Gara - ID 357

Stato: Scaduta


Registrati o Accedi Per partecipare

Stazione appaltante MUNICIPIO ROMA I
ProceduraAperta
CriterioQualità prezzo
OggettoServizi
AVVISO PUBBLICO DI INDAGINE DI MERCATO CON CONTESTUALE RICHIESTA DI OFFERTA APERTA AL MERCATO PER L’AFFIDAMENTO EX ART. 36 COMMA 2, LETTERA B DEL D.LGS. 50/2016 E S.M.I., DEL SERVIZIO “POLI INTERCULTURALI: INTERVENTI DI VALORIZZAZIONE DELLE DIVERSE CULTURE E PROMOZIONE DI UNA COMUNITÀ INCLUSIVA NEL TERRITORIO DEL MUNICIPIO ROMA I CENTRO, SUDDIVISO IN TRE LOTTI” CODICE GARA 7639323
CIG
CUP
Totale appalto€ 417.586,08
Data pubblicazione 06/02/2020 Termine richieste chiarimenti Venerdi - 21 Febbraio 2020 - 12:00
Scadenza presentazione offerteGiovedi - 05 Marzo 2020 - 12:00 Apertura delle offerteGiovedi - 02 Aprile 2020 - 11:00
Categorie merceologiche
  • 8531 - Servizi di assistenza sociale
DescrizioneOggetto dell’appalto è la realizzazione del progetto " Poli Interculturali: interventi di valorizzazione delle diverse culture e promozione di una comunità inclusiva”, e si pone l’obiettivo generale di favorire l'integrazione positiva tra ragazze/i e famiglie provenienti da diverse matrici culturali, e di promuovere lo sviluppo e le competenze del territorio come descritte nel paragrafo “Progetto educativo – Programma delle attività“. Destinatari principali delle azioni sono i ragazzi e le ragazze di età compresa tra i 4 e 10 anni residenti o frequentanti le scuole del territorio, le famiglie, gli operatori e gli insegnanti delle scuole secondarie di primo grado.
Il servizio è articolato in tre lotti, ciascuno dei quali comprende una porzione del territorio Municipale e gli Istituti Scolastici che vi hanno sede:
  • Il LOTTO N. 1 comprende il territorio dei rioni Borgo, Prati, Della Vittoria, Trionfale, S. Angelo e relativi I.C. Rizzo, Pistelli, Leopardi-Belli, Umberto I
  • Il LOTTO N. 2 comprende il territorio dei rioni Colonna, Parione, Pigna, Ponte, Regola, Ripa, S. Eustachio, Trevi, Campitelli, Campo Marzio, Testaccio, Trastevere e relative Scuole secondarie di primo grado presso gli I.C. Regina Margherita, Elsa Morante, Virgilio, Visconti
  • Il LOTTO N. 3 comprende il territorio dei rioni Ludovisi, Castro Pretorio, Celio, Monti, Sallustiano, Esquilino, S. Saba, parte dei quartieri Ostiense ed Ardeatino e relativi I.C. Via Puglie, Via delle Carine, Manin, Guicciardini
Struttura proponente Roma Capitale- Municipio Roma I Centro - Direzione ocioeducativa
Responsabile del servizio Ginevra Baroncelli Responsabile del procedimento Ginevra Baroncelli
Allegati
Richiesta DGUE XML
File pdf a-avviso-pubblico-intercultura-002-signed - 516.11 kB
06/02/2020
File pdf a1-capitolato-tecnico-lotto-1-intercultura-18-12-2019- - 203.61 kB
06/02/2020
File pdf a2-capitolato-tecnico-lotto-2-intercultura-18.12.19 - 188.33 kB
06/02/2020
File pdf a3-capitolato-tecnico-lotto-3-intercultura-18-12-2019 - 167.32 kB
06/02/2020
File pdf a4-schema-contratto-intercultura-lotti-1-2-3 - 268.56 kB
06/02/2020
File doc a5-modello-domanda- - 41.50 kB
06/02/2020
File doc a6-modello-dichiarazione-integrativa- - 66.50 kB
06/02/2020
File docx a7-facsimile-composizione-gruppo-lavoro. - 27.76 kB
06/02/2020
File docx a8-facsimile-estratto-curriculum-. - 27.92 kB
06/02/2020
File pdf a9-scheda-procedura-telematica - 186.37 kB
06/02/2020
File pdf determina-ca4537-20-12-2019 - 126.96 kB
06/02/2020
File pdf protocollo-anac-roma-capitale-luglio2017 - 108.24 kB
06/02/2020
File pdf protocollo-integrita-piano-anticorruzione-roma-2018 - 46.42 kB
06/02/2020
File pdf codice-di-comportamento-roma-capitale-dgc-141-2016 - 933.43 kB
06/02/2020

Lotti

OggettoLOTTO N. 1
CIG815032334F
Totale lotto € 139.276,72
Durata 16 Mesi
Descrizione Il LOTTO N. 1 comprende il territorio dei rioni Borgo, Prati, Della Vittoria, Trionfale, S. Angelo e relativi I.C. Rizzo, Pistelli, Leopardi-Belli, Umberto I.
Oggetto dell’appalto è la realizzazione del progetto " Poli Interculturali: interventi di valorizzazione delle diverse culture e promozione di una comunità inclusiva”, e si pone l’obiettivo generale di favorire l'integrazione positiva tra ragazze/i e famiglie provenienti da diverse matrici culturali, e di promuovere lo sviluppo e le competenze del territorio come descritte nel paragrafo “Progetto educativo – Programma delle attività“. Destinatari principali delle azioni sono i ragazzi e le ragazze residenti o frequentanti le scuole del territorio, le famiglie, gli operatori e gli insegnanti delle scuole secondarie di primo grado.

Le specifiche tecniche, i requisiti, gli standard prestazionali e gli elementi essenziali del contratto sono descritti nei capitolati tecnici riferiti a ciascun lotto (Lotto 1 = Allegato A1, ) e nello schema di contratto (Allegato A4) dell’Avviso.
 
Categorie merceologiche 8531 - Servizi di assistenza sociale
Ulteriori informazioni
OggettoLOTTO N. 2
CIG81503487EF
Totale lotto € 134.681,77
Durata 16 Mesi
Descrizione Oggetto dell’appalto è la realizzazione del progetto " Poli Interculturali: interventi di valorizzazione delle diverse culture e promozione di una comunità inclusiva”, e si pone l’obiettivo generale di favorire l'integrazione positiva tra ragazze/i e famiglie provenienti da diverse matrici culturali, e di promuovere lo sviluppo e le competenze del territorio come descritte nel paragrafo “Progetto educativo – Programma delle attività“. Destinatari principali delle azioni sono i ragazzi e le ragazze residenti o frequentanti le scuole del territorio, le famiglie, gli operatori e gli insegnanti delle scuole secondarie di primo grado.

Le specifiche tecniche, i requisiti, gli standard prestazionali e gli elementi essenziali del contratto sono descritti nei capitolati tecnici riferiti a ciascun lotto (Lotto 2 = Allegato A2, ) e nello schema di contratto (Allegato A4) dell’Avviso.
 
Categorie merceologiche 8531 - Servizi di assistenza sociale
Ulteriori informazioni
OggettoLOTTO N. 3
CIG8150371AE9
Totale lotto € 143.627,60
Durata 16 Mesi
Descrizione Oggetto dell’appalto è la realizzazione del progetto " Poli Interculturali: interventi di valorizzazione delle diverse culture e promozione di una comunità inclusiva”, e si pone l’obiettivo generale di favorire l'integrazione positiva tra ragazze/i e famiglie provenienti da diverse matrici culturali, e di promuovere lo sviluppo e le competenze del territorio come descritte nel paragrafo “Progetto educativo – Programma delle attività“. Destinatari principali delle azioni sono i ragazzi e le ragazze residenti o frequentanti le scuole del territorio, le famiglie, gli operatori e gli insegnanti delle scuole secondarie di primo grado.

Le specifiche tecniche, i requisiti, gli standard prestazionali e gli elementi essenziali del contratto sono descritti nei capitolati tecnici riferiti a ciascun lotto (Lotto 3 = Allegato A3, ) e nello schema di contratto (Allegato A4) dell’Avviso.
Categorie merceologiche 8531 - Servizi di assistenza sociale
Ulteriori informazioni

Avvisi di gara

26/03/2020Modifica date procedura Aperta: AVVISO PUBBLICO DI INDAGINE DI MERCATO CON CONTESTUALE RICHIESTA DI OFFERTA APERTA AL MERCATO PER L’AFFIDAMENTO EX ART. 36 COMMA 2, LETTERA B DEL D.LGS. 50/2016 E S.M.I., DEL SERVIZIO “POLI INTERCULTURALI: INTERVENTI DI
Si comunica l'avvenuta modifica delle date relative la procedura in oggettoA seguire la tabella riepilogativa delle date aggiornateTermine richieste chiarimenti21/02/2020 12:00Scadenza presentazione offerte05/03/2020 12:00Apertura delle offerte02/04/2020 ...
13/03/2020Modifica date procedura Aperta: AVVISO PUBBLICO DI INDAGINE DI MERCATO CON CONTESTUALE RICHIESTA DI OFFERTA APERTA AL MERCATO PER L’AFFIDAMENTO EX ART. 36 COMMA 2, LETTERA B DEL D.LGS. 50/2016 E S.M.I., DEL SERVIZIO “POLI INTERCULTURALI: INTERVENTI DI
Si comunica l'avvenuta modifica delle date relative la procedura in oggettoA seguire la tabella riepilogativa delle date aggiornateTermine richieste chiarimenti21/02/2020 12:00Scadenza presentazione offerte05/03/2020 12:00Apertura delle offerte30/03/2020 ...
12/03/2020Rinvio seduta seggio di gara
Con la presente, si comunica che la prima seduta del seggio di gara per l’apertura delle buste amministrative è stata rinviata al 30 marzo ore 11:00 Funzionario Amministrativo DirezioneSocioeducativa del Municipio Roma I Centro   Margherita Bonessio...

Chiarimenti

  1. 10/02/2020 11:39 - Buongiorno, nei lotti 2 e 3 è richiesta la disponibilità di realizzazione le azioni in spazi dei quartieri pertinenti per il lotto. E’ ammissibile realizzare le azioni in sedi che si trovano in quartieri limitrofi a quelli pertinenti per il lotto?
    Grazie


    Gli interventi e le azioni oggetto del bando devono essere svolti per ciascun lotto nei quartieri e nei rioni così come indicati nell’art. 1 dell’Avviso Pubblico e come previsto al paragrafo 7 dei Capitolati Tecnici dei Lotti 2 e 3

    10/02/2020 15:33
  2. 10/02/2020 11:35 - Buongiorno, in merito al lotto 2, a pag.14 dell’Avviso la descrizione della valutazione del punto A richiede la descrizione di almeno due azioni a favore di minori nelle fasce di età 11-13 anni e 14-16 anni. Il Capitolato del Lotto 2 invece non esprime indicazioni sui beneficiari per la fascia 4-10 anni. quale delle fasce d’età indicate è quella pertinente per il lotto 2 ?
    Grazie


    Le fasce d’età pertinenti al Lotto 2 sono quelle indicate dall’art. 16.B dell’Avviso Pubblico (11-13 anni e 14-16 anni)

    10/02/2020 15:34
  3. 11/02/2020 16:14 - si richiede se tra i servizi analoghi possono rientrare “centri per la famiglia” al cui interno è prevista un’ attività laboratoriale di musica per bambini da 0 a 6 anni.

    Per quanto concerne i “servizi analoghi” si evidenzia che l’avviso pubblico all’art. 10 punto 4 richiede quale requisito il pregresso svolgimento negli ultimi sette anni (dal 2013 al 2019) di «servizi analoghi», per i quali si intendono “gestione di servizi ludico-educativi rivolti a gruppi di bambini e/o adolescenti”. Il Bando non prevede ulteriori specifiche. Si ricorda che, come previsto dalla Delibera ANAC n. 758 del 5 settembre 2018, la nozione di “servizi analoghi” non può essere assimilata a quella di “servizi identici”.
     
    13/02/2020 09:00
  4. 13/02/2020 12:11 - Si chiede a Codesta Amministrazione,
    se servizi quali: Asilo nido, SISMIF (Assistenza domiciliare Minori)
    possono essere considerati servizi ludico-educativi rivolti a gruppi di bambini e adolescenti,
    cordiali saluti


    Per quanto concerne i “servizi analoghi” si evidenzia che l’avviso pubblico richiede quale requisito il pregresso svolgimento di «servizi analoghi» e che tale nozione non può essere assimilata a quella di «servizi identici» (Rif. Delibera ANAC n. 758 del 5 settembre 2018). Come già chiarito nella risposta al quesito 3, pubblicata su questa stessa piattaforma, il Bando non prevede ulteriori specifiche in merito.
     
    17/02/2020 10:33
  5. 14/02/2020 13:58 - Nel capitolato tecnico del lotto 3,il punto 5 riporta che “le attività del centro di socializzazione interculturale da realizzarsi presso la sede messa a disposizione del municipio” mentre il punto 7 riporta che “le azioni si svolgeranno presso i locali individuati e forniti dal concorrente per l’attività di socializzazione per minori”. Pertanto si richiede un chiarimento in merito alla messa a disposizione dei locali in cui si svolgerà il servizio: se sono già stati individuati e verranno messi a disposizione dal Municipio I, o dovranno essere individuati dal concorrente.

    Per quanto concerne i Lotti 2 e 3 gli operatori economici dovranno individuare i locali presso i quali si svolgerà il servizio.
    La frase riportata al punto 5 del Capitolato Tecnico del lotto 3 (“le attività del centro di socializzazione interculturale da realizzarsi presso la sede messa a disposizione del municipio”) è da ritenersi un refuso.
    Sempre all’interno dello stesso Capitolato, al punto 7 si legge che: “le azioni si svolgeranno presso i locali individuati e forniti dal concorrente per l’attività di socializzazione per minori” e al punto 13 “Calcolo della spesa e prospetto economico”, nella tabella è riportata la voce “costi sede” (voce non prevista per il Lotto 1). Ad ulteriore conferma, nel modello di Dichiarazione integrativa solo per i lotti 2 e 3 è richiesto agli operatori economici di indicare l’ubicazione dei locali messi a disposizione per il servizio.
    17/02/2020 10:34
  6. 17/02/2020 10:38 - Relativamente al requisito di capacità tecnico / professionale si richiedono i seguenti chiarimenti:
    • Se per “servizi analoghi” si intenda anche la gestione di asili nido;
    • Se il periodo minimo di 24 (ventiquattro) mesi, per la gestione dei servizi analoghi, debba essere continuativo.


    - Per quanto concerne il concetto di “servizi analoghi” si può far riferimento alle risposte fornite ai chiarimenti n.3 e n.4 pubblicate sulla medesima piattaforma.


    - L’Avviso Pubblico all’art. 10 punto 4 richiede quale requisito di capacità tecnico/professionale l’ “Aver svolto negli ultimi sette anni (2013- 2014 – 2015 – 2016 – 2017- 2018 - 2019) servizi analoghi a quelli oggetto del bando per un periodo minimo di 24 (ventiquattro) mesi”. Pertanto, non essendoci nessuna ulteriore specifica, il requisito minimo indicato è da intendersi svolto non necessariamente in maniera continuativa.
     
    17/02/2020 11:46
  7. 18/02/2020 08:26 - Buongiorno, nel caso si intenda partecipare a tutti e 3 i lotti la fidejussione provvisoria dovrà essere prodotta per ogni lotto separatamente o dal momento che al concorrente può essere assegnato un solo lotto si può produrre un’unica fidejussione provvisoria, eventualmente relativa all’importo più alto?
    Grazie


    Buongiorno, è necessario produrre una fidejussione provvisoria per ciascun lotto a cui si intende partecipare. 
    18/02/2020 11:35
  8. 18/02/2020 15:11 - Si chiede a codesta amministrazione,  se la laurea in Scienze dell’Educazione vecchio ordinamento, equipollente alla Laurea magistrale in Scienze Pedagogiche,(che consente l’accesso al ruolo di pedagogista), è da ritenersi idonea per il ruolo di coordinatore di progetto. 

    Si, come specificato al punto 8 del capitolato tecnico di ciascun lotto il Coordinatore deve possedere come titolo di studio una “laurea quinquennale in discipline educativo-psico-socio-pedagogico (psicologi, insegnanti, pedagogisti, assistenti sociali)”.
     
    20/02/2020 09:25
  9. 19/02/2020 13:34 - Riguardo il requisito di capacità economica e finanziaria dell ’operatore economico, “Possedere un fatturato specifico medio annuo nel settore di attività oggetto dell’avviso pubblico”, non è chiaro cosa si intende per “Settore di attività oggetto dell’avviso pubblico”; si richiede un chiarimento in merito.
    Grazie


    Come previsto all’art.10 punto 3 dell’Avviso Pubblico, per “settore di attività “si intende l’aver svolto, nel periodo indicato, “progetti e / o servizi rivolti a minori”. Il Bando non prevede ulteriori specifiche.
     
    20/02/2020 09:27
  10. 19/02/2020 12:37 - Si chiede a codesta amministrazione  se  è corretto conteggiare, ai fini della determinazione del periodo  di esperienza professionale  maturata nel  ruolo, relativa all'anno 2019, anche l'esperienza maturata nei mesi da giugno 2019 a dicembre 2019 (e non come indicato della nota 1 all'interno dell'allegato A8-dichiarazione curriculum vitae per estratto, ovvero solamente fino a giugno 2019).
    Grazie


    il termine “giugno 2019” indicato nella nota 1 a pagina 2 dell’Allegato 8  è un refuso. Fa comunque fede l’Avviso Pubblico nel quale, all’art. 10 punto 4, è indicato come requisito di capacità tecnico/professionale dell’operatore economico “aver svolto negli ultimi sette anni (2013- 2014 – 2015 – 2016 – 2017- 2018 - 2019) servizi analoghi a quelli oggetto del bando per un periodo minimo di 24 (ventiquattro) mesi”. 
     
    20/02/2020 09:38
  11. 19/02/2020 15:49 - Buongiorno, richiesta di chiarimento sulla percentuale di ribasso: La percentuale di ribasso da dover applicare al bando in questione sui 3 lotti è escluso il personale, ci confermate questo?
    Grazie

     


    La percentuale di ribasso si applica all’importo a base di gara previsto dall’art. 8 dell’Avviso Pubblico per ciascun lotto, pertanto è incluso anche il costo del personale. Fermo restando quanto previsto dall’art. 95 comma 10 del D.lgs. n. 50 del 2016 “Le stazioni appaltanti, relativamente ai costi della manodopera, prima dell’aggiudicazione procedono a verificare il rispetto di quanto previsto dall’art. 97, comma 5 lettera d” (rispetto dei minimi salariali retributivi indicati nelle apposite tabelle di cui all’art. 23, comma 16 del Codice).
     
    20/02/2020 10:22
  12. 19/02/2020 17:47 - In riferimento al Lotto 1 rispetto ai requisiti per il coordinatore “Un coordinatore del progetto con funzione di coordinamento e di responsabile educativo. Titolo richiesto: laurea quinquennale in discipline educativo-psico-socio-pedagogico (psicologi, insegnanti, pedagogisti, assistenti sociali)” la laurea in lettere e filosofia (quinquennale) presso la sapienza oppure la laurea in lettere e filosofia (quinquennale) + diploma magistrale va bene per questo profilo?

    Si, fermo restando il possesso dei requisiti previsti all’art. 8 del Capitolato tecnico di ciascun lotto, in particolar,e con riferimento alla figura del coordinatore, “avere acquisito l’esperienza minima di 24 mesi nel ruolo di coordinatore di progetti e / o servizi dedicati ai minori o progetti di integrazione multiculturali.”
    20/02/2020 11:13
  13. 20/02/2020 17:47 - Cosa si intende per “partecipazione delle famiglie alla progranmmazione ludica” al punto b4 all’interno dei criteri di valutazione della programmazione e gestione dei criteri di valutazione?

    La frase in oggetto è da intendersi come coinvolgimento delle famiglie finalizzato al perseguimento degli obiettivi del servizio di cui al punto 4 del capitolato tecnico di ciascun lotto.

    In particolare “Promuovere la collaborazione tra tutte le figure educative e formative dei servizi educativi e scolastici con le famiglie per costruire un terreno di riferimento comune” e “Proposta e realizzazione di attività pedagogica interculturale che prevedano anche momenti di condivisione tra adulti e bambini”.

    21/02/2020 10:54

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 40 031 280

Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

ROMA CAPITALE

Roma Capitale DRS-CUC - p.zza G. da Verrazzano, 7 Roma (RM)
Tel. - per ogni tipo di informazione, gli operatori economici devono chiamare esclusivamente il numero 02-40031280) - Fax. 06.4115333 - Email: supporto.garetelematiche@comune.roma.it - PEC: romacapitale@pec.tuttogare.it