di come deve essere costruita tale recinzione 

    computo metrico estimativo:
    Legname in travatura ecc.,
    utilizzata come voce assimilata come tavole di bordatura per cordolo sistemazione pozzolana e cordolo pavimentazione antitrauma a getto.
     
    La recinzione può essere proposta come offerta migliorativa con funzioni di protezione da atti vandalici. 

    2) Relativamente alla voce A02.01.001.a il prezzo di 2,88 Euro per eseguire uno scavo a mano di un metro cubo sembra completamente sbagliato potete chiarire.
    computo metrico estimativo:
    Scavo a sezione aperta per sbancamento e splateamento in rocce ......................eseguito con mezzi meccanici, senza il carico sui mezzi di trasporto
    La lavorazione non è a mano, ma è eseguita come evidenziato in grassetto, ed e presente nel prezzario regionale Lazio. 
     

    3) Relativamente alla voce A06.01.001.o potete chiarire a cosa serve il calcestruzzo previsto in tale voce
    computo metrico estimativo:
    Calcestruzzo per sottofondazioni, riempimenti e massetti ecc.,
    utilizzata per rinfianco tavole di bordatura dei cordoli pozzolana e antitrauma.
     

    4) Relativamente alla voce B01.03.004.o potete chiarire a cosa serve lo stabilizzato previsto in tale voce – abbiamo ipotizzato che serva per eseguire la superficie dell’area gioco la dove non è prevista l’area di impatto dei giochi ma vorremo avere conferma di ciò.
    computo metrico estimativo:
    Fondazione stradale in pozzolana stabilizzata ecc.
    Utilizzata come superficie pavimentata di sicurezza e per i percorsi.

     
    01/04/2020 12:38
  20. 30/03/2020 18:18 - Buona sera con la presente siamo a richiedere i segueti chiarimenti:
    1) Capitolato speciale appalto Articolo 18, viene indicato che dovrà esser garantita “la sostituzione” di prezzi di ricambio per almeno 5 anni. Per “sostituzione” si intende fornitura del pezzo di ricambio? Ed eventualemnte il pezzo di ricambio qualora non si tratti di una rottura in garanzia a che prezzo verrà pagato? In caso di usura o di atti vandalici come verrà valutata la cosa?
    2) Sub criterio B4. Come è possibile raggiungere i 5 punti se indicate un massimo di 4?
    3) Sub criterii B3. Cosa intendete con manutenzione comprendiva di ispezione annuale correttiva? Ad esempio se a seguito di un controllo manutentivo si evidenziasse la sostituzione di un componente per usura o atti vandalici, come viene riconosciuto il corrispettivo per tale lavoro?

     


    1)Capitolato speciale appalto Articolo 18, viene indicato che dovrà esser garantita “la sostituzione” di prezzi di ricambio per almeno 5 anni. Per “sostituzione” si intende fornitura del pezzo di ricambio?
    Si.

    Ed eventualemnte il pezzo di ricambio qualora non si tratti di una rottura in garanzia a che prezzo verrà pagato?
    Al prezzo di listino vigente in quell’anno.
    In caso di usura o di atti vandalici come verrà valutata la cosa?
    Al prezzo di istino vigente  in quell’anno .
    2)Sub criterio B4. Come è possibile raggiungere i 5 punti se indicate un massimo di 4?
    C'è stato un refuso: "le offerte superiori a 4 anni saranno valutate come offerte pari a 4 anni" va sostituito con "le offerte superiori a 5 anni saranno valutate come offerte pari a 5 anni" sia per il criterio B4 che per il criterio B3,
    al criterio B3 va sostituito “fino ad un massimo di 8 punti” con “fino ad un massimo di 10 punti”
     
    3) Sub criterii B3. Cosa intendete con manutenzione comprensiva di ispezione annuale correttiva?

    Si faccia riferimento alla norma UNI EN 1176 parte 7:

    “La manutenzione correttiva dovrebbe comprendere misure per correggere i difetti o per ristabilire i necessari livelli di sicurezza delle attrezzature e delle superfici per aree da gioco. Tali misure dovrebbero  includere:
     
    1. La sostituzione degli elementi di fissaggio;
    2. La saldatura o la risaldatura;
    3. La sostituzione delle arti usurate o difettose;
    4. La sostituzione dei componenti strutturali difettosi.”

    Ad esempio se a seguito di un controllo manutentivo si evidenziasse la sostituzione di un componente per usura o atti vandalici, come viene riconosciuto il corrispettivo per tale lavoro?

    La manutenzione correttiva fa parte dell’offerta tecnica pertanto non è previsto alcun tipo di corrispettivo.
     
    01/04/2020 12:40
  21. 01/04/2020 10:24 - BUONGIORNO LA POLIZZA DEVE ESSERE AUTENTICA DA UN NOTAIO? O E’ SUFFICIENTE FIMATA DIGITALMENTE DAL GARANTE E DAL RAPPRESENTANTE LEGALE?
     


     La polizza deve essere sottoscritta e firmata, anche digitalmente. Il tutto può essere trasmesso in p7m che verifica le firme digitali. All’interno della polizza, anche come allegato, deve essere presente l’autentica notarile dei poteri di firma dell’incaricato (o meglio procuratore) dall’azienda di assicurazione.
    02/04/2020 08:38
  22. 01/04/2020 17:46 - Buongiorno,
    con la presente sono a richiedere questi chiarimenti:
    - la manutenzione che viene offerta, si intende il lavoro non l’eventuale pezzo di ricambio che viene pagato come detto a listino. giusto?
    - la manutenione degli atti vandalici viene offerta durante le ispezioni annuali o eventualmente dietro vostra segnalazione durante il corso di tutto l’anno?

     


    LA MANUTENZIONE CHE VIENE OFFERTA, SI INTENDE IL LAVORO NON L’EVENTUALE PEZZO DI RICAMBIO CHE VIENE PAGATO COME DETTO A LISTINO. GIUSTO?
     - La manutenzione correttiva rientra nell’offerta tecnica ed è comprensiva di lavoro e pezzo di ricambio
    Cosi come indicato nell’art. 18 del disciplinare, “per le attrezzature offerte e installate in opera dovrà essere garantita la sostituzione di pezzi di ricambio per almeno 5 anni, in ordine alla manutenzione e garanzia post vendita, garantendo alla SA e dopo il periodo di garanzia offerto fino a anni 5 , la possibilità di acquistare i pezzi di ricambio, al prezzo di listino vigenti in quell’anno.
    LA MANUTENIONE DEGLI ATTI VANDALICI VIENE OFFERTA DURANTE LE ISPEZIONI ANNUALI O EVENTUALMENTE DIETRO VOSTRA SEGNALAZIONE DURANTE IL CORSO DI TUTTO L’ANNO
    Premesso che la EN 1176-1:2008 raccomanda che le attrezzature e i loro componenti dovrebbero essere sottoposti ad ispezione e manutenzione in conformità alle istruzioni del fabbricante con una frequenza non inferiore a quella indicata dal fabbricante resta la priorità dell’incolumità degli utenti.
     
    02/04/2020 08:40
  23. 31/03/2020 19:26 - Buonasera
    chiediamo con la presente, se possibile, un’ulteriroe proroga dei termini di scadenza, in quanto ci risulta quasi impossibile ricevere la documentazione necessaria ai fini della redazione dell’Offerta Tecnica visto che la maggior parte delle imprese fornitrici di materiali/prodotti sono chiuse per emergenza COVID19.

     


    La procedura è stata pubblicata in G.U. il 20 gennaio 2020, sono stati rispettati dunque  i termini minimi di gara, ossia quelli previsti dall'art. 60, comma 2 bis, del Codice dei Contratti (30 gg.),inoltre si è differito il termine di ricezione delle offerte di altri 15 giorni.
    02/04/2020 08:44
  24. 31/03/2020 17:47 - Buonasera,
    Come già richiesto da altri Operatori Economici, in virtù della situazione attuale del propagarsi del Virus COVID 19 a livello Mondiale, anche la Scrivente Impresa chiede una congrua proroga della gara in oggetto.
    Si rimane in attesa di risposta
    Cordiali Saluti


    La procedura è stata pubblicata in G.U. il 20 gennaio 2020, sono stati rispettati dunque  i termini minimi di gara, ossia quelli previsti dall'art. 60, comma 2 bis, del Codice dei Contratti (30 gg.),inoltre si è differito il termine di ricezione delle offerte di altri 15 giorni.
    02/04/2020 08:45
  25. 31/03/2020 14:59 - Buongiornno,
    Anche noi ci uniamo agli altri partecipanti nel richiedere ulteriore posticipo della data di chiusura della gara. 
    Grazie,
    Cordiali Saluti


    La procedura è stata pubblicata in G.U. il 20 gennaio 2020, sono stati rispettati dunque  i termini minimi di gara, ossia quelli previsti dall'art. 60, comma 2 bis, del Codice dei Contratti (30 gg.),inoltre si è differito il termine di ricezione delle offerte di altri 15 giorni.
    02/04/2020 08:45
  26. 03/04/2020 15:13 - Facciamo seguito alla vostra risposta e ci permettiamo insistere sull’argomento dato che è di particolare importanza per il punteggio tecnico.

    Nello specifico nel capitolato quando si parla di manutenzione non viene mai specificato e mai si intende che la manutenzione debba essere comprensiva della sostituzione di pezzi di ricambio dovuta a rottura per cause non imputabili al fornitore quali ad esempio gli atti vandalici essendo peraltro un dato imprevedibile e non quantificabile.

    Premesso quanto sopra chiediamo ulteriore conferma sul fatto che l’amministrazione Roma Capitale intende che chi propone di offrire per il sub-criterio B3 un periodo di manutenzione, durante tale periodo si impegna ad eseguire non solo i controlli manutentivi ma anche la sostituzione di tutti i componenti rotti per qualsiasi causa anche per atti vandalici.
     


    Si faccia riferimento alla norma EN 1176.
    06/04/2020 09:40
  27. 06/04/2020 10:23 - Buongiorno, in riferimento all’allegato di cui al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti – applicazione dell’art. 103 del D.L. 17.03.20 alle procedure disciplinate dal D.LGS. 18.04.16 n. 50, si chiede di verificare cortesemente la sospensione dei termini, come chiarito nel documento di cui sopra. 

    La procedura è stata pubblicata in G.U. il 20 gennaio 2020, ed il termine iniziale di scadenza per la ricezione delle offerte era fissato per il 30 marzo alle ore 12:00.
    A seguito  della nota dell’Associazione Costruttori Edili di Roma e Provincia, pervenuta in data 12 marzo 2020, è stato richiesto il differimento dei termini medesimi a causa delle oggettive difficoltà organizzative degli operatori economici, createsi a seguito dell’aggravarsi dell’emergenza epidemiologica da COVID-19;
    pertanto con DD numero protocollo QN/54023/2020 del 13/03/2020 si è differito il termine di ricezione al 15 aprile 2020.
     
    06/04/2020 12:00
  28. 02/04/2020 11:49 - Con riferimento alla procedura in oggetto ed a seguito delle specifiche indicazioni ministeriali circa il contenimento del Covid19, ed al fine di permettere la partecipazione alla gara a tutte le realtà economiche in questo momento fermate dai decreti vigenti ed in emissione che limitano ancora l’attività lavorativa e sociale fino al 13 aprile p.v., si richiede se sia intenzione di codesto Ente differire ancora i termini di consegna delle offerte.

     


    La procedura è stata pubblicata in G.U. il 20 gennaio 2020, ed il termine iniziale di scadenza per la ricezione delle offerte era fissato per il 30 marzo alle ore 12:00.
    A seguito  della nota dell’Associazione Costruttori Edili di Roma e Provincia, pervenuta in data 12 marzo 2020, è stato richiesto il differimento dei termini medesimi a causa delle oggettive difficoltà organizzative degli operatori economici, createsi a seguito dell’aggravarsi dell’emergenza epidemiologica da COVID-19;
    pertanto con DD numero protocollo QN/54023/2020 del 13/03/2020 si è differito il termine di ricezione al 15 aprile 2020.
     
    06/04/2020 12:01
  29. 06/04/2020 15:49 - Buongiorno,
    dobbiamo ripetere il quesito dato che riteniamo non abbiate risposto chiaramente alla nostra domanda.
    La normativa EN 1176 prevede che vengano eseguite delle ispezioni sulle attrezzature gioco per verificare lo stato di conservazione delle strutture stesse.
    Le ispezioni definiranno poi se sono necessari interventi di
    • manutenzione ordinaria quali il serraggio degli elementi di fissaggio, la lubrificazione dei cuscinetti ecc.
    oppure interventi di
    • manutenzione correttiva quali la sostituzione di elementi di fissaggio, la sostituzione di componenti o parti difettose

    La normativa EN 1176 non prevede chi paga gli interventi di ispezione, manutenzione ordinario o ispezione correttiva.

    E quindi rifacciamo la domanda e chiediamo ufficialmente la vostra interpretazione:

    Le aziende che propongono di offrire per il sub-criterio B3 un periodo di manutenzione, durante tale periodo si impegnano ad eseguire gratuitamente solo i controlli ispettivi oppure si impegnano ad eseguire gratuitamente anche gli interventi manutentivi ordinari oppure si impegnano a eseguire gratuitamente anche gli interventi manutentivi correttivi inclusi anche della sostituzione gratuita di tutti i componenti rotti per qualsiasi causa anche per atti vandalici.
     


    Come già risposto al quesito 19 per tutti gli interventi facenti parte dell’offerta tecnica ( interventi manutentivi ordinari  e correttivi comprensivi di sostituzione di tutti i componenti rotti per qualsiasi causa anche vandalici)  non è previsto alcun tipo di corrispettivo.
    07/04/2020 09:18
  30. 07/04/2020 15:18 - In considerazione che alcuni aspetti trattati nell’offerta tecnica riguardano più criteri motivazionali , la Scrivente chiede se è possibile organizzare gli elaborati che costituiscono la stessa offerta prevedendo, oltre all’indice ed alla dichiarazione relativa ai criteri B3 e B4 (formati p7m), un’UNICA relazione organizzata comunque al suo interno secondo i subcriteri A1-A2-A3-A4-A5-B1 e B2 (formato p7m), comprensiva di allegati. Questi ultimi possono eventualmente essere caricati separati nel file zip finale.
    Si chiede inoltre, a maggior chiarimento della risposta di cui al quesito 10 del 03/03 u.s., se sia possibile produrre in luogo del modello relativo ai criteri B3 e B4, non disponibile sul portale, una UNICA dichiarazione su carta intestata (formato p7m) con indicazione degli anni di manutenzione (B3) e di garanzia (B4) che si intendono offrire.
     


    In considerazione che alcuni aspetti trattati nell’offerta tecnica riguardano più criteri motivazionali , la Scrivente chiede se è possibile organizzare gli elaborati che costituiscono la stessa offerta prevedendo, oltre all’indice ed alla dichiarazione relativa ai criteri B3 e B4 (formati p7m), un’UNICA relazione organizzata comunque al suo interno secondo i subcriteri A1-A2-A3-A4-A5-B1 e B2 (formato p7m), comprensiva di allegati. Questi ultimi possono eventualmente essere caricati separati nel file zip finale.

    La risposta è affermativa, ma, come indicato nel  disciplinare al paragrafo 13 al punto “c” le relazioni tecniche, relative ai criteri discrezionali, devono essere numerate progressivamente e corrispondenti nella denominazione e nella numerazione progressiva a quella riportata nell’indice.
    Gli allegati  relativi alla relazione  possono essere “caricati separati” ( se per “caricati separati” si intende più files) ma dovranno far parte della medesima cartella contenete l’offerta tecnica che una volta compressa dovrà essere firmata digitalmente.

    Si chiede inoltre, a maggior chiarimento della risposta di cui al quesito 10 del 03/03 u.s., se sia possibile produrre in luogo del modello relativo ai criteri B3 e B4, non disponibile sul portale, una UNICA dichiarazione su carta intestata (formato p7m) con indicazione degli anni di manutenzione (B3) e di garanzia (B4) che si intendono offrire.
    La risposta è affermativa.
    08/04/2020 08:41
  31. 08/04/2020 11:14 - Buongiorno, in merito alla vostra risposta di delucidazione data al quesito n.29 in base al sub – criteri B3, dove dite (che per interventi manutentivi ordinari  e correttivi comprensivi di sostituzione di tutti i componenti rotti per qualsiasi causa anche vandalici non è previsto alcun tipo di corrispettivo), a scanso di ulteriori equivoci, ci sembra di aver capito che se un partecipante offre il servizio di manutenzione (che sia per qualsiasi periodo che va da da 1 a 5 anni), significa praticamente fare tipo una “casco” sui prodotti offerti, ossia che se ad esempio un gioco venisse bruciato o anche rubato dopo un giorno dall’installazione o dopo 4 anni e 11 mesi, tale gioco dovrebbe essere rimpiazzato a cura e spesa dell’offerente (senza quindi ricevere alcun compenso dall’amministrazione pubblica )?.Se così fosse non capiamo perchè un elemento di valutazione così importante (che vale ben 10 punti) non sia ben stato specificato fin dall’inizio, visto che in nessun documento di gara se ne trova riscontro. Grazie e saluti

    I criteri  di valutazione dell’offerta sono riportati nella tabella del disciplinare e del capitolato.
    09/04/2020 09:03

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 40 031 280

Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

ROMA CAPITALE

Direzione Generale - Centrale Unica Appalti - p.zza G. da Verrazzano, 7 Roma (RM)
Tel. - per ogni tipo di informazione, gli operatori economici devono chiamare esclusivamente il numero 02-40031280) - Fax. 06.4115333 - Email: supporto.garetelematiche@comune.roma.it - PEC: romacapitale@pec.tuttogare.it