Gara - ID 382

Stato: Scaduta


Registrati o Accedi Per partecipare

Stazione appaltante DIPARTIMENTO PARTECIPAZIONE, COMUNICAZIONE E PARI OPPORTUNITA'
ProceduraNegoziata
CriterioQualità prezzo
OggettoServizi
Procedura di affidamento previa consultazione tramite
Avviso Pubblico, ai sensi dell’art. 36 comma 2) lettera b) del D.Lgs. n. 50/2016 e ss.mm.ii., in due lotti, il servizio di gestione della Casa Rifugio “Centro Comunale Antiviolenza Colasanti/Lopez” e di una Casa per la Semiautonomia a sostegno di donne vittime di violenza.
Importo complessivo finanziato con fondi del bilancio capitolino € 616.004,31 + I.V.A. se dovuta max al
22% totale € 751.525,25. Contributo A.N.A.C. € 375,00. Periodo dal 1 maggio 2020, o comunque dalla data di
affidamento del servizio, fino al 31 dicembre 2021. Gara N. 7615453. CIG. Lotto 1 81225468FF CIG Lotto 2
8122563707
 
CIG
CUP
Totale appalto€ 616.004,31
Data pubblicazione 09/03/2020 Termine richieste chiarimenti Venerdi - 22 Maggio 2020 - 12:00
Scadenza presentazione offerteLunedi - 01 Giugno 2020 - 18:00 Apertura delle offerteMercoledi - 03 Giugno 2020 - 10:00
Categorie merceologiche
  • 85311 - Servizi di assistenza sociale con alloggio
DescrizioneProcedura per l’affidamento del servizio di gestione della Casa Rifugio “ Centro Comunale antiviolenza Colasanti Lopez e di una Casa per la Semiautonomia a sostegni di donne vittime di violenza e dei loro figli minori.
La Casa Rifugio è finalizzata ad offrire ospitalità, consulenza e sostegno a donne italiane e straniere vittime di maltrattamenti fisici e psicologici, di stupri ed abusi sessuali extra o intra-familiari, allo scopo di sottrarle, insieme ai loro eventuali figli minori, a situazioni di pericolo in essere e offrire loro la possibilità di accesso a cure sanitarie adeguate.
la Casa di Semiautonomia è finalizzata ad offrire ospitalità, consulenza e sostegno alle donne italiane e straniere allo scopo di creare condizioni di vita autonoma e serena, restituendo dignità e consapevolezza di sé.

 
Struttura proponente Dipartimento Partecipazione Comunicazione Pari opportunità
Responsabile del servizio Dott.ssa Antonella Caprioli Responsabile del procedimento ferrone alberto
Allegati
Richiesta DGUE XML
File pdf allegato-sub-a - 67.82 kB
09/03/2020
File pdf allegato-sub-b - 210.88 kB
09/03/2020
File pdf allegato-sub-d - 220.55 kB
09/03/2020
File pdf capitolato-lotto-1-signed - 4.44 MB
09/03/2020
File pdf capitolato-lotto-2-signed - 745.08 kB
09/03/2020
File pdf allegato-sub-c-patto-integrit - 81.38 kB
09/03/2020
File pdf lettera-dinvito-da-pubbl.-signed - 1.42 MB
09/03/2020
File pdf relazione-tecnica-signed - 1.01 MB
09/03/2020
File pdf schema-contratto-case-signed - 974.10 kB
09/03/2020
File pdf determina-40-indizione-gara - 84.13 kB
09/03/2020
File pdf determina-differimento-date-presentazione-offerta - 68.36 kB
20/03/2020
File pdf determina-ulteriore-differimento-termini - 70.83 kB
24/04/2020
File pdf determina-ulteriore-differimento-termini - 70.83 kB
24/04/2020
File pdf ge20200004021-ge20200004021-125085422 - 96.31 kB
04/06/2020
File pdf ge20200004022-ge20200004022-125085804 - 104.44 kB
04/06/2020
File pdf Curriculum Vitae ZAGARI CLAUDIO - 563.69 kB
19/06/2020
File pdf Curriculum Vitae CATAPANO ELENA - 2.96 MB
19/06/2020
File pdf Atto di costituzionedella Commissione valutatrice - 76.86 kB
19/06/2020
File pdf Curriculum Vitae RODOLICO AGATA - 3.80 MB
19/06/2020

Lotti

OggettoServizio di gestione della Casa Rifugio Centro Comunale Antiviolenza Colasanti/Lopez
CIG81225468FF
Totale lotto € 422.642,88
Durata 20 Mesi
Descrizione Servizio di gestione di una Casa Rifugio a sostegno di donne vittime di violenza e dei loro figli minori.
Categorie merceologiche 85311 - Servizi di assistenza sociale con alloggio
Ulteriori informazioni
OggettoServizio di gestione di una Casa per la Semiautonomia
CIG8122563707
Totale lotto € 193.361,43
Durata 20 Mesi
Descrizione Servizio di gestione di una casa per la Semiautonomia a favore di donne vittime di violenza e dei loro figli minori allo scopo di restituire condizioni di vita autonoma e serena
Categorie merceologiche 85311 - Servizi di assistenza sociale con alloggio
Ulteriori informazioni

Commissione valutatrice

File pdf Atto di costituzione 122 - 18/06/2020
Nome Ruolo CV
ZAGARI CLAUDIO PRESIDENTE File pdf
CATAPANO ELENA COMMISSARIO File pdf
RODOLICO AGATA COMMISSARIO File pdf

Avvisi di gara

27/05/2020comunicazioni su seduta pubblica 3 giugno 2020
Si comunica che il giorno 3 giugno alle ore 10.00 si terrà la seduta pubblica di apertura delle buste amministrative. Sarà consentita la partecipazione di un solo rappresentante per ciascun operatore economico interessato....
24/04/2020Modifica date procedura Negoziata: Procedura di affidamento previa consultazione tramite<br /> Avviso Pubblico, ai sensi dell’art. 36 comma 2) lettera b) del D.Lgs. n. 50/2016 e ss.mm.ii., in due lotti, il servizio di gestione della Casa Rifugio
Si comunica l'avvenuta modifica delle date relative la procedura in oggettoA seguire la tabella riepilogativa delle date aggiornateTermine richieste chiarimenti22/05/2020 12:00Scadenza presentazione offerte01/06/2020 18:00Apertura delle offerte03/06/2020 ...
24/04/2020Ulteriore differimento data presentazione offerta
Si comunica l’ulteriore differimento della data di presentazione offerte al 1 giugno 2020 ore 18.00....
20/03/2020Modifica date procedura Negoziata: Procedura di affidamento previa consultazione tramite<br /> Avviso Pubblico, ai sensi dell’art. 36 comma 2) lettera b) del D.Lgs. n. 50/2016 e ss.mm.ii., in due lotti, il servizio di gestione della Casa Rifugio
Si comunica l'avvenuta modifica delle date relative la procedura in oggettoA seguire la tabella riepilogativa delle date aggiornateTermine richieste chiarimenti24/04/2020 12:00Scadenza presentazione offerte30/04/2020 18:00Apertura delle offerte04/05/2020 ...
20/03/2020differimento termini presentazione offerte
Il termine di presentazione delle offerte relativo alla procedura di gara è differito al 30 aprile 2020....
12/03/2020Seduta pubblica per apertura busta amministrativa 25 marzo 2020
Si avvisa che in seguito alle recenti disposizioni sul contenimento della diffusione del contagio del coronavirus, si ritiene opportuno che la seduta pubblica di cui all’oggetto, sia svolta senza la presenza fisica di eventuali  interessati. Alla sedut...
11/03/2020errata corrige importo contributo ANAC lotto 1
Si comunica che per mero errore materiale negli atti di gara è stato indicato l’importo di € 70 come  contributo ANAC in relazione al lotto 1. Si precisa che l’importo esatto del contributo ANAC, in relazione al lotto 1 è di € 35....

Chiarimenti

  1. 10/03/2020 13:05 - Gentilissimi vi scriviamo in merito al Lotto 1 Centro Comunale Antiviolenza  “D. Colasanti e Rosaria Lopez” rispetto al pagamento del contributo a favore dell'ANAC: sulla lettera di invito pag. 20 è scritto che questo è pari a 70€, mentre l'ANAC stesso ci ha fatto pagare l'esatta metà, cioè 35€.
    C'è un refuso sulla lettera d'invito? Se non fosse così, come facciamo a pagare l'intero importo? 
     


    Per mero errore materiale relativamente al lotto 1 come pagamento del contributo ANAC è stato indicato l’importo di € 70. L’importo corretto è di € 35, in relazione al lotto 1.
    11/03/2020 12:23
  2. 10/03/2020 09:55 - vi scriviamo in merito al lotto 2: Casa di Semi-autonomia.
    Nel Capitolato Speciale Descrittivo e Prestazionale, in particolare nell’art.3 pag.3 si fa riferimento alla Legge Regionale del Lazio n.41/2003 in ordine ai requisiti strutturale e ed organizzativi, al Regolamento Regionale n.2/2005 e dalla D.G.R. Lazio n.126/2005 dove in quest’ultimo si fa riferimento alla Casa di Semi-autonomia come abitazione di ad uso civile.
    Abbiamo un immobile ad uso di civile abitazione, ma ancora non in regola con le disposizione sopracitate, potremmo destinarlo e poi adeguarlo alla suddetta legge regionale 41/2003 e al suddetto Regolamento regionale 2/2005?


    In relazione al quesito è sì, considerando quanto specificato nel capitolato speciale articolo 3 “ l’esecutore deve garantire la disponibilità dell’immobile, con indicata la destinazione d’uso, per tutta la durata del contratto e renderlo immediatamente utilizzabile dalla data effettiva di affidamento del servizio.
    Deve inoltre, prima della consegna dell’appalto, produrre la documentazione idonea a dimostrare il diritto all’uso pacifico e incontestato dell’immobile.
     
    17/03/2020 12:08
  3. 11/03/2020 17:33 - Considerato il costo del personale indicato nella tabella a pag. 4 della relazione tecnica (Lotto 2), si chiede di specificare quante ore di presenza giornaliere debbano essere garantite dalle operatrici.

    Deve essere garantita una presenza di 16 ore giornaliere.
     
    17/03/2020 12:12
  4. 12/03/2020 12:47 -
    in merito al punto 3.2 dell’invito pag 10, si fa riferimento alla dichiarazione del fatturato dell’ultimo triennio, ma si intende tutto il fatturato o solo quello relativo ai servizi analoghi a quelli del bando? Se si intende tutto il fatturato va bene inviare i bilanci?
    Per quanto riguarda la dichiarazione sul patrimonio netto (sempre stesso punto dell’avviso) si intende: di non avere il patrimonio netto in negativo giusto?
    Grazie anticipatamente
     


    Si fa riferimento a tutto il fatturato, fermo restando che la comprova di quanto dichiarato, così come previsto dalla sezione 7 della lettera di invito, avverrà tramite il sistema AVCPASS e la documentazione da produrre a comprova è la seguente:

    fatture e/o contratti, sottoscritti digitalmente ai sensi dell’art. 22 del D. Lgs. n. 82/2005 e ss.mm.ii, comprovanti l’avvenuta esecuzione di servizi analoghi nel settore oggetto della gara realizzati negli ultimi tre esercizi (2017/2018/2019).

    Inoltre si intende la dichiarazione del patrimonio netto non negativo.
     
    17/03/2020 12:13
  5. 16/03/2020 15:35 -
    Non ci è chiara la formula per determinare il punteggio di valutazione.
    O meglio la formula matematica è chiara, ma che intendete per: numero massimo di tirocini o ore di formazione proposte dal concorrente iesimo?
    Anche se uno fosse il concorrente che ha proposto il numero massimo di tirocini  e/o ore di lingua (per il successivo criteri0) non riuscirebbe mai ad arrivare al punteggio massimo, sia che fosse 30 e 8 (ma 25, e 6) 
    Tale punteggio potrebbe essere raggiunto solo qualora qualcuno proponesse un numero superiore a quello “massimo proposto”, ma è di per sè impossibile. 
    Quindi ci deve essere sfuggito qualcosa.
    Lo potreste spiegare? Grazie.

    Inoltre vorremmo solo informarvi che non è possibile seguire l’apertura delle buste da remoto. Il sistema tuttogare informa solo dell’avvenuta apertura della propria busta. Ovviamente comprendiamo l’impossibilità e la non opportunità di essere presenti fisicamente.

    Ringraziando per la disponibilità, invio
    Cordiali Saluti
     


    Per numero massimo di tirocini o ore di formazione si intende il valore assoluto più alto tra quelli proposti dai concorrenti.
    La formula è la seguente:
    C(a)i = T(a)i /Tmax (i)* Wi
    Ad esempio se un concorrente propone di offrire numero 20 tirocini -T(a)i = 20 - la formula, nel caso in cui 20 fosse il valore maggiore - Tmax(i) = 20 – darebbe il seguente risultato:
    C(a)i = 20/)20* 30 = 30
    dove Wi è uguale a 30, specificando, che per mero errore materiale il valore di riferimento “W “per quanto riguarda il criterio n. 1 è di 30, invece che di 25 come appunto erroneamente indicato. In questo caso si raggiungerebbe il valore massimo.
     Si specifica allo stesso modo, sempre per mero errore materiale, in relazione al criterio 3, subcriterio 3 bis. il valore di riferimento “W” è di 8 invece che 6.
    Si conferma che attraverso il portale Tuttogare è possibile solo venire informati dell’apertura della sessione di gara, dell’apertura della busta e della chiusura della sessione di gara.
     
    17/03/2020 12:14
  6. 23/03/2020 09:38 - Quesito n. 1a:       
    Buongiorno, alla luce della nuova scadenza, pubblicata venerdì 20 marzo alle 16:40, volevamo chiedere come regolarci con le dichiarazioni e in particolare con il deposito cauzionale provvisorio, che è stato effettuato tramite bonifico bancario online, poichè le operazioni di cassa in questo momento erano e continuano ad essere sospese. Nel bonifico online abbiamo indicato nella causale gli estremi del bando e il codice ente 5. Possiamo lasciare questo bonifico, anche nell’eventualità che da qui al 30 aprile le banche riaprano con le normali operazioni di cassa?
    Quesito n.1b:
    Le dichiarazioni possiamo lasciarle con la vecchia data? Sono già nel busta A su tuttogare o dobbiamo rifarle?
    Quesito n. 1c
    Approfittiamo della nuova scadenza per una nuova domanda: per le dichiarazioni integrative al DGUE sezione 3.8 bis a pag 15 c’è scritto che “le suddette dichiarazioni devono essere sottoscritte dagli operatori dichiaranti nonchè dal sottoscrittore della domanda di partecipazione. Chi sono gli operatori dichiaranti? Sono quelli di un eventuale RTI o similari, giusto? Noi l’abbiamo intesa così.  Grazie

     


    1a) Il bonifico on line se effettuato secondo quanto previsto nella sezione 11.2 a) e 11.3 della lettera d’invito è da ritenersi valido.
    1b) Non è necessario rifare nuove dichiarazioni.
    1c) L’interpretazione relativa al quesito in relazione alle dichiarazioni integrative del DGUE è corretta.


     
    01/04/2020 11:36
  7. 20/04/2020 12:46 - Buongiorno,
    In riferimento al punto 8.7 della lettera di invito: “la busta C -  busta dell’offerta economica dovrà contenere, a pena esclusione di gara, l’offerta economica che deve essere redatta su carta intestata e dovrà comprendere oltre all’indicazione del ribasso percentuale unico offerto (espresso in cifre ed in lettere) sull’importo a base di gara: la dichiarazione che il concorrente ha valutato tutte le circostanze che hanno portato alla determinazione del prezzo ed alle condizioni contrattuali che possano influire sull’esecuzione del servizio; e  la dichiarazione di considerare i prezzi medesimi, nel loro complesso congrui e remunerativi e tali, quindi, da consentire la propria offerta;”
    Il portale TUTTOGARE permette solo di generare l’offerta economica a video e di ricaricare il file generato automaticamente, che però non comprende le dichiarazioni sopracitate dal bando.
    Qualsiasi tentativo di allegarle insieme all’offerta generata automaticamente, fa apparire un errore, e non permette di caricare il file.

    E’ possibile pertanto caricare solo ed esclusivamente il file generato automaticamente dal portale TUTTOGARE senza le dichiarazioni?
    In caso negativo, qual è la procedura alternativa per caricare l’offerta correttamente?
    Grazie
    Cordiali saluti
     


    Da indicazioni dei gestori del portale Tuttogare la procedura è la seguente: Creazione di un file archivio.zip che dovrà contenere sia il file dell’offerta economica generata a video, sia le dichiarazioni richieste al punto 8.7 della lettera di invito. In ogni modo per qualsiasi problematica di natura tecnica chiarimenti potranno essere richiesti al Portale Tuttogare ai seguenti numeri telefonici 02 – 40031280 oppure al seguente indirizzo di posta elettronica : assistenza@tuttogare.it
     
    20/04/2020 16:37

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 40 031 280

Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

ROMA CAPITALE

Roma Capitale DRS-CUC - p.zza G. da Verrazzano, 7 Roma (RM)
Tel. - per ogni tipo di informazione, gli operatori economici devono chiamare esclusivamente il numero 02-40031280) - Fax. 06.4115333 - Email: supporto.garetelematiche@comune.roma.it - PEC: romacapitale@pec.tuttogare.it