Gara - ID 496

Stato: Scaduta


Registrati o Accedi Per partecipare

Stazione appaltante DIPARTIMENTO SVILUPPO INFRASTRUTTURE E MANUTENZIONE URBANA
ProceduraAperta
CriterioQualità prezzo
OggettoLavori
Accordo Quadro triennale per l’affidamento dei servizi di architettura e ingegneria, indagini geognostiche e strutturali, saggi e ripristini, finalizzati alla valutazione della sicurezza, ai sensi del D.M. 17.01.2018 e in ottemperanza dell’OPCM 3274/2003, del patrimonio di edilizia scolastica di Roma Capitale, suddiviso in n. 4 lotti.
CIG8360058A19
CUPJ82G20001480004
Totale appalto€ 5.400.851,21
Data pubblicazione 22/09/2020 Termine richieste chiarimenti Lunedi - 12 Ottobre 2020 - 12:00
Scadenza presentazione offerteLunedi - 19 Ottobre 2020 - 12:00 Apertura delle offerteMercoledi - 21 Ottobre 2020 - 09:30
Categorie merceologiche
  • 45453 - Lavori di riparazione e ripristino
  • 71327 - Servizi di progettazione di strutture portanti
  • 7133 - Vari servizi di ingegneria
  • 71351 - Servizi di prospezione geologica, geofisica e altri servizi di prospezione scientifica
DescrizioneL’accordo quadro ha per oggetto l’affidamento dei servizi di architettura e ingegneria, indagini geognostiche e strutturali, saggi e ripristini, finalizzati alla valutazione della sicurezza, ai sensi del D.M. 17/01/2018 e in ottemperanza dell’OPCM 3274/2003 e s.m.i., del patrimonio di edilizia scolastica di Roma Capitale suddiviso in n. 4 lotti unici e indivisibili come segue: Lotto I (CIG 8360058A19 - CUP J82G20001480004) Asili Nido; Lotto II (CIG 8359987F80 - CUP J82G20001490004) Scuole dell’Infanzia; Lotto III (CIG 8360017844 - CUP J82G20001500004) Scuole Elementari; Lotto IV (CIG 8360042CE4 - CUP J82G20001510004) Scuole Medie.
L’appalto è di tipo misto e include sia servizi di architettura e ingegneria che lavori di indagine come meglio specificato nel capitolato speciale descrittivo e prestazionale ed ha per oggetto le seguenti prestazioni:
  • Servizi Professionali: Esecuzione da parte di professionista/i abilitato/i, della valutazione della sicurezza ai sensi del D.M. 17/01/2018 “Aggiornamento delle «Norme tecniche per le costruzioni”, in ottemperanza all’OPCM 3274/2003 e s.m.i..di edifici scolastici di Roma Capitale.
  • Servizi Professionali: Esecuzione da parte di professionista/i abilitato/i, della Direzione lavori e contabilità relativamente ai lavori di indagine geognostica e strutturale, saggi e ripristini e del Coordinamento per la sicurezza in fase di esecuzione dei lavori di indagine geognostica e strutturale, saggi e ripristini.
  • Lavori: Esecuzione delle Indagini geognostiche, indagini strutturali, saggi e ripristini e di quanto previsto per il raggiungimento di un livello minimo di conoscenza pari a LC2.

 
Struttura proponente U.O. Edilizia Sociale e Scolastica
Responsabile del servizio MAURIZIO DI TOSTO Responsabile del procedimento SOLFERINO GIUSEPPE
Allegati
Richiesta DGUE XML
File pdf bando-di-gara-a.q.-albo - 915.55 kB
22/09/2020
File pdf disciplinare-albo - 2.73 MB
22/09/2020
File pdf criteri-oepv-aq- - 188.11 kB
22/09/2020
File pdf cup-e-cig - 711.69 kB
22/09/2020
File pdf det-contrarr-826-2020 - 126.97 kB
22/09/2020
File pdf 3.3-aq-schema-di-accordo-quadro-lotto-3 - 502.60 kB
22/09/2020
File pdf allegato-6-patto-di-integrita-2020- - 117.54 kB
22/09/2020
File pdf 3.1-aq-schema-di-accordo-quadro-lotto-1 - 507.17 kB
22/09/2020
File pdf 3.4-aq-schema-di-accordo-quadro-lotto-4 - 502.30 kB
22/09/2020
File pdf codice-di-comportamento-dgcdelib.-n-141-del-30.12.2016 - 943.47 kB
22/09/2020
File pdf dd-indizione-gara - 128.80 kB
22/09/2020
File pdf modello-di-domanda-a.q.-vulnerabilit-sismica-scuole - 314.95 kB
22/09/2020
File pdf 3.2-aq-schema-di-accordo-quadro-lotto-2 - 511.11 kB
22/09/2020
File pdf altre-dichiarazioni-criterio-oepv - 528.14 kB
22/09/2020
File pdf dgcdelib.-n-62-del-16.03.2011-protocollo-intesa-2011 - 611.84 kB
22/09/2020
File pdf e-elenco-prezzi - 2.02 MB
22/09/2020
File pdf c-capitolato-prestazional - 5.79 MB
22/09/2020
File pdf b-quadro-econom - 400.92 kB
22/09/2020
File pdf a-relazione - 813.27 kB
22/09/2020
File pdf g-schede-livello-0 - 21.63 MB
22/09/2020
File pdf h-modello-psc - 5.16 MB
22/09/2020
File pdf f-calcolo-corrispettivi- - 3.50 MB
22/09/2020
File pdf d-elab-di-sintes-corr - 770.38 kB
30/09/2020
File pdf su20200014304-avviso-rettifica-a.q.-vulnerabilit-sismica-scuole-signed-firmato - 522.24 kB
30/09/2020
File pdf c-capitolato-prestaz-corretto-cap-4 - 5.82 MB
12/10/2020
File pdf avviso - 617.10 kB
22/10/2020

Lotti

OggettoLotto I Asili Nido
CIG8360058A19
Totale lotto € 1.387.794,53
Durata 36 Mesi
Descrizione Servizi di Architettura e Ingegneria, indagini geognostiche e strutturali, saggi e ripristini, finalizzati alla valutazione della sicurezza, ai sensi del D.M. 17/01/2018 e in ottemperanza dell’OPCM 3274/2003 e s.m.i., del patrimonio di Edilizia Scolastica di Roma Capitale - Asili Nido
Categorie merceologiche 45453 - Lavori di riparazione e ripristino
Ulteriori informazioni
OggettoLotto II Scuole dell’Infanzia
CIG8359987F80
Totale lotto € 1.488.642,73
Durata 36 Mesi
Descrizione Servizi di Architettura e Ingegneria, indagini geognostiche e strutturali, saggi e ripristini, finalizzati alla valutazione della sicurezza, ai sensi del D.M. 17/01/2018 e in ottemperanza dell’OPCM 3274/2003 e s.m.i., del patrimonio di Edilizia Scolastica di Roma Capitale - Scuole dell’Infanzia.
Categorie merceologiche 45453 - Lavori di riparazione e ripristino
Ulteriori informazioni
OggettoLotto III Scuole Elementari
CIG8360017844
Totale lotto € 1.272.859,19
Durata 36 Mesi
Descrizione Servizi di Architettura e Ingegneria, indagini geognostiche e strutturali, saggi e ripristini, finalizzati alla valutazione della sicurezza, ai sensi del D.M. 17/01/2018 e in ottemperanza dell’OPCM 3274/2003 e s.m.i., del patrimonio di Edilizia Scolastica di Roma Capitale - Scuole Elementari.
Categorie merceologiche 45453 - Lavori di riparazione e ripristino
Ulteriori informazioni
OggettoLotto IV Scuole Medie
CIG8360042CE4
Totale lotto € 1.251.554,76
Durata 36 Mesi
Descrizione Servizi di Architettura e Ingegneria, indagini geognostiche e strutturali, saggi e ripristini, finalizzati alla valutazione della sicurezza, ai sensi del D.M. 17/01/2018 e in ottemperanza dell’OPCM 3274/2003 e s.m.i., del patrimonio di Edilizia Scolastica di Roma Capitale - Scuole Medie.
Categorie merceologiche 45453 - Lavori di riparazione e ripristino
Ulteriori informazioni

Avvisi di gara

22/10/2020Avviso prosieguo seduta
Si comunica, tramite documentazione allegata, la data della seconda seduta della procedura...

Chiarimenti

  1. 25/09/2020 10:22 -

    FAQ n. 2
    Il fatturato globale medio annuo indicato al punto 6.4 lett. h) è relativo alle sole prestazioni 1 di cui alla tabella 2 del disciplinare di gara (requisito economico finanziario dei servizi di ingegneria e architettura).
    Per la componente lavori il requisito economico finanziario e tecnico professionale è coperto dall’attestazione di qualificazione nelle categorie e classifiche richieste dal bando di gara.
    28/09/2020 18:12
  2. 25/09/2020 10:30 -

    FAQ n. 3.
    Per i raggruppamenti temporanei di tipo orizzontale i requisiti economico-finanziari e tecnico-organizzativi richiesti nel bando di gara devono essere posseduti dalla mandataria, ai sensi dell’art. 92, comma 2, del D.P.R. 207/2010 ancora vigente, nella misura minima del 40%; la restante percentuale deve essere posseduta cumulativamente dalle mandanti, ciascuna nella misura minima del 10% di quanto richiesto all’intero raggruppamento. L’Impresa mandataria in ogni caso dovrà possedere i requisiti in misura maggioritaria.
    Si rammenta, inoltre, che i requisiti relativi alle lavorazioni riconducibili alla categoria dei lavori dell’intervento possono essere assunte da un raggruppamento di tipo orizzontale ai sensi dell’art. 61 comma 2 del D.P.R. 207/2010.
    28/09/2020 18:14
  3. 28/09/2020 11:57 -

    FAQ 4
    1 -  Trattandosi di un appalto misto, nel quale vi è prevalenza di lavori, indagini geognostiche, propedeutiche alla valutazione della sicurezza degli edifici scolastici, la capogruppo mandataria del raggruppamento nel suo complesso deve essere un'impresa in possesso dei requisiti previsti dal bando di gara per l'esecuzione dei lavori.
    2- L'iscrizione al CCIAA dovra' essere posseduta anche per la categoria OG1.
    3- E' possibile sub appaltare a laboratorio qualificato secondo art 59 DPR 380/2001 e s.m.i. nei termini previsti dalla vigente Normativa
     
    29/09/2020 10:51
  4. 24/09/2020 12:08 -

    FAQ1
    Trattandosi di un appalto misto, nel quale vi è prevalenza di lavori (le indagini geognostiche, propedeutiche alla valutazione della sicurezza degli edifici scolastici), la capogruppo mandataria del raggruppamento nel suo complesso deve essere un'impresa in possesso dei requisiti previsti dal bando di gara per l'esecuzione dei lavori.
    Questi ultimi costituiscono la prestazione economicamente prevalente nell'appalto misto in argomento. Il raggruppamento predetto può essere costituito a sua volta da un sub raggruppamento di professionisti che svolgono le rispettive prestazioni di servizi di ingegneria e architettura previste dal bando di gara.
     
    29/09/2020 12:52
  5. 30/09/2020 10:34 -

    FAQ n. 5  Buongiorno, in riferimento a quanto scritto nel disciplinare ed alle FAQ pubblicate, con la presente si chiede: Nel disciplinare (punto 3 pag 7) indica “La prestazione principale per tutti i lotti è quella relativa alla categoria STRUTTURE S.03”, lasciando intendere che la mandataria/capogruppo dell’eventuale raggruppamento debba possedere i requisiti richiesti al punto 6.4. Nelle FAQ pubblicate invece viene indicato che “vi è prevalenza di lavori (indagini geognostiche)” e pertanto la mandataria debba essere la società in possesso dei requisiti per l’esecuzione dei lavori. Ma nell’allegato b-quadro economico, presente nei documenti di gara, i lavori sono ripartiti in 1) Indagini geognostiche (OS20B); 2) Esecuzione di Rilievi e Prove sui Materiali; 3) Esecuzione di opere per saggi ripristini e trasporti (OG1). Pertanto si chiede la prestazione principale che dovrà essere eseguita dalla mandataria/capogruppo è la parte relativa ai servizi o ai lavori?


    R: Come precisato nella lex specialis, il presente appalto è di tipo misto lavori e servizi. La prestazione principale indicata nel disciplinare al punto 3, pag 7 è relativa ai soli servizi di ingegneria e architettura; in particolare, nelle tabelle del disciplinare vengono specificate le relative prestazioni (lavori e servizi) per ciascun lotto (cfr. pagg. 8 - 12).  
    La capogruppo mandataria del raggruppamento nel suo complesso deve essere un'impresa in possesso dei requisiti previsti dal bando di gara per l'esecuzione dei lavori.
    Con riferimento ai requisiti richiesti al punto 6.4, si fa presente che è stato pubblicato sulla piattaforma Tutto Gare un avviso di rettifica al disciplinare di gara, a cui si rinvia.
     
    02/10/2020 00:29
  6. 30/09/2020 12:33 -

    FAQ n. 6 -  BUONGIORNO CHIEDIAMO CORTESEMENTE DI RICEVERE I SEGUENTI REQUISITI: 1. LA CATEGORIA SOA “OG 1” PUò ESSERE RICOPERTA DALL’IMPRESA MANDANTE? 2. E’ POSSIBILE EFFETTUARE L’AVVALIMENTO PER LA CATEGORIA SOA “OS 20 B”? 3. E’ POSSIBILE EFFETTUARE L’AVVALIMENTO PER I SERVIZI DI ARCHITETTURA E INGEGNERIA PRECISAMENTE PRESTAZIONI 1A)  e 1B)? RESTIAMO IN ATTESA DI UN VS GRADITO RISCONTRO GRAZIE DISTINTI SALUTI

    R: 1 Sì 
         2 Sì, si rinvia al punto 7 del disciplinare di gara.
         3  Ai sensi dell’art. 89 del Codice, l’operatore economico, singolo o associato, può dimostrare il possesso dei requisiti di carattere economico, finanziario, tecnico e professionale di cui all’art. 83, comma 1,       lett. b) e c) del Codice avvalendosi dei requisiti di altri soggetti, anche partecipanti al raggruppamento. Non è consentito, invece, l’avvalimento per la dimostrazione dei requisiti generali e di idoneità professionale.
    02/10/2020 00:33
  7. 30/09/2020 12:46 -

    FAQ n. 7  Spett.le S.A.,  le chiedo se uno o più di questi  assetti in RTI sono possibili: 1. mandataria : impresa con OS20-B in II – mandanti: impresa con OS20_B in I + impresa con OG1 + subragruppamento servizi oppure 2.  mandataria : impresa con OS20-B in II – mandanti: impresa con OS20_B in II + impresa con OG1 + subragruppamento servizi oppure 3. mandataria : impresa con OS20-B in III – mandanti: impresa con OG1 + subragruppamento servizi oppure 4. mandataria : impresa con OS20-B in II con avvalimento di una I (coprendo così tutto l’importo a base gara della categoria) – mandanti:  impresa con OG1 + subragruppamento servizi oppure 5. mandataria : impresa con OS20-B in II  con avvalimento di una II (per arrivare alla III) – mandanti: impresa con OS20_B in I + impresa con OG1 + subragruppamento servizi grazie


    R: Si rinvia agli atti di gara e all'avviso di rettifica pubblicato sulla piattaforma Tutto Gare il 30 settembre u.s. (non possono essere forniti suggerimenti sulla composizione del raggruppamento).
    02/10/2020 00:36
  8. 01/10/2020 12:22 -

    FAQ 8 - Buongiorno, abbiamo rilevato che gli importi relativi alle indagine geognostiche, previste dal quadro economico, sono ampiamente inferiori rispetto ai requisiti indicati nelle tabelle di cui al capitolo 3 del disciplinare di gara. In particolare, nel caso del lotto 1 e 2, sarebbe sufficiente il possesso di categoria SOA OS20B classifica II, mentre, nel caso del lotto 3 e 4, sarebbe sufficiente la classifica I. La richiesta di classifica eccedente gli importi previsti appare non motivata, per cui si chiede un chiarimento in tal senso.


    R: Relativamente ai lavori riguardanti le indagini geognostiche e strutturali e prove sui materiali, la lex specialis prevede per i lotti 1 e 2 il possesso della categoria OS20 B, classifica III, mentre per i lotti III e IV la OS20 B, classifica II.

     
    15/10/2020 02:16
  9. 01/10/2020 16:20 -

    FAQ 9 – Spett.le S.A., per i lotti 3 e 4: chiedo conferma del seguente assetto in RTI: mandataria studio di ingegneria e architettura (anche in subraggruppamento, essendo di servizi la mandataria non deve avere il 40%), mandanti: impresa con OS20BII e impresa con OG1 in I.


    R: Si rinvia alla FAQ n. 1
    Trattandosi di un appalto misto, nel quale vi è prevalenza di lavori (le indagini geognostiche, propedeutiche alla valutazione della sicurezza degli edifici scolastici) la capogruppo mandataria del raggruppamento nel suo complesso deve essere un'impresa in possesso dei requisiti previsti dal bando di gara per l'esecuzione dei lavori.Questi ultimi costituiscono la prestazione economicamente prevalente nell'appalto misto in argomento. Il raggruppamento predetto può essere costituito a sua volta da un sub raggruppamento di professionisti che svolgono le rispettive prestazioni di servizi di ingegneria e architettura previste dal bando di gara.
     
    15/10/2020 02:17
  10. 02/10/2020 10:36 -

    FAQ 10 - Buongiorno, nella FAQ n.5 evidenziate che la capogruppo mandataria del raggruppamento nel suo complesso deve essere un’impresa in possesso dei requisiti previsti dal bando di gara per l’esecuzione dei lavori. Tra i requisiti di idoneità al punto d) pag 16 è richiesto il possesso dell’autorizzazione ex art.59 del DPR 380/2001”. A tal proposito chiediamo: Se la mandataria deve essere in possesso di questo requisito oppure possa essere posseduto da una mandante del raggruppamento poiché nella FAQ n.6 affermate che “non è consentito l’avvalimento per la dimostrazione dei requisiti generali e di idoneità professionale” e nella FAQ n. 4 affermate che “E’ possibile subappaltare a laboratorio qualificato secondo art. 59 DPR 380/2001 e s.m.i.”


    R:L’autorizzazione ex art. 59 del D.P.R. n. 380/2001 deve essere posseduta da un componente del raggruppamento oppure può essere subappaltata dal concorrente.
    Si precisa che l’avvalimento ed il subappalto sono due istituti giuridici differenti (cfr. art. 89 e art. 105 del D. Lgs. n. 50/2016).
     
    15/10/2020 02:18
  11. 02/10/2020 11:54 -

    FAQ 11- Buongiorno, con la presente per chiedere se le attività della categoria OG1 (categoria scorporabile) possano essere subappaltate o se il raggruppamento nel suo complesso deve possedere come requisito la certificazione SOA OG1.


    R: Fermo restando il limite complessivo previsto dall’art. 105, comma 2, del D. Lgs. n. 50/2016, la categoria scorporabile OG1 può essere subappaltata al 100%.


     
    15/10/2020 02:19
  12. 02/10/2020 11:58 -

    FAQ 12 - In riferimento alla gara in oggetto, poniamo i seguenti quesiti: Nell’indice del “Capitolato Prestazionale” è indicato il capitolo 4 relativo ai SAGGI E LAVORI DI RIPRISTINO ma il documento termina al paragrafo precedente: manca completamente il capitolo 4. Si chiede di specificare meglio cosa si intenda con la frase “L’Amministrazione si riserva di affidare disgiuntamente ciascuna fase della prestazione oggetto dell’appalto” riportata a pagina 7 del Disciplinare Nel Disciplinare, con riferimento alla Relazione descrittiva richiesta per la valutazione delle caratteristiche metodologiche dell’offerta, non risulta indicato a pagina 44 il numero di pagine/cartelle in formato A4 di cui deve essere composta. Grazie e cordiali saluti.

    R: 1 – E’ stata pubblicato il file corretto del capitolato prestazionale denominato c-capitolato-prestaz-corretto-cap-4.pdf scaricabile dalla piattaforma Tutto Gare
    2 – l’Amministrazione puo’ affidare le prestazioni del relativo Lotto con piu’ affidamenti successivi nel tempo e non necessariamente congiuntamente
    3 - Al par. 16 e’ indicato il numero delle cartelle A4 che costituiscono la Relazione descrittiva, ove non indicato in numero e’ da considerasi libero.
     
    15/10/2020 02:20
  13. 02/10/2020 12:05 -

    FAQ 13 - Ai sensi dell’art.93 comma 7 del D.Lgs.50/2016 e ss.mm.ii., si chiede se la riduzione del 50% della polizza è accettata anche per imprese e liberi professionisti che non hanno la certificazione UNI EN ISO 9001:2015 ma fanno parte della categoria delle microimprese.

    R: L’art. 93, comma 7, del D.Lgs. n. 50/2016 e s.m.i., prevede che le microimprese (imprese che occupano meno di 10 persone e realizzano un fatturato annuo oppure un totale di bilancio annuo non superiori a 2 milioni di euro) usufruiscono comunque della riduzione della polizza fideiussoria del 50%, anche se non in possesso della certificazione ISO 9001.
     
    15/10/2020 02:20
  14. 02/10/2020 14:37 -

    FAQ 14 - Buonasera, Con riferimento alla presente procedura di gara si chiede di specificare il numero complessivo delle cartelle A4 che costituiscono la relazione descrittiva afferente le “caratteristiche metodologiche dell’offerta”

    R: Al par. 16 e’ indicato il numero delle cartelle A4 che costituiscono la Relazione descrittiva, ove non indicato in numero e’ da considerasi libero.
     
    15/10/2020 02:21
  15. 05/10/2020 18:29 -

    FAQ 15 - Spett.le Amministrazione, la presente per chiedere quanto segue: - Relativamente l’avviso di rettifica pubblicato in data 30/09/2020, risulta omesso, rispetto la precedente formulazione, ogni riferimento al possesso dei citati requisiti in misura maggioritaria dalla mandataria. Si chiede, pertanto, se tale omissione è frutto di un refuso o se tale possesso non deve necessariamente essere in capo alla mandataria in misura maggioritaria. Ringraziando per la cortese risposta.

    Vedi FAQ n. 1
    Non è un refuso. Trattandosi di un appalto misto, nel quale vi è prevalenza di lavori (le indagini geognostiche, propedeutiche alla valutazione della sicurezza degli edifici scolastici) la capogruppo mandataria del raggruppamento nel suo complesso deve essere un'impresa in possesso dei requisiti previsti dal bando di gara per l'esecuzione dei lavori.Questi ultimi costituiscono la prestazione economicamente prevalente nell'appalto misto in argomento. Il raggruppamento predetto può essere costituito a sua volta da un sub raggruppamento di professionisti che svolgono le rispettive prestazioni di servizi di ingegneria e architettura previste dal bando di gara.


     
    15/10/2020 02:22
  16. 09/10/2020 12:15 -

    FAQ 16 - Spett.le S.A., al punto b del 15.1 del disciplinare di gara (pag. 35) viene richiesta la compilazione della parte IV lettere a), b) e c) del DGUE. Codesta stazione appaltante ha predisposto un DGUE elettronico o compilabile tramite portale nel quale, in entrambi i casi, la parte IV non viene evidenziata per poterla compilare. Si chiede pertanto di modificare il DGUE messo a disposizione o comunicazione circa la modalità con la quale gli operatori economici possono dichiarare in fase di gara i requisiti richiesti.

    R.: Da verifiche effettuate il DGUE è stato correttamente configurato. Si invita, pertanto,  codesto operatore economico a consultare le “Norme tecniche di utilizzo” presenti sulla Homepage della piattaforma telematica “TuttoGare” nonché il manuale operatore economico presente sempre nella Homepage della piattaforma medesima, al fine della corretta compilazione del DGUE.


     
    15/10/2020 02:23
  17. 10/10/2020 11:59 -

    FAQ 17 - Spett.le S.A. con riferimento al par. 16 OFFERTA TECNICA del disciplinare di gara, il criterio A1 limita almeno 3 servizi inerenti alla Professionalità e adeguatezza dell’offerta. Ciò premesso si lascia intendere che i 3 servizi debbano rappresentare contemporaneamente i sub criteri A1.1 – A1.2 - A1.3. A tal riguardo si osserva che non di rado un servizio di indagini geognostico – strutturale (A.1.3) si associa ad un intervento di complessità strutturale sotto il profilo della vulnerabilità sismica di un edificio scolastico. Per di più si osserva che trattandosi di prestazioni specialistiche, le attività di cui A.1.3 vengono svolte da soggetti diversi rispetto a quelli che si occupano di progettazione. Pertanto si chiede di chiarire se per soddisfare interamente il criterio A1 possano essere candidati anche servizi esclusivamente di diagnostica riferiti al A.1.3 senza incorrere a penalità di punteggio.

    R: La parte A.1.3. del criterio A1 riguarda esclusivamente lavori associati ai servizi presentati relativamente alle indagini geognostiche e strutturali; ove tale prestazione non ricorra non e’ possibile considerare valida la sostituzione con la diagnostica.
     
    15/10/2020 02:23
  18. 10/10/2020 11:59 -

    FAQ 18 - Spett.le S.A. con riferimento al par. 16 OFFERTA TECNICA del disciplinare di gara di cui pag. 44, si chiede di chiarire il numero massimo di cartelle associate alla predisposizione della relazione descrittiva di cui al Criterio B – Caratteristiche metodologiche dell’offerta.

    R: Al par. 16 e’ indicato il numero delle cartelle A4 che costituiscono la Relazione descrittiva, ove non indicato in numero e’ da considerasi libero.
     
    15/10/2020 02:24
  19. 12/10/2020 11:47 -

    FAQ 19 - Spett.le Stazione Appaltante, siamo a richiedere se: 1 – le prestazioni 2) di ciascun lotto (i.e. 2a - indagini geognostiche e indagini strutturali e prove sui materiali ovvero 2b – opere per saggi e ripristini), possono essere subappaltate (entro il limite complessivo del 40% dell’importo dello specifico lotto)? Nel caso, è necessario specificare, già in sede di gara, il/i soggetto/i subappaltatore/i? 2 – nel caso di ricorso al subappalto delle sole lavorazioni 2b – opere per saggi e ripristini, queste possono essere interamente subappaltate (a soggetto munito di SOA in OG1) ma senza dichiarare, in sede di gara, il soggetto subappaltatore? 3 – è possibile, per l’impresa mandataria, essendo questa una società di ingegneria, ricorrere all’avvalimento per il requisito UNI EN ISO 9001 e/o attestazione SOA nelle categorie OS 20B e OG1? Nel caso di risposta affermativa, il soggetto prestante i requisiti relativi alle prestazioni 2a e 2b, deve essere mandante nel raggruppamento o subappaltatore?
     
    1. Sì nei limiti previsti dall’art. 105, comma 2, del D. Lgs. n. 50/2016. Non è necessario indicare in sede di partecipazione alla gara il subappaltatore;
    2. Sì. Non è necessario indicare in sede di partecipazione alla gara il subappaltatore
    3. Fermo restando la distinzione tra gli istituti del raggruppumento, avvalimento e subappalto, la mandataria può ricorrere all'avvalimento per il requisito della certificazione di qualità e per le categorie di lavori richieste dalla lex specialis. Si rinvia alla FAQ n. 1 per quanto concerne le indicazioni relative alla partecipazione di un raggruppamento, rammentando che la prestazione economicamente prevalente è rappresentata dai lavori.
    15/10/2020 02:26

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 40 031 280

Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

ROMA CAPITALE

Direzione Generale - Centrale Unica Appalti - p.zza G. da Verrazzano, 7 Roma (RM)
Tel. - per ogni tipo di informazione, gli operatori economici devono chiamare esclusivamente il numero 02-40031280) - Fax. 06.4115333 - Email: supporto.garetelematiche@comune.roma.it - PEC: romacapitale@pec.tuttogare.it