Gara - ID 651

Stato: Pubblicazione


Registrati o Accedi Per partecipare

Stazione appaltante DIPARTIMENTO SVILUPPO INFRASTRUTTURE E MANUTENZIONE URBANA
ProceduraAperta
CriterioQualità prezzo
OggettoLavori
Accordo quadro per la “Manutenzione ordinaria ed il pronto intervento manutentivo a carico delle strade della cosiddetta ‘Grande Viabilità' (di cui alla Deliberazione della G. C. n. 1022/2004 e ss.mm.ii.), delle strade dell’EUR, delle Sedi Tranviarie e delle opere d’arte di rilievo (ponti, gallerie, cavalcavia ,sottovia ecc.) – suddiviso in dodici lotti” - Triennio 2021 – 2023.
CIG8573594197
CUPJ86G20000070004
Totale appalto€ 160.312.375,11
Data pubblicazione 08/01/2021 Termine richieste chiarimenti Lunedi - 01 Marzo 2021 - 12:00
Scadenza presentazione offerteLunedi - 08 Marzo 2021 - 12:00 Apertura delle offerteMercoledi - 10 Marzo 2021 - 09:30
Categorie merceologiche
  • 4522111 - Lavori di costruzione di ponti
  • 45233141 - Lavori di manutenzione stradale
DescrizioneL’accordo quadro, suddiviso in 12 lotti, ha ad oggetto lavori di manutenzione ordinaria e pronto intervento di competenza del Dipartimento Sviluppo Infrastrutture e Manutenzione Urbana (strade della Grande Viabilità di cui alla Deliberazione di G.C. n° 1022/2004 e ss.mm.ii., strade dell'Ente EUR, sedi delle linee tranviarie e opere d’arte stradali).

L’intervento si compone delle seguenti lavorazioni:
  • per i lotti dal I al X: Categoria prevalente, OG3; Categoria scorporabile, OS10.
  • per i lotti XI e XII: Categoria prevalente, OG3; Categorie scorporabili, OG2 e OS12A.

Ciascun concorrente può presentare offerta per massimo quattro lotti tra i seguenti dodici:

- Lotto I: strade della Grande Viabilità Municipio Roma I - (CUP): J86G20000070004 - (CIG): 8573594197;
- Lotto II: strade della Grande Viabilità Municipio Roma II - (CUP): J86G20000080004 - (CIG): 8575233A20;
- Lotto III: strade della Grande Viabilità Municipi Roma III e IV - (CUP): J86G20000090004 - (CIG): 8575273B22;
- Lotto IV: strade della Grande Viabilità Municipi Roma V e VI - (CUP): J86G200001000004 - (CIG): 8575297EEF;
- Lotto V: strade della Grande Viabilità Municipi Roma VII e VIII - (CUP): J86G20000110004 - (CIG): 85753201EE;
- Lotto VI: strade della Grande Viabilità Municipi Roma IX e X - (CUP): J86G20000030004 - (CIG): 8575331AFF;
- Lotto VII: strade della Grande Viabilità Municipi Roma XI, XII e XIII - (CUP): J86G20000020004 - (CIG): 85753434E8;
- Lotto VIII: strade della Grande Viabilità Municipi Roma XIV e XV - (CUP): J86G20000040004 - (CIG): 8575354DF9;
- Lotto IX: Strade Ente EUR - (CUP): J86G20000050004 - (CIG): 85753667E2;
- Lotto X: Sedi tranviarie - (CUP): J86G20000120004 - (CIG): 8575373DA7;
- Lotto XI: Opere d’arte stradali (ponti, gallerie, cavalcavia, sottovia, ecc.) dei Municipi da Roma I a Roma VII - (CUP): J86G20000130004 - (CIG): 8575385790;
- Lotto XII: Opere d'arte stradali (ponti, gallerie, cavalcavia, sottovia, ecc.) dei Municipi Roma da VIII a Roma XV - (CUP): J86G20000140004 - (CIG): 857539824C.
Struttura proponente U.O. Opere stradali
Responsabile del servizio Marcello Garau Responsabile del procedimento GARAU MARCELLO
Allegati
Richiesta DGUE XML
File pdf allegato-6-patto-di-integrita-2020- - 117.54 kB
08/01/2021
File pdf altre-dichiarazioni-criterio-oepv-a.q.- - 97.27 kB
08/01/2021
File pdf codice-di-comportamento-dgcdelib.1600698419c9ec8.-n-141-del-30.12 - 943.47 kB
08/01/2021
File pdf bando-accordo-quadro-triennale-strade-signed - 253.35 kB
08/01/2021
File pdf allegato-9-istruzioni-sulle-comunicazioni-delle-pubbliche-amministrazioni - 201.33 kB
08/01/2021
File pdf dgcdelib.16006984194e74e.-n-62-del-16.03 - 611.84 kB
08/01/2021
File pdf disciplinare-di-gara-a.q.-triennale-strade-signed - 510.55 kB
08/01/2021
File pdf aq-d01-l1-schema-aq - 1.63 MB
08/01/2021
File pdf aq-d02-l1-rel-gen - 645.74 kB
08/01/2021
File pdf aq-d04-l1-csa - 2.39 MB
08/01/2021
File pdf aq-d05-l1-cronoprogramma - 160.36 kB
08/01/2021
File pdf aq-d03-l1-quadri - 163.76 kB
08/01/2021
File pdf aq-d08-l1-stima-incidenza-della-manodopera - 190.78 kB
08/01/2021
File pdf aq-s01-l1-psc - 2.26 MB
08/01/2021
File pdf aq-s01-l1-psc-appendice - 432.73 kB
08/01/2021
File pdf aq-s02-l1-stima-costi-della-sicurezza-cart - 192.24 kB
08/01/2021
File pdf aq-t02-l1 - 559.52 kB
08/01/2021
File pdf aq-t01-l1 - 176.21 kB
08/01/2021
File pdf aq-t03-l1 - 1.04 MB
08/01/2021
File pdf elenco-elaborati - 111.79 kB
08/01/2021
File pdf aq-t04-l1 - 686.81 kB
08/01/2021
File pdf appendice-psc-corona-virus-l2 - 645.37 kB
08/01/2021
File pdf aq-d00-l2-elenco-elaborati - 509.10 kB
08/01/2021
File pdf aq-d02-l2-rel - 828.66 kB
08/01/2021
File pdf aq-d03-l2-quadri - 177.64 kB
08/01/2021
File pdf aq-d01-l2-schema-aq- - 1.87 MB
08/01/2021
File pdf aq-d04-l2-csa- - 2.89 MB
08/01/2021
File pdf aq-d05-l2-cronoprogramma - 525.98 kB
08/01/2021
File pdf aq-d06-l2-elenco-prezzi-e-np - 974.16 kB
08/01/2021
File pdf aq-d07-l2-computo-metrico - 740.92 kB
08/01/2021
File pdf aq-d08-l2-stima-i.m - 528.25 kB
08/01/2021
File pdf aq-s02-l2-stima-costi-della-sicurezza - 671.65 kB
08/01/2021
File pdf aq-s01-l2-psc - 2.02 MB
08/01/2021
File pdf aq-t01-l2 - 258.56 kB
08/01/2021
File pdf aq-t02-l2 - 678.20 kB
08/01/2021
File pdf aq-t03-l2- - 1.16 MB
08/01/2021
File pdf aq-t04-l2- - 794.11 kB
08/01/2021
File pdf 2020-12-09-aq-d01-l4-schema-accordo-quadro - 1.86 MB
08/01/2021
File pdf aq-d03-l4-quadri-economici - 589.89 kB
08/01/2021
File pdf aq-d00-l4-elenco-elaborati - 485.87 kB
08/01/2021
File pdf aq-d02-l4-relazione-generale - 798.34 kB
08/01/2021
File pdf aq-d04-l4-csa - 2.96 MB
08/01/2021
File pdf aq-d05-l4-cronoprogramma - 483.10 kB
08/01/2021
File pdf aq-d06-l4-elenco-prezzi-e-analisi-n.p - 974.36 kB
08/01/2021
File pdf aq-d07-l4-computo-metrico-estimativo - 1.00 MB
08/01/2021
File pdf aq-d08-l4-stima-manodopera - 620.33 kB
08/01/2021
File pdf aq-s02-l4-stima-costi-della-sicurezza - 610.89 kB
08/01/2021
File pdf aq-s01-l4-psc - 2.49 MB
08/01/2021
File pdf aq-t02-l4-tipologici-selciato - 563.20 kB
08/01/2021
File pdf aq-s03-l4-psc-appendice - 930.19 kB
08/01/2021
File pdf aq-t03-l4-tipologici-marciapiedi - 1.05 MB
08/01/2021
File pdf aq-t01-l4-tipologici-pavim.-stradali - 179.35 kB
08/01/2021
File pdf aq-t04-l4-tipologici-scivoli - 683.81 kB
08/01/2021
File pdf 2020-12-09-aq-d01-l5-schema-aq - 1.77 MB
08/01/2021
File pdf aq-d03-l5-quadri-economici - 523.19 kB
08/01/2021
File pdf aq-d00-l5-elenco-elaborati - 418.06 kB
08/01/2021
File pdf aq-d04-l5-csa - 2.91 MB
08/01/2021
File pdf aq-d02-l5-relazione-generale - 713.40 kB
08/01/2021
File pdf aq-d05-l5-cronoprogramma - 442.75 kB
08/01/2021
File pdf aq-d07-l5-computo-metrico-estimativo - 1.63 MB
08/01/2021
File pdf aq-d06-l5-elenco-prezzi-e-analisi-nuovi-prezzi - 1.17 MB
08/01/2021
File pdf aq-d08-l5-stima-incidenza-della-manodopera - 674.48 kB
08/01/2021
File pdf aq-s01-l5-psc - 2.43 MB
08/01/2021
File pdf aq-s02-l5-stima-costi-della-sicurezza - 660.34 kB
08/01/2021
File pdf aq-s03-l5-psc-appendice - 860.19 kB
08/01/2021
File pdf aq-t02-l5-tipologici-selciato-sezioni-e-particolari - 694.31 kB
08/01/2021
File pdf aq-t01-l5-tipologici-pavimentazioni-stradali-sezioni - 258.55 kB
08/01/2021
File pdf aq-t03-l5-tipologici-marciapiedi-sezioni-e-particolari - 1.19 MB
08/01/2021
File pdf aq-t04-l5-tipologici-scivoli-sezioni-e-particolari - 806.31 kB
08/01/2021
File pdf 2020-12-09-aq-d01-l6-schema-aq-nov-20 - 1.74 MB
08/01/2021
File pdf aq-d02-l6-rel-novembre-2020 - 538.91 kB
08/01/2021
File pdf appendice-psc-corona-virus-l6 - 687.13 kB
08/01/2021
File pdf aq-d00-l6-elenco-elaborati - 577.04 kB
08/01/2021
File pdf aq-d03-l6-quadri-economici-rev-nov-2020 - 748.75 kB
08/01/2021
File pdf aq-d04-l6-csa-nov-20 - 3.15 MB
08/01/2021
File pdf aq-d05-l6-cronoprogramma-rev-nov-2020 - 202.35 kB
08/01/2021
File pdf aq-d06-l6-ep-analisinp- - 924.75 kB
08/01/2021
File pdf aq-d07-l6-computo-metrico-rev-2020 - 7.94 MB
08/01/2021
File pdf aq-d08-l6-inc-manodopera-nov-2020 - 766.14 kB
08/01/2021
File pdf aq-s01-l6-psc-nov-2020- - 2.24 MB
08/01/2021
File pdf aq-s02-stima-costi-sicurezza-rev-nov-2020 - 551.57 kB
08/01/2021
File pdf aq-t01-l6-rev-novembre - 259.01 kB
08/01/2021
File pdf aq-t02-l6-rev-novembre - 680.20 kB
08/01/2021
File pdf aq-t04-l6-rev-novembre - 795.13 kB
08/01/2021
File pdf aq-t03-l6-rev-novembre - 1.19 MB
08/01/2021
File pdf 2020-12-09-aq-d01-l7-schema-aq-nov-20 - 1.59 MB
08/01/2021
File pdf aq-d02-l7-rel-gen - 892.63 kB
08/01/2021
File pdf aq-d00-l7-elenco-elaborati-nov-20 - 576.82 kB
08/01/2021
File pdf aq-d03-l7-quadri - 523.23 kB
08/01/2021
File pdf aq-d04-l7-csa-nov-20 - 3.06 MB
08/01/2021
File pdf aq-d02-l7-rel-gen-nov-20 - 893.33 kB
08/01/2021
File pdf aq-d05-l7-cronoprogramma - 530.87 kB
08/01/2021
File pdf aq-d06-l7-elenco-p-analisi-agg-nov - 539.88 kB
08/01/2021
File pdf aq-d07-l7-cme - 1.71 MB
08/01/2021
File pdf aq-d08-l7-im - 765.47 kB
08/01/2021
File pdf aq-s01-l7-allegato-psc-protocollo-covid - 576.13 kB
08/01/2021
File pdf aq-s01-l7-psc-nov-20 - 2.53 MB
08/01/2021
File pdf aq-s02-l7-stima-costi-della-sicurezza - 209.73 kB
08/01/2021
File pdf aq-t01-l7-rev-settembre - 259.39 kB
08/01/2021
File pdf aq-t03-l7-rev-settembre - 1.19 MB
08/01/2021
File pdf aq-t02-l7-rev-settembre - 680.57 kB
08/01/2021
File pdf aq-t04-l7-rev-settembre - 799.65 kB
08/01/2021
File pdf 0-d0-l8-elenco-elaborati - 576.56 kB
08/01/2021
File pdf 5-aq-d05-l8-cronoprogramma - 592.63 kB
08/01/2021
File pdf 3-aq-d03-l8-quadri - 647.76 kB
08/01/2021
File pdf 6-aq-d06-l8-elenco-p-analisi - 1.06 MB
08/01/2021
File pdf 4-aq-d04-l8-csa - 2.93 MB
08/01/2021
File pdf 8-aq-d08-l8-stima-inc.-m - 844.02 kB
08/01/2021
File pdf 7-d08-l8-computo-metrico-estimativo - 835.67 kB
08/01/2021
File pdf 2020-12-09-aq-d01-l8-schema-aq- - 1.52 MB
08/01/2021
File pdf aq-d02-l8-rel-gen-revisione-16-11 - 869.20 kB
08/01/2021
File pdf aq-d04-l8-csa-nov-20-modificato-16-11 - 3.03 MB
08/01/2021
File pdf aq-s01-l8-psc-aggiornato-16-11 - 2.48 MB
08/01/2021
File pdf aq-t02-l8-rev-selciato - 560.97 kB
08/01/2021
File pdf aq-s02-l8-stima-oneri-sicurezza - 551.53 kB
08/01/2021
File pdf aq-t03-l8-rev-marciapiedi - 1.45 MB
08/01/2021
File pdf aq-t01-l8-pav.-stradali - 104.18 kB
08/01/2021
File pdf aq-t04-l8-rev-scivoli - 638.47 kB
08/01/2021
File pdf s3-s01-appendice-psc-corona-virus-lotto-8 - 754.16 kB
08/01/2021
File pdf elenco-strade-allegato-a-lotto-8 - 39.79 kB
08/01/2021
File pdf aq-d04-l9-csa - 2.12 MB
08/01/2021
File pdf 2020-12-09-aq-d01-l9-schema-aq - 1.73 MB
08/01/2021
File pdf aq-d02-l9-rel-gen - 347.81 kB
08/01/2021
File pdf aq-d00-l9-elenco-elaborati - 166.52 kB
08/01/2021
File pdf aq-d03-l9-quadri - 180.84 kB
08/01/2021
File pdf aq-d05-l9-cronoprogramma - 171.20 kB
08/01/2021
File pdf aq-d06-l9-elenco-p-analisi - 895.36 kB
08/01/2021
File pdf aq-d08-l9-im - 403.46 kB
08/01/2021
File pdf aq-d07-l9-computo-metrico-estimativo - 3.65 MB
08/01/2021
File pdf aq-s02-l9-stima-costi-della-sicurezza - 741.86 kB
08/01/2021
File pdf aq-s01-l9-psc - 1.76 MB
08/01/2021
File pdf aq-t01-l9-rev-novembre - 342.05 kB
08/01/2021
File pdf aq-s01-l9-psc-appendice-covid - 409.91 kB
08/01/2021
File pdf aq-t02-l9-rev-novembre - 752.31 kB
08/01/2021
File pdf aq-t03-l9-rev-novembre - 1.19 MB
08/01/2021
File pdf aq-t04-l9-rev-novembre - 728.94 kB
08/01/2021
File pdf aq-d02-l10-rel-gen - 590.62 kB
08/01/2021
File pdf aq-d03-l10-quadri - 184.39 kB
08/01/2021
File pdf aq-d05-l10-cronoprogramma - 113.05 kB
08/01/2021
File pdf aq-d04-l10-csa- - 2.57 MB
08/01/2021
File pdf 2020-12-09-aq-d01-l10-schema-aq - 1.64 MB
08/01/2021
File pdf aq-d06-l10-elenco-p-analisi - 483.08 kB
08/01/2021
File pdf aq-d07-l10-computo-metrico-estimativo - 331.37 kB
08/01/2021
File pdf aq-d08-l10-stima-incidenza-della-manodopera - 129.84 kB
08/01/2021
File pdf aq-s01-l10-psc-appendice - 432.00 kB
08/01/2021
File pdf aq-s01-l10-psc - 2.26 MB
08/01/2021
File pdf aq-s02-l10-stima-costi-della-sicurezza - 131.51 kB
08/01/2021
File pdf aq-t02-l10 - 559.14 kB
08/01/2021
File pdf aq-t01-l10 - 175.83 kB
08/01/2021
File pdf aq-t03-l10 - 1.04 MB
08/01/2021
File pdf aq-t04-l10 - 681.71 kB
08/01/2021
File pdf elenco-elaborati - 111.44 kB
08/01/2021
File pdf 2020-12-09-aq-d01-l11 - 1.49 MB
08/01/2021
File pdf aq-d00-l11 - 729.79 kB
08/01/2021
File pdf aq-d03-l11 - 766.51 kB
08/01/2021
File pdf aq-d02-l11 - 896.25 kB
08/01/2021
File pdf aq-d05-l11 - 692.41 kB
08/01/2021
File pdf appendice-s01-l11 - 1.17 MB
08/01/2021
File pdf aq-d06-l11 - 657.26 kB
08/01/2021
File pdf aq-d04-l11 - 2.55 MB
08/01/2021
File pdf aq-s01-l11 - 7.10 MB
08/01/2021
File pdf aq-d07-l11 - 2.73 MB
08/01/2021
File pdf aq-s02-l11 - 2.34 MB
08/01/2021
File pdf aq-t01-l11 - 789.90 kB
08/01/2021
File pdf aq-t02-l11 - 1.13 MB
08/01/2021
File pdf aq-d08-l11 - 2.37 MB
08/01/2021
File pdf aq-t03-l11 - 1.78 MB
08/01/2021
File pdf aq-d09-l11 - 3.90 MB
08/01/2021
File pdf aq-t04-l11 - 1.16 MB
08/01/2021
File pdf aq-t05-l11 - 1.28 MB
08/01/2021
File pdf aq-t06-l11 - 15.79 MB
08/01/2021
File pdf appendice-s01-l12 - 1.17 MB
08/01/2021
File pdf aq-d03-l12 - 766.71 kB
08/01/2021
File pdf aq-d02-l12 - 897.37 kB
08/01/2021
File pdf 2020-12-09-aq-d01-l12 - 1.60 MB
08/01/2021
File pdf aq-d00-l12 - 731.81 kB
08/01/2021
File pdf aq-d04-l12 - 2.48 MB
08/01/2021
File pdf aq-d08-l12 - 2.37 MB
08/01/2021
File pdf aq-d09-l12 - 3.77 MB
08/01/2021
File pdf aq-d05-l12 - 689.77 kB
08/01/2021
File pdf aq-t01-l12 - 803.18 kB
08/01/2021
File pdf aq-d06-l12 - 654.59 kB
08/01/2021
File pdf aq-t02-l12 - 1.14 MB
08/01/2021
File pdf aq-t03-l12 - 1.78 MB
08/01/2021
File pdf aq-s02-l12 - 2.75 MB
08/01/2021
File pdf aq-t04-l12 - 1.17 MB
08/01/2021
File pdf aq-s01-l12 - 7.11 MB
08/01/2021
File pdf aq-t05-l12 - 1.29 MB
08/01/2021
File pdf aq-t06-l12 - 15.75 MB
08/01/2021
File pdf esecutiva-determina-su-617-2020 - 94.44 kB
08/01/2021
File pdf determina-a-contrarre-qn20200221207-133128229 - 6.98 MB
08/01/2021
File pdf 2020-12-09-aq-d01-l3-schema-aq-def - 1.77 MB
08/01/2021
File pdf aq-d02-l3 - 7.23 MB
08/01/2021
File pdf aq-d04-l3 - 61.68 MB
08/01/2021
File pdf aq-d03-l3 - 1.55 MB
08/01/2021
File pdf aq-d05-l3 - 713.11 kB
08/01/2021
File pdf aq-s02-l3 - 6.97 MB
08/01/2021
File pdf aq-d06-l3 - 15.86 MB
08/01/2021
File pdf aq-t01-l3 - 2.74 MB
08/01/2021
File pdf aq-d07-l3 - 33.71 MB
08/01/2021
File pdf aq-t02-l3 - 6.56 MB
08/01/2021
File pdf aq-d08-l3 - 6.77 MB
08/01/2021
File pdf aq-t03-l3 - 10.96 MB
08/01/2021
File pdf aq-s01-l3 - 60.32 MB
08/01/2021
File pdf aq-t04-l3 - 6.19 MB
08/01/2021
File pdf aq-s01app-l3 - 11.51 MB
08/01/2021
File pdf aq-d07-l12 - 3.21 MB
08/01/2021
File pdf modello-di-domanda-a.q.- - 69.13 kB
11/01/2021
File pdf aq-d07-l1-computo-metrico-estimativo-2 - 407.75 kB
12/01/2021
File pdf aq-d06-l1-elenco-prezzi-e-analisi-nuovi-prezzi-2 - 546.07 kB
12/01/2021
File pdf su20210001546-avviso-di-differimento-termini-triennale-strade-signed-firmato - 534.39 kB
27/01/2021
File pdf su20210001734-avviso-di-rettifica-e-differimento-termini-aq-triennale-strade-signed-firmato - 736.10 kB
29/01/2021
File pdf determina-6386-28-01-2021-lg0401010102-rettifica-dd-14441 - 136.48 kB
01/02/2021
File pdf aq-d00-l3-elenco-elaborati - 575.52 kB
15/02/2021
File pdf su20210003175-sistema-star - 2.09 MB
17/02/2021
File pdf su20210004231-avviso-di-triennale-strade-signed-chiarimenti - 287.07 kB
04/03/2021

Lotti

OggettoLOTTO I
CIG8573594197
Totale lotto € 14.354.201,49
Durata 36 Mesi
Descrizione Strade della Grande Viabilità (Delib. G.C. n.1022/2004 e ss.mm.ii.) ricadenti nel Municipio Roma I - Codice unico di progetto (CUP): J86G20000070004
Categorie merceologiche 45233141 - Lavori di manutenzione stradale
Ulteriori informazioni
OggettoLOTTO II
CIG8575233A20
Totale lotto € 12.202.871,25
Durata 36 Mesi
Descrizione Strade della Grande Viabilità (Delib. G.C. n.1022/2004 e ss.mm.ii.) ricadenti nel Municipio Roma II - Codice unico di progetto (CUP): J86G20000080004
Categorie merceologiche 45233141 - Lavori di manutenzione stradale
Ulteriori informazioni
OggettoLOTTO III
CIG8575273B22
Totale lotto € 14.504.894,10
Durata 36 Mesi
Descrizione Strade della Grande Viabilità (Delib. G.C. n.1022/2004 e ss.mm.ii.) ricadenti nei Municipi Roma III e IV - Codice unico di progetto (CUP): J86G20000090004
Categorie merceologiche 45233141 - Lavori di manutenzione stradale
Ulteriori informazioni
OggettoLOTTO IV
CIG8575297EEF
Totale lotto € 12.494.570,94
Durata 36 Mesi
Descrizione Strade della Grande Viabilità (Delib. G.C. n.1022/2004 e ss.mm.ii.) ricadenti nei Municipi Roma V e VI - Codice unico di progetto (CUP): J86G200001000004
Categorie merceologiche 45233141 - Lavori di manutenzione stradale
Ulteriori informazioni
OggettoLOTTO V
CIG85753201EE
Totale lotto € 18.035.555,76
Durata 36 Mesi
Descrizione Strade della Grande Viabilità (Delib. G.C. n.1022/2004 e ss.mm.ii.) ricadenti nei Municipi Roma VII e VIII - Codice unico di progetto (CUP): J86G20000110004
Categorie merceologiche 45233141 - Lavori di manutenzione stradale
Ulteriori informazioni
OggettoLOTTO VI
CIG8575331AFF
Totale lotto € 19.980.000,00
Durata 36 Mesi
Descrizione Strade della Grande Viabilità (Delib. G.C. n.1022/2004 e ss.mm.ii.) ricadenti nei Municipi Roma IX e X - Codice unico di progetto (CUP): J86G20000030004
Categorie merceologiche 45233141 - Lavori di manutenzione stradale
Ulteriori informazioni
OggettoLOTTO VII
CIG85753434E8
Totale lotto € 18.379.958,55
Durata 36 Mesi
Descrizione Strade della Grande Viabilità (Delib. G.C. n.1022/2004 e ss.mm.ii.) ricadenti nei Municipi Roma XI, XII e XIII - Codice unico di progetto (CUP): J86G20000020004
Categorie merceologiche 45233141 - Lavori di manutenzione stradale
Ulteriori informazioni
OggettoLOTTO VIII
CIG8575354DF9
Totale lotto € 11.684.366,10
Durata 36 Mesi
Descrizione Strade della Grande Viabilità (Delib. G.C. n.1022/2004 e ss.mm.ii.) ricadenti nei Municipi Roma XIV e XV - Codice unico di progetto (CUP): J86G20000040004
Categorie merceologiche 45233141 - Lavori di manutenzione stradale
Ulteriori informazioni
OggettoLOTTO IX
CIG85753667E2
Totale lotto € 7.853.117,01
Durata 36 Mesi
Descrizione Strade Ente EUR - Codice unico di progetto (CUP): J86G20000050004
Categorie merceologiche 45233141 - Lavori di manutenzione stradale
Ulteriori informazioni
OggettoLOTTO X
CIG8575373DA7
Totale lotto € 2.544.110,70
Durata 36 Mesi
Descrizione Sedi tranviarie - Codice unico di progetto (CUP): J86G20000120004
Categorie merceologiche 45233141 - Lavori di manutenzione stradale
Ulteriori informazioni
OggettoLOTTO XI
CIG8575385790
Totale lotto € 15.195.633,78
Durata 36 Mesi
Descrizione Opere d’arte di rilievo in carico al Dipartimento SIMU (ponti, gallerie, cavalcavia, sottovia, ecc.) nel territorio dei Municipi da Roma I a Roma VII - Codice unico di progetto (CUP): J86G20000130004
Categorie merceologiche 4522111 - Lavori di costruzione di ponti
Ulteriori informazioni
OggettoLOTTO XII
CIG857539824C
Totale lotto € 13.083.095,43
Durata 36 Mesi
Descrizione Opere d'arte stradali (ponti, gallerie, cavalcavia, sottovia, ecc.) dei Municipi Roma da VIII a Roma XV - (CUP): J86G20000140004
Categorie merceologiche 4522111 - Lavori di costruzione di ponti
Ulteriori informazioni

Avvisi di gara

04/03/2021Avviso Chiarimenti
si allega avviso per charimenti...
01/02/2021Modifica date procedura Aperta: Accordo quadro per la “Manutenzione ordinaria ed il pronto intervento manutentivo a carico delle strade della cosiddetta ‘Grande Viabilità' (di cui alla Deliberazione della G. C. n. 1022/2004 e ss.mm.ii.), delle s
Si comunica l'avvenuta modifica delle date relative la procedura in oggetto A seguire la tabella riepilogativa delle date aggiornate   Termine richieste chiarimenti 01/03/2021 12:00 Scadenza presentazione offerte 08/03/2021 12:00 Apertura dell...
27/01/2021Avviso
In merito alla presente procedura di gara si produce in allegato l’avviso relativo alla valutazione della proroga dei termini...

Chiarimenti

  1. 11/01/2021 10:00 - Buongiorno, si pone il seguente quesito:
    Possono 2 imprese in situazione di collegamento sostanziale partecipare a lotti differenti?
    Per maggiore chiarezza si rappresenta l’esempio seguente:
    Sia l’impresa A in collegamento sostanziale con l’impresa B, se l’impresa A partecipa ai lotti 1,2,3,4 può l’impresa B partecipare ai lotti 5,6,7,8.

     


    La stazione appaltante fornisce esclusivamente chiarimenti relativi all’interpretazione del bando, del disciplinare e/o degli altri documenti di gara (cfr. ex multis Consiglio di Stato, sez. III, 13.01.2016 n. 74). Non si esprime su questioni di carattere ipotetico, né può fornire alcuna sorta di suggerimento in merito alla partecipazione degli operatori economici, ovvero all’interpretazione di norme o di istituti giuridici.
     
    16/02/2021 12:36
  2. 11/01/2021 11:09 - Spett.le Ente
    in merito alla presente procedura si chiede quanto segue:
    - è ammesso avvalimento cumulativo per la categoria OG3?
    - le categorie scorporabili OS10 OG2 E  OS12A (a seconda del lotto) sono subappaltabili al 100%? 
    - è ammesso avvalimento per la iso 20400:2017?
    - al punto 2.3 pagina 45 del disciplinare del criterio dell’offerta tecnica viene chiesto di dimostarre la disponibilità di bybridge piattaforma telescopica ecc attraverso titolo di proprietà contratto di leasing comodato d’uso ecc si chiede questi contratti devono essere già attivi o va bene anche la sola disponibilità? per ecc ecc cosa si intende?



     



    2.a. L’avvalimento cumulativo è ammesso (art. 89, comma 6, del D.Lgs. n.50/2016).
    2.b Fermo restando i limiti previsti dall’art. 105, comma 2, del D.Lgs. n. 50/2016, si precisa quanto segue:
    - la categoria OS10 può essere subappaltata al 100% ad operatore economico qualificato nella relativa categoria e classifica;
    - l’OS12 A, essendo una superspecialistica inferiore al 10% dell’importo complessivo dei lavori, anch’essa può essere subappaltata al 100% ad operatore economico qualificato nella relativa categoria e classifica.
    - la categoria OG2, infine, inferiore al 10% dell’importo complessivo dei lavori, può essere subappaltata al 100% ad operatore economico qualificato nella relativa categoria e classifica.
    2.c No non è ammesso l’avvalimento della iso 20400:2017. L’istituto dell'avvalimento è utilizzabile solo al fine di conseguire i requisiti di partecipazione alla procedura di cui il concorrente sia carente e non anche al fine di ottenere un punteggio nell’offerta tecnica, come si desume dall’art. 89, comma 1, secondo cui “loperatore economico, singolo o in raggruppamento di cui allarticolo 45, per un determinato appalto, può soddisfare la richiesta relativa al possesso dei requisiti di carattere economico, finanziario, tecnico e professionale di cui allarticolo 83, comma 1, lettere b) e c), necessari per partecipare ad una procedura di gara”.
    Secondo la giurisprudenza nelle procedure ad evidenza pubblica l’avvalimento ha la funzione di consentire al concorrente sfornito di alcuni requisiti di ammissione alla gara, di parteciparvi ugualmente acquisendo i requisiti mancanti da altro operatore economico che li possieda, ma non può tramutarsi in uno strumento volto a conseguire una più elevata valutazione dell’offerta.
    2.d relativamente al criterio 2.3 dei lotti 11 e 12, pag. 45 del Disciplinare, si conferma che la disponibilità delle attrezzature e macchinari richiesti dal criterio dovrà essere comprovata da idonea documentazione attestante il titolo di proprietà e/o possesso in essere alla data dell’offerta.
     
    16/02/2021 12:43
  3. 11/01/2021 12:45 - SI CHIEDE CONFERMA CHE IL PAGAMENTO DEL CONTRIBUTO A FAVORE DELL’ANAC SIA DOVUTO

    Si conferma l'obbligatorietà del pagamento del contributo A.N.A.C. in quanto la pubblicazione del bando è avvenuta dopo il 31/12/2020
     
    16/02/2021 12:46
  4. 11/01/2021 14:58 - Buonasera, con la presente siamo a richiedere se per partecipare è obbligatoria la categoria OS10 sulla SOA o se la stessa può essere coperta con la categoria prevalente OG3.
     


    E’ obbligatoria la SOA trattandosi di importo superiore ad € 150.000,00.
     
    16/02/2021 12:49
  5. 11/01/2021 16:46 - Spett.le Ente
    con la presente si richiede:
    - stando al divieto di cui all’art. 105 comam 4 lett. a) del Codice per il quale non può essere affidatario di subappalti chi ha partecipato alla medesima procedura essendoci il divieto di partecipare a non più di 4 lotti si chiede se eventualmente impresa che partecipa a 4 lotti può essere poi subappaltatori per gli altri lotti alla quale non ha partecipato?
    - Fermo restando che ogni singolo file pdf deve essere firmato digitalmente da soggetto/soggetti che effettuano le dichiarazioni si chiede se le cartelle zippate di DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA OFFERTA TECNICA ED OFFERTA ECONOMICA debbano essere firmate in caso di ati non acora costituita da tutti gli operatori facente parti l’ati o se va bene solo sulla cartella zippata la firma della sola capogruppo?

     


    5.1 In base al principio dell’autonomia dei lotti, se si partecipa ad un lotto e questo non viene aggiudicato all’operatore economico, lo stesso operatore può fare da subappaltatore ad un altro lotto dove non ha partecipato.
    5.2 In caso di partecipazione in R.T.I., tutte le buste contenenti le offerte (amministrativa - tecnica ed economica) dovranno essere firmate da tutti i componenti del R.T.I.
     
    16/02/2021 12:52
  6. 11/01/2021 17:59 - Buon pomeriggio,
    di seguito formuliamo alcuni quesiti:
    1. si chiede in caso di partecipazione di RTI se è possibile che il file zip delle tre buste (documentazione amministrativa – offerta tecnica – offerta economica) possa essere firmato dalla sola impresa mandataria?
    2. si chiede conferma di quanto indicato a pagina 35 del disciplinare di gara, che in caso di partecipazione a più lotti la documentazione amministrativa andrà caricata nel lotto di maggior importo?
    3. si chiede un chiarimento in relazione alla domanda di partecipazione che dovrà essere unica, contenente l’indicazione di tutti i lotti di partecipazione (pagina 27 del disciplinare di gara). Non è chiaro se il bollo è una singola marca da € 16,00 (in alternativa al mod. F23) oppure una marca da bollo per ogni lotto di partecipazione, massimo 4 marche da bollo (pagina 25 del disciplinare di gara)?


    6.1 Si rimanda alla FAQ 5.2
    6.2 Si ribadisce quanto già specificato nel disciplinare a pag. 35: “In caso di partecipazione a più lotti (max.4), il caricamento della Documentazione Amministrativa dovrà essere effettuato UNA SOLA VOLTA in corrispondenza del lotto di maggior importo. A tal fine, poiché il Sistema impone il caricamento delle Buste in tutti i lotti di partecipazione, loperatore economico dovrà effettuare lupload della Documentazione Amministrativa nel lotto di maggior importo, mentre negli altri lotti di partecipazione la Busta Amministrativa dovrà essere caricata con un file in bianco”, anchesso firmato digitalmente”.
    6.3 L’imposta di bollo deve essere assolta per ogni lotto cui si intende partecipare (max. 4). Pertanto, è richiesta una marca da bollo per ogni lotto. Per la comprova del pagamento si rinvia a pag. 28 del disciplinare di gara.
     
    16/02/2021 12:54
  7. 12/01/2021 10:03 - Buongiorno, la scrivente impresa parteciperà in RTI coprendo l’intero importo dei lotti con la categoria OG3, in relazione ai requisiti di partecipazione, può subappaltare interamente ad imprese qualificate le lavorazioni relative alla categoria OS10?
    Può un impresa partecipante, proprietaria di impianto per la produzione di Conglomerato Bituminoso, fornire impegno di fornitura ad altri partecipanti?
     


    7.1 Si, la categoria OS10 essendo inferiore al 10% può essere subappaltata al 100% entro i limiti previsti dall'art. 105 comma 2 del Codice dei contratti.
    7.2 Il concorrente in possesso di impianto di produzione di materiali partecipante alla gara non può fornire la disponibilità del proprio impianto ad altri concorrenti alla gara medesima.
    Tenuto conto che la semplice fornitura di materiali non costituisce subappalto, il concorrente in possesso di impianto di produzione potrà, però, fornire il materiale agli aggiudicatari dei lotti ai quali lo stesso non ha partecipato.
     
    16/02/2021 12:58
  8. 12/01/2021 11:26 - Buongiorno, con la presente siamo a chiedere se la categoria scorporabile OS10, stante l’importo, è interamente subappaltabile ad impresa in possesso di adeguata qualificazione.
     


    Si rinvia alla risposta n. 2.b
     
    16/02/2021 13:01
  9. 12/01/2021 12:19 - Buongiorno, 

    In merito alla documentazione amministrativa, nel caso di partecipazione a più lotti,  la domanda di partecipazione è unica come è unico il pagamento F24 oppure viene richiesta per ogni lotto ditinto?

    Nel caso di partecipazione a più lotti, la documentazione va caricata tutta sul lotto più grande così come riportato sul disciplinare pag. 35; dichiarazioni e documenti dei vari lotti (polizze, impegni RTI, passoe etc..) sono da inserire con unica cartella zip (inserendo il file “In bianco” per i restanti 3 lotti) ? 

    In merito all’offerta tecnica, si richiedono delucidazioni in merito alla struttura della proposta migliorativa; il numero totale delle pagine è stabilito in 10 pagine nella sua completezza oppure 10 pagine per subcriterio?
    Come vengono conteggiati gli allegati? (Sono contemplati entro le 10 pagine oppure possono essere allegati oltre le 10 pagine..?)

    Per quanto rigarda le tempistiche di intervento, 45min, 36ore etc.. le riduzione applicate eventualmente alle tempistiche di intervento, sono soggette ad attribuzione di punteggio ?

    La garanzia fidejussoria, deve contenere la dicitura “manleva per la stazione apaltante Roma Capitale” e dunque la polizza è intesa per difetto da pronto intervento?


     


    9.a La risposta è rinvenibile a pag 28 del disciplinare di gara. L’imposta di bollo deve essere assolta per ogni lotto cui si intende partecipare (max. 4).
    9.b e c Si rinvia alla risposta 6.2 (cfr. pag. 35 del disciplinare).
    9.d n. 10 pagine per ogni sub criterio.
    9.e le 10 pagine devono contenere tutto (cfr. pag. 36 del disciplinare), ad eccezione della documentazione necessaria a comprovare il titolo di possesso e/o proprietà di mezzi ed attrezzature;
    9.f la tempistica di intervento non può essere oggetto di offerta migliorativa.
    9.g. leggasi al riguardo l’art. 14 dello schema di accordo quadro (Polizza di assicurazione per danni in esecuzione e responsabilità civile verso terzi).


     
    16/02/2021 13:06
  10. 12/01/2021 15:19 - Buongiorno, vorremmo sapere se un Impresa che ha già fornito ausilio per un lotto ad un altra impresa, puo essere indicata come Impresa Ausiliaria per un lotto differente.

     


    Si rappresenta che questa stazione appaltante fornisce esclusivamente chiarimenti relativi all’interpretazione del bando, del disciplinare e/o degli altri documenti di gara. Non si esprime pertanto su questioni di carattere ipotetico, né può fornire alcuna sorta di suggerimento in merito alla partecipazione degli operatori economici, ovvero all’interpretazione di norme o di istituti giuridici.
     
    16/02/2021 13:09
  11. 12/01/2021 15:35 - BUONASERA CON LA PRESENTE SI CHIEDE:
    SE E’ POSSIBILE NOMINARE IN SEDE DI GARA IMPRESA COOPTATA, SE SI QUALI SONO LE DICHIARAZIONI CHE DEVE PRESENTARE IN SEDE DI GARA IN QUANTO SUL DISCIPLINARE DI GARA NON E’ INDICATO; 


    Sì ai sensi dell’art. 92, comma 5, del D.P.R. 207/2010. L’impresa cooptata dovrà presentare il DGUE nonché il modello “Altre dichiarazioni” debitamente compilato.
     
    16/02/2021 13:12
  12. 12/01/2021 16:39 - Buonasera,
    in merito alla procedura in oggetto si richiede se il requisito riconducibile alla categoria OS10 per i lotti da 1 a 10 si possa ritenere subappaltabile al 100% in quanto inferiore al 10% dell’importo a base di gara, e quindi partecipare nella sola categoria prevalente per l’intero importo del lotto?

     


    Si, la categoria OS10 essendo inferiore al 10% può essere subappaltata al 100% entro i limiti previsti dall'art. 105 comma 2 del Codice dei contratti e quindi, laddove il concorrente non intenda riunirsi in raggruppamento temporaneo, può partecipare in forma singola laddove possieda i requisiti della categoria prevalente.
     
    16/02/2021 13:14
  13. 12/01/2021 17:46 - Egr. RUP,
    con la presente si richiede:
    - se relativamente all’offerta tecnica, il numero di 10 pagine richiamato al par. 16 del disciplinare sia da intendersi per l’intera offerta o per ogni criterio. Relativamente a questo aspetto si chiede di chiarire se l’offerta vada suddivisa in tanti file quanti sono i criteri.
    - se è corretta la formula per il calcolo dei punteggio dell’offerta economica riportata al par. 18.3.
     


    Si conferma il limite massimo di n° 10 fogli formato A4 per la redazione della relazione tecnica di ogni criterio e subcriterio. In tale numero vanno considerate anche schede dei materiali proposti, elaborati grafici, documentazione fotografica, cartigli.
     
    16/02/2021 13:44
  14. 13/01/2021 10:20 - Buongiorno, si pongono i seguenti quesiti:
    1. E’ possibile ricorrere all’avvalimento per il requisito ISO 20400 al fine del raggiungimento del punteggio nell’offerta migliorativa;
    2. Partecipando in RTI è possibile che la certificazione sia posseduta da una sola impresa del RTI (non capogruppo)? In caso positivo se il punteggio verrà attribuito per intero;
    3. Se l’impresa X possiede un impianto di conglomerati e partecipa a n. 3 lotti, può dare disponibilità della propria struttura di impianto conglomerato bitumino mezzi ed operai ad altre imprese (impresa Y/Z) partecipanti per lotti diversi da quelli a cui l’impresa X partecipa?


    1. Si rinvia alla risposta n. 2.c
    2) Si, partecipando alla gara in RTI è possibile che la certificazione sia posseduta solo dall'impresa non capogruppo;
    3) si rappresenta che questa stazione appaltante fornisce esclusivamente chiarimenti relativi all’interpretazione del bando, del disciplinare e/o degli altri documenti di gara. Non si esprime pertanto su questioni di carattere ipotetico, né può fornire alcuna sorta di suggerimento in merito alla partecipazione degli operatori economici, ovvero all’interpretazione di norme o di istituti giuridici.
     
    16/02/2021 13:47
  15. 13/01/2021 10:31 - Al fine di proporre le migliorie di cui al punto 3 della tabella dell’offerta tecnica, ci occorre un manuale/simulatore del programma in Vs possesso per poter elaborare la nostra proposta migliorativa sull’utilizzo dello stesso.

     


    Verrà pubblicato sulla piattaforma Tuttogare, il “Manuale del sistema STAR – Pronto Intervento”.
     
    16/02/2021 13:51
  16. 13/01/2021 12:01 - Buongiorno,
    in merito alla redazione della relazione tecnica al punto 16 “la relazione tecnica relativa a ciascun sub-criterio nella quale devono essere esplicitate schede dei materiali, documentazione fotografica, il tutto per un massimo di dieci pagine formato A4.”  del disciplinare di gara in relazione ai criteri e sub criteri si chiede il seguente chiarimento:

    -  Il massimo delle 10 pagine consentite sono da intendersi per il totale della relazione o per ogni sub criterio indicato nel punto 18 del disciplinare?


    Si rinvia alla risposta n. 13
     
    16/02/2021 13:53
  17. 13/01/2021 16:38 - La scrivente è proprietaria di un impianto di produzione di conglomerati bituminosi e impianto di recupero di rifiuti speciali non pericolosi; Con la presente pone il seguente quesito: è possibile per la scrivente presentare offerta per il presente accordo quadro e allo stesso tempo dare disponibilità del proprio impianto ad altre imprese partecipanti allo stesso accordo quadro?
     


    Si rinvia alla risposta n. 7.2
     
    16/02/2021 13:56
  18. 13/01/2021 17:40 - A seguito di una preliminare verifica di fattibilità degli obblighi assicurativi richiesti nello schema di Accordo Quadro ci viene riscontrata la presenza di “una incongruenza” o di un “refuso”. L’oggetto dell’appalto “Accordo Quadro per la “Manutenzione ordinaria ed il pronto intervento manutentivo a carico delle strade della cosiddetta ‘Grande Viabilità’  (di cui alla Deliberazione della G. C. n. 1022/2004 e ss.mm.ii.), delle strade dell’EUR, delle Sedi Tranviarie e delle opere d’arte di rilievo (ponti, gallerie, cavalcavia, sottovia ecc.) – suddiviso in dodici lotti” – Triennio 2021-2023” non prevede la sorveglianza, ma manutenzione ordinaria e pronto intervento. All’articolo 6 dello schema in argomento al contrario si richiama e disciplina la figura del Responsabile della Sorveglianza ed è previsto che lo stesso venga nominato dalla impresa appaltatrice, la quale conseguentemente diventa responsabile di quanto non previsto dalla definizione dell’Accordo Quadro. Si richiede pertanto vostro preciso chiarimento in merito quanto condizionante la nostra partecipazione. 

    Si sottolinea che all’art. 6, il “Responsabile della Sorveglianza” è un soggetto estraneo al presente procedimento, in quanto tale figura sarà nominata dall’impresa che si aggiudicherà l’appalto della sorveglianza, servizio separato e distinto dal presente appalto.
     
    16/02/2021 13:59
  19. 14/01/2021 12:06 - Relativamente ai lotti dal 1 al 10, ai fini della partecipazione, si chiede se è possibile subapppaltare al 100% le lavorazioni appartenenti alla cat OS10.
     


    Si rinvia alla risposta n. 2.b
     
    16/02/2021 14:02
  20. 14/01/2021 12:12 - Buongiorno, la scrivente impresa è in possess di impianto di produzione di conglomerati bituminosi e cementizi-
    Per i lotti ai quali non intende partecipare, può dare disponibilità dell’impianto ad altre imprese concorrenti?



     


    Si rinvia alla risposta n. 7.2
     
    16/02/2021 14:04
  21. 14/01/2021 13:01 - Buongiorno.
    “Si richiedono i seguenti quesiti:
    1) qual è il formato (font e dimensione del carattere) da utilizzare per la relazione tecnica relativa a ciascun sub-criterio?
    2) eventuali schede dei materiali, documentazione fotografica, sono da considerarsi ricomprese all’interno delle 10 pagine formato A4 o sono escluse dal conteggio?
    3) L’indice contenente l’elencazione della documentazione/elaborati è escluso dalle 10 pagine A4?

     


     
    1. Si conferna che a pag. 36 – punto 16, è specificato l’utilizzo del carattere Arial 10
           2 e 3) si rinvia alla risposta data al quesito 9.e.
    16/02/2021 14:07
  22. 14/01/2021 14:35 - Buonasera,
    in merito al criterio n. 1 (lotti da 1 a 10), nella parte che recita “Mezzi d'opera e attrezzature disponibili da destinare all'esecuzione dei lavori in classe ambientale uguale o superiore euro 5 o Tier 4”, Siamo a richiedere quanto segue:
    1. i mezzi da destinare all’appalto devono essere di proprietà dell’Impresa partecipante oppure possono essere indicati anche quelli in noleggio/leasing?
    2. i mezzi da destinare all’appalto devono essere di proprietà (anche noleggio/leasing) dell’Impresa partecipante alla data della pubblicazione del bando oppure è previsto l’impegno dell’impresa in caso di aggiudicazione all’acquisto/noleggio/leasing dei mezzi indicati?

     


    1. La risposta è affermativa;
    2. Si ribadisce quanto esposto nel disciplinare di gara, ovvero che all’atto della partecipazione alla gara i mezzi devono essere già posseduti dal concorrente.
    16/02/2021 14:11
  23. 14/01/2021 16:38 - Buonasera,
    chiediamo se l’impresa che partecipa alla gara può dare la disponibilità dei mezzi ad altra impresa partecipante. 


    Si rappresenta che questa stazione appaltante fornisce esclusivamente chiarimenti relativi all’interpretazione del bando, del disciplinare e/o degli altri documenti di gara. Non si esprime pertanto su questioni di carattere ipotetico, né può fornire alcuna sorta di suggerimento in merito alla partecipazione degli operatori economici, ovvero all’interpretazione di norme o di istituti giuridici.
     
    16/02/2021 14:14
  24. 14/01/2021 17:48 - In riferimento ai lotti 11 e 12 la categoria OS12/a essendo inferiore al 10% può essere subappaltata al 100% sempre entro il 40% dell’importo contrattuale? 

    Si, la categoria OS12 A essendo inferiore al 10% può essere subappaltata al 100% entro i limiti previsti dall'art. 105 comma 2 del Codice dei contratti.
     
    16/02/2021 14:18
  25. 14/01/2021 18:50 - Buonasera, relativamente al punto 11 del disciplinare di gara chiedo se il pagamento del contributo a favore dellA.N.A.C. è dovuto oppure no
     


    Si rinvia alla risposta n. 3
     
    16/02/2021 14:20
  26. 15/01/2021 09:43 - Buongiorno, rinnoviamo il nostro quesito: la categoria OS10 prevista come scoroporabile, è interamente subappaltabile ad impresa in possesso di specifica qualificazione?
     


    Si rinvia alla risposta n. 2.b.
     
    16/02/2021 14:24
  27. 15/01/2021 10:13 - Buongiorno, 
    in relazione alla valutazione della proposta migliorativa, nello specifico per il Criterio 1, “Organizzazione delle risorse strumentali umane e tecnologiche”, si chiede se verrà valutata l’effettiva proprietà (leasing) di mezzi ed attrezzature al momento della presentazione dell’offerta del partecipante (inteso tutte le imprese facenti parte dello stesso operatore economico in caso di RTI o avvalimento), oppure si considerano premianti ai fini valutativi, eventuali, impegni acquisto/noleggio che verranno perfezionati solo in caso di aggiudicazione?
    Per quanto riguarda il personale impiegato, si intende quello in forza alla data di scadenza della procedura o si considera anche quello che potenzialmente verrà assunto in caso di aggiudicazione?
     


    I mezzi e le attrezzature devono essere disponibili dal concorrente già all’atto della presentazione dell’offerta.
    Analoga considerazione vale per il personale salariato impiegato
     
    16/02/2021 14:30
  28. 15/01/2021 12:28 - Buongiorno, la categoria scorporabile OS10 può essere subappaltata totalmente coprendo i requisiti con la categoria prevalente?
     


    Si rinvia alla risposta n. 2.b
     
    16/02/2021 14:32
  29. 15/01/2021 14:45 - Buon pomeriggio,
    si comunica che ad oggi (alle ore 14:30) non è impossibile generare il PassOE. Effettuando la ricerca del codice gara sul sistema on-line ANAC il portale segnala che il codice non è corretto oppure è da perfezionare.
    Abbiamo tentato la ricerca con tutti i CIG indicati in bando di gara, fallendo ogni volta, crediamo pertanto che i codici siano solo da perfezionare.
     


    Tutti i CIG sono stati perfezionati.
     
    16/02/2021 14:35
  30. 15/01/2021 16:15 - Con la presente, siamo a chiedere, in riferimento alla categ. OS10 relativamente ai lotti III – IV -V -VI  essendo inferiori al 10% dell’appalto, se è subappaltabile al 100% ad impresa qualificata.
     


    Si rinvia alla risposta n. 2.b
     
    16/02/2021 14:39
  31. 15/01/2021 17:21 - Buonasera, in relazione alla Procedura in oggetto, si chiede se le lavorazioni della cat. OS 10, nei singoli accordi quadro, possono essere subappaltate interamente oppure c’è bisogno di un RTI verticale per la predetta categiaria di lavoro.
     


    Si rinvia alla risposta n. 2.b
     
    16/02/2021 17:59
  32. 18/01/2021 09:31 - Con la presente si chiede di chiarire i seguenti quesiti relativamente alla gara in oggetto:
    Nella valutazione delle offerte, nel caso in cui un concorrente risulti primo in graduatoria in più lotti, con l’attribuzione del medesimo punteggio, con quale criterio gli sarà aggiudicato un determinato lotto?
    A titolo esemplificativo, se un concorrente partecipa ai primi 4 lotti e risulta essere primo in graduatoria in tutti i lotti, con l’attribuzione del medesimo punteggio (es. 20 pt OE e 65 pt OT per un punteggio totale di 85 pt) con quale criterio si sceglie di aggiudicargli un lotto anziché un altro?
     


    Nel caso in cui le offerte di due o più concorrenti ottengano lo stesso punteggio complessivo e gli stessi punteggi parziali per il prezzo e per l’offerta tecnica, si procederà mediante sorteggio in seduta pubblica (cfr. disciplinare pag. 50).
     
    16/02/2021 18:02
  33. 18/01/2021 11:35 - Buonasera è richiesto per la partecipazione a più lotti di inserire la documentazione amministrativa in un solo lotto, e nelle cartelle degli altri lotti ai quali si partecipa, di inserire un foglio bianco firmato digitalmente. Per i lotti ai quali si partecipa è però richiesto il versamento Anac, il pagamento del Bollo tramite F23 e la definizione del passoe. Inoltre pur mantenendo lo stesso raggruppamento, partecipiamo a 4 lotti dove l’Ati è in due orizzontale e in due verticale, quindi per indicare le quote vanno fatti mandati Ati diversi. Per quanto sopra esposto chiediamo se tutta la documentazione richiesta va comunque inserita in un solo lotto. 

    Sì va inserita nel lotto di maggiore importo, come previsto dal disciplinare di gara (cfr. risposta n. 6.2).
     
    16/02/2021 18:06
  34. 18/01/2021 16:06 - Relativamente al “CONTENUTO DELLA BUSTA B – OFFERTA TECNICA”,  l’art. 16 del disciplinare di gara prescrive la redazione della “relazione tecnica relativa a ciascun sub-criterio nella quale devono essere esplicitate schede dei materiali,  documentazione fotografica, il tutto per un massimo di dieci pagine formato A4”. Si chiede conferma che tale limite massimo di 10 pagine sia riferito al singolo criterio di valutazione e che pertanto il concorrente dovrà presentare una relazioni tecnica per ogni criterio di valutazione, ciascuna costituita da massimo 10 pagine.
     


    Si rinvia alla risposta n. 13
     
    16/02/2021 18:09
  35. 18/01/2021 16:56 - buonasera, in caso di partecipazione in R.T.I. la cartella zippata contenente tutti i documenti firmati digitalmente dalle varie imprese deve essere firmata da tutte le imprese facenti parte della R.T.I. o basta la firma della capogruppo; questo si intende anche per le cartelle zippate contenenti offerta tecnica ed economica

    Si rinvia alla risposta n. 5.2
     
    16/02/2021 18:12
  36. 18/01/2021 19:01 - Pagina 44 disciplinare  nella parte relativa ai criteri per i lotti da 1 a 10 viene richiesto il possesso della certificazione ISO 18001. Si chiede conferma che sia un refuso e la certificazione richiesta  corretta sia OHSAS 18001 o in alternativa  la nuva ISO 45001.
     


    Il riferimento alla ISO 18001 contenuto a pag. 44 del Disciplinare deve intendersi un mero refuso di stampa. Il corretto riferimento è: OHSAS 18001 o, in alternativa, la nuova ISO 45001.
     
    16/02/2021 18:17
  37. 19/01/2021 10:41 - Con la presente si chiede di chiarire il seguente quesito riguardante il materiale da produrre per la redazione dell’offerta tecnica.
    In particolare a pag. 36 del disciplinare è richiesto 
    - “indice” contenente l’elencazione della documentazione/elaborati;
    - relazione tecnica relativa a ciascun sub-criterio nella quale devono essere esplicitate schede dei materiali, documentazione fotografica, il tutto per un massimo di dieci pagine formato A4.
    - ogni relazione potrà essere suddivisa in capitoli.
    Si chiede di confermare se bisogna produrre una relazione per ogni subcriterio discrezionale, ciascuna di 10 pagine. E’ possibile escludere dal conteggio delle 10 pagine elaborati grafici e schede tecniche? 


    Si rinvia alla risposta n. 13 
     
    16/02/2021 18:22
  38. 19/01/2021 12:22 - Buongiorno
    Si comunica che i CIG non sono stati perfezionati e/o non esistono
     


    Si rinvia alla risposta n. 31
     
    16/02/2021 18:33
  39. 19/01/2021 12:48 - In riferimento alla procedura in oggetto e in particolare a quanto indicato al punto 16 del Disciplinare di gara relativamente al contenuto dell’offerta tecnica si chiede di confermare che il numero di pagine a disposizione è pari a 10 A4 per ogni criterio.

     


    Si rinvia alla risposta n. 13
     
    16/02/2021 18:55
  40. 20/01/2021 09:31 - In riferimento alla procedura di che trattasi, con la presente si chiede di confermare il pagamento del contributo ANAC.

     


    Si rinvia alla risposta n. 3



     
    16/02/2021 18:59
  41. 20/01/2021 10:36 - Con riferimento alle indicazioni riportate a pagina 36, punto 16. del Disciplinare di Gara, e più specificatamente a quanto di seguito riportato:
    • “la relazione tecnica relativa a ciascun sub-criterio nella quale devono essere esplicitate schede dei materiali, documentazione fotografica, il tutto per un massimo di dieci pagine formato A4”,
    si richiede se il limite massimo di pagine sia da intendersi esclusivamente per i criteri discrezionali. Nella descrizione dei criteri e sub-criteri per i lotti 11 e 12 potrebbe infatti risultare complicato soddisfare la suddetta indicazione per i criteri quantitativi e tabellari, soprattutto in riferimento alla documentazione richiesta a comprova di quanto dichiarato.

     


    Si rinvia alla risposta n. 13
     
    16/02/2021 19:04
  42. 20/01/2021 10:52 - Buongiorno, con la presente si chiede di chiarire il seguente quesito:
    relativamente alle figure di Responsabile della Sorveglianza, Responsabile del Pronto Intervento e Responsabile della Manutenzione Ordinaria, si chiede se i tre ruoli possano essere rivestiti dallo stesso soggetto designato dall’impresa appaltatrice. In caso negativo, si chiede se almeno le figure di Responsabile del Pronto Intervento e Responsabile della Manutenzione Ordinaria possano coincidere con la stessa persona.
     


    Nel richiamare la risposta data al Quesito n° 18 per quanto attiene la figura del „Responsabile della Sorveglianza“ (non riconducibile al presente appalto), si ritiene che le figure di Responsabile del Pronto Intervento e Responsabile della Manutenzione Ordinaria non possano coincidere con la stessa persona
     
    16/02/2021 19:08
  43. 20/01/2021 14:33 - Si chiede se per partecipare al lotto X, avendo solo la qualificazione per la cat. prev. OG3 IV BIS, si possa subappaltare per intero la cat. OS10 oppure se occore necessariamente partecipare in ATI
     


    Vedasi risposta al Quesito n° 2.b
     
    16/02/2021 19:13
  44. 20/01/2021 16:13 - IN MERITO AL CRITERIO 2 STRUTTURA AZIENDALE, SUB-CRITERIO 2.1, L’AMMINISTRAZIONE RICHIEDE CHE “L’OFFERTA DOVRA’ ESSERE CORREDATA, PER CIASCUN LAVORATORE, DELLA DOCUMENTAZIONE ATTESTANTE L’EFFETTIVO RAPPORTO CONTRATTUALE E LA QUALIFICA RIVESTITA”;

    SI VUOLE CHIEDERE SE, DATO IL NUMERO ELEVATO DI MAESTRANZE DA GIUSTIFICARE, TALE DOCUMENTAZIONE POSSA COSTITUIRE ALLEGATO ALLA RELAZIONE DEL SUBCRITERIO 2.1, IN AGGIUNTA ALLE 10 PAGINE PREVISTE DAL DISCIPLINARE DI GARA AL PUNTO 16; QUESTO CONSENTIREBBE LA MOTIVAZIONE PUNTUALE DI QUANTO OFFERTO.

     


    Si ribadisce che la documentazione attestante l’effettivo rapporto contrattuale, deve essere ricompresa nelle n° 10 pagine della relazione (allegare un prospetto sintetico)
     
    16/02/2021 19:18
  45. 20/01/2021 16:43 - Buonasera 
    con la presente si chiede quanto segue:
    - Ci potete specificare il carattere di redazione dell’offerta tecnica in quanto non specificato nel disciplinare e nel bando di gara? ( o magari non lo vediamo noi) 
    - Potete specificare cortesemente anche la grandezza che possono avere i vari file/cartelle zippate per ogni lotto onde evitare problemi al momento del caricamento dell’offerta tecnica ? 

     


    • Arial 10;
    • Non è tecnicamente possibile fornire risposta alla seconda parte del quesito
    16/02/2021 19:21
  46. 20/01/2021 17:08 - Buon pomeriggio, nel caso si partecipasse ad un solo lotto dell’accordo quadro e non ci venisse aggiudicata è possibile fare da subappaltatore di uno degli altri 11 lotti?
     


    Si rinvia alla risposta n. 5.1
     
    16/02/2021 19:24
  47. 20/01/2021 17:44 - Riguardo la Garanzia provvisoria, si chiede se la stessa deve riporare l’autentica digitale del notaio.
     


    Non è necessaria l’autentica notarile della cauzione provvisoria
     
    16/02/2021 19:32
  48. 21/01/2021 09:50 - La scrivente impresa, essendo in possesso della categoria prevalente OG3 CL. IV, chiede se può partecipare al lotto n. X dichiarando di subappaltare la categoria scorporabile OS10 al 100%.

    Confrontasi risposta data al Quesito n° 2.b
     
    16/02/2021 19:36
  49. 21/01/2021 10:16 - L' imposta di bollo può essere assolta anche con marca da bollo annullata e apposta su domanda di partecipazione , stante la situazione di emergenza sanitaria? invece che del pagamento con F23.
     


    Sì. La comprova del pagamento dell’imposta di bollo potrà avvenire anche attraverso la scansione del documento portante la marca da bollo annullata, sottoscritto digitalmente ed inserito nella busta “A” (cfr. disciplinare di gara pag. 28).
     
    16/02/2021 19:40
  50. 21/01/2021 10:43 - Buongiorno, per la partecipazione al lotto 10 la categoria OS10 può essere totalmente appaltata?
     


    Si rinvia alla risposta n. 2.b
     
    16/02/2021 19:44
  51. 21/01/2021 11:00 - In riferimento alla presente procedura di gara di chiede relativamente  alle relazioni tecniche, nel numero delle dieci pagine previste nel disciplinare di gara, devono essere comprese anche le schede tecniche e la documentazione fotografica?
     


    Vedasi risposta fornita al quesito n° 9.d e 9.e

     
    16/02/2021 19:49
  52. 21/01/2021 11:53 - In riferimento alla partecipazione procedura di gara in oggetto si chiede la conferma che la categoria scorporabile OS10 può essere subappaltata per intero ai sensi dell’art. 105 del Codice  ed in tale caso non è necessaria l’individuazione del subappaltatore.
     


    Si rinvia alla risposta fornita al Quesito n° 2.b

     
    16/02/2021 19:56
  53. 21/01/2021 16:02 - buonasera,
    con la presente siamo a chiedere conferma che in caso di impresa cooptata la stessa non riveste il ruolo di concorrente e pertanto non deve firmare i documenti di offerta.


    Il soggetto cooptato non acquisendo lo status di concorrente, non deve sottoscrivere i documenti dell’offerta
     
    16/02/2021 20:01
  54. 21/01/2021 16:24 - Buonasera,
    in riferimento Lotto n. X è possibile subappaltare interamente la categoria OS10?


    Si rinvia alla risposta al quesito 2.b
     
    16/02/2021 20:10
  55. 21/01/2021 17:24 - Buonasera, un informazione:
    Se io partecipo ad un lotto ( esempio lotto 1), dopo ho la possibilità di poter fare il subappaltatore ad un altra  impresa aggiudicatrice diciamo del lotto 3??
     


    La stazione appaltante fornisce esclusivamente chiarimenti relativi all’interpretazione del bando, del disciplinare e/o degli altri documenti di gara (cfr. ex multis Consiglio di Stato, sez. III, 13.01.2016 n. 74). Non si esprime su questioni di carattere ipotetico, né può fornire alcuna sorta di suggerimento in merito alla partecipazione degli operatori economici, ovvero all’interpretazione di norme o di istituti giuridici.
     
    16/02/2021 20:15
  56. 21/01/2021 17:41 - buonasera, risulta impossibile pagare il contributo ANAC. il portale segnala: GAE07 - Il codice inserito è valido ma non è attualmente disponibile per il pagamento. E' opportuno contattare la stazione appaltante.

    Si rinvia alla risposta n. 31
     
    16/02/2021 20:19
  57. 21/01/2021 18:44 - Buonasera, i CIG non risultano ancora perfezionati e pertanto è imposibile generare il Passoe, stesso problema per la generazione del pagamento ANAC, tra l’altro chiedevo se dovuto, ma ad oggi non è pervenuta risposta.
     


    Si rinvia alle risposte n. 31 e n. 3
     
    16/02/2021 20:23
  58. 22/01/2021 10:54 - La presente per richiedere chiarimenti in merito alla generazione del PASSOE.
    Insederendo i CIG della procedura viene indata la seguente dicitura : Il CIG indicato non esiste o non è stato ancora definito.
     


    Si rinvia alla risposta n. 31
     
    16/02/2021 20:26
  59. 22/01/2021 11:18 - Buongiorno, tra gli allegati di progetto non trovo il file relativo alla computo metrico estimativo lotto 1

    Si è proceduto alla integrazione documentale
     
    16/02/2021 20:29
  60. 22/01/2021 11:40 - Buongiorno, con la presente siamo a comunicare ad oggi l impossibilità di generare il passoe poichè da sul portale la dicitura cig non esistente o non definito.  
     


    Si rinvia alla risposta n. 31
     
    16/02/2021 20:46
  61. 22/01/2021 13:09 - Buongiorno, la presente per segnalare che al momento non risulta consentita la generazione del Passoe per i lotti oggetto di gara.

     


    Si rinvia alla risposta n. 31
     
    16/02/2021 20:55
  62. 25/01/2021 12:03 - Buongiorno,
    in merito alla procedura in oggetto, si chiedono delucidazioni sugli aggiornamenti per la richiesta di chiarimenti inviati, in quanto ad oggi  25/01/2021 mancano solamente 9 giorni (compresi sabato e domenica) dalla data di scadenza prevista per il 02/02/2021, ed ancora non sono stati pubblicati le risposte ai chiarimenti ne abbiamo ricevuto risposta alle nostre domande dirette, trovandoci dunque a non avere le linee guida  previste dall’ente roma capitale.

     


    Superato dalla pubblicazione delle risposte alle F.A.Q.
     
    16/02/2021 21:02
  63. 25/01/2021 12:21 - Buongiorno,
    Vi informiamo che non si riescono a creare i PASSOE ed elaborare i pagamenti a favore dell’ANAC, esce la dicitura che i CIG non esistono e contattare la Stazione Appaltante. 

     


    Si rinvia alla risposta n. 31
     
    16/02/2021 21:05
  64. 25/01/2021 12:24 - Buongiorno
    La scivente intende partecipare al lotto VI come capogruppo di un ATI, possiede la cat. OG3 in VI classifica e n. 3 mandanti che possiedono tutte la IV classifica, la capogruppo può sfruttare l’incremento di un quinto della propria classifica OG3 ?
    Nell’eventualità anche le mandanti possono sfruttare l’incremento di un quinto della propria classifica OG3 ?





     


    La stazione appaltante fornisce esclusivamente chiarimenti relativi all’interpretazione del bando, del disciplinare e/o degli altri documenti di gara (cfr. ex multis Consiglio di Stato, sez. III, 13.01.2016 n. 74). Non si esprime su questioni di carattere ipotetico, né può fornire alcuna sorta di suggerimento in merito alla partecipazione degli operatori economici, ovvero all’interpretazione di norme o di istituti giuridici.
     
    16/02/2021 21:09
  65. 25/01/2021 12:33 - PER IL LOTTO X NON SI RIESCE ANCORA A CREARE IL PASSOE
     


    Si rinvia alla risposta n. 31
     
    16/02/2021 21:13
  66. 25/01/2021 13:50 - Con riferimento alla procedura in oggetto quest’Impresa, in possesso di attestazione SOA OG3 classifica VI, richiede se per la partecipazione ai lotti 2 – 8 – 9 – 10 la categoria OS10 può essere subappaltata al 100% ad impresa in possesso dei relativi requisiti.
     


    Si faccia riferimento alla risposta data al quesito 2.b
     
    16/02/2021 21:41
  67. 25/01/2021 14:24 - Buongiorno,
                   al punto 16 del Disciplinare di Gara “Contenuto della Busta B – Offerta tecnica” si riporta:
    “L’offerta tecnica relativa ai criteri discrezionali dovrà preferibilmente essere articolata secondo le seguenti modalità:
    - “indice” file PDF carattere “arial 10” contenente l’elencazione della documentazione/elaborati presentati firmato digitalmente (formato p7m);
    - la relazione tecnica relativa a ciascun sub-criterio nella quale devono essere esplicitate schede dei materiali, documentazione fotografica, il tutto per un massimo di dieci pagine formato A4.
    - ogni relazione potrà essere suddivisa in capitoli.”

    Si chiede se nel conteggio delle dieci pagine previste per ogni criterio se si debbano considerare anche le seguenti componenti:
    1. Cartiglio
    2. Allegati tecnici

     


    Vedasi risposta data al quesito n° 13
     
    16/02/2021 21:44
  68. 25/01/2021 14:54 - Buonasera, si richiede per cortesia se al fine del possesso della categoria OG3 è amesso avvalimento frazionato per la copertura della classifica,  nel caso in cui la classifica Soa OG3  della scrivente non fosse sufficiente  a coprire la classifica necessaria per alcuni lotti

     


    E' consentito l'avvalimento frazionato, fermo restando l'obbligatorietà di rispettare l'importo della classifica del lotto per il quale si partecipa.
     
    16/02/2021 21:47
  69. 25/01/2021 14:59 -  Con la presente siamo a comunicare che non è possibile procedere con il PASSOE E PAGAMENTO AVCP poichè sul portale Anac esce quanto di seguito :
    -   Il CIG indicato non esiste o non è stato ancora definito 

     


    Si rinvia alla risposta n. 31
     
    16/02/2021 21:51
  70. 25/01/2021 15:31 - Buonasera,
    chiediamo se il pagamento del contributo a favore dell’anac sia effettivamente da prevedere o se si tratti di un refuso (punto 11 del disciplinare di gara). 


    Si rinvia alla risposta n. 3.
     
    16/02/2021 21:54
  71. 25/01/2021 16:34 - Buonasera.
    “Si richiede gentilmente se nella relazione tecnica relativa a ciascun sub-criterio eventuali elaborati grafici/progettuali siano da considerarsi ricompresi all’interno delle 10 pagine massime in formato A4 oppure possano essere esclusi da tale conteggio e possano essere considerati come allegati”.
     


    Si rinvia alla risposta n. 13
     
    16/02/2021 21:57
  72. 25/01/2021 22:12 - Egr. RUP,
    con la presente si richiede il chiarimento dei seguenti aspetti:
    1. è ammissibile la produzione di documentazione comprovante in allegato all’offerta tecnica dei lotti 11 e 12?
    2. è possibile produrre allegati per le offerte tecniche dei lotti da 1 a 10, e se si, in quale formato?
    3. è possibile per un concorrente, eseguire (successivamente all’aggiudicazione) lavori in sub-appalto sui lotti ove non ha partecipato?

     


    86.1 e 86.2) confrontasi risposta data al quesito n° 13
    86.3 qualora il concorrente risulti non aggiudicatario, potrà divenire subappaltatore per i lotti a cui non ha partecipato. Qualora l’operatore risulti, invece, aggiudicatario non potrà divenire subappaltatore per nessuno dei lotti della procedura di gara.
     
    16/02/2021 22:02
  73. 26/01/2021 09:42 - Buongiorno ad oggi i Cig per la definizione dei Passoe risultano ancora non  esistenti o non sono stati ancora definiti

    Si rinvia alla risposta n. 31
     
    16/02/2021 22:05
  74. 26/01/2021 10:01 - Buongiorno.

    “Si richiede gentilmente se nella relazione tecnica relativa a ciascun sub-criterio eventuali elaborati grafici/progettuali siano da considerarsi ricompresi all’interno delle 10 pagine massime in formato A4 oppure possano essere esclusi da tale conteggio e possano essere considerati come allegati”.
     


    Si rinvia alla risposta n. 13
     
    16/02/2021 22:08
  75. 26/01/2021 11:51 - In riferimento all’art.16, lettera a) del disciplinare relativamente al contenuto della relazione tecnica ed in particolare al numero massimo di pagine consentite pari a 10 richiediamo se tale limite è imposto anche per  i criteri tabellari e quantitativi.
    Se eventuali schede tecniche o certificazioni sono conteggiate nel numero di pagine massime da voi consentito.
     


    Si rinvia alla risposta n. 13
     
    16/02/2021 22:11
  76. 02/02/2021 11:47 - In riferimento al Criterio 1  di Valutazione dell’Offerta Tecnica (Organizzazione delle risorse Strumentali Umane e Tecnologiche) per i Lotti da 1 a 10, si chiede cortesemente di specificare se  “I Mezzi d’opera e attrezzature disponibili da destinare all’esecuzione dei lavori….” devono essere di proprietà del Concorrente.
    In alternativa è possibile stipulare un pre-accordo di noleggio?
     


    Si rinvia alla risposta n. 2.d
     
    16/02/2021 22:14
  77. 03/02/2021 09:10 - Buongiorno, con la presente chiediamo i seguenti chiarimenti:
    1) la categoria OS10 è interamente subappaltable ad impresa in possesso di specifica qualificazione SOA?
    2) il DGUE della impresa ausiliaria può essere compilato sulla base del format reso disponibile sul sito mit.gov.it?
    3) stante il rinvio della scadenza, la documentazione e le dichiarazioni già sottoscritte digitalmente e datate, saranno accettate o dovranno essere riformulate?

     


    1. Si rinvia alla risposta data al quesito n° 2b;
    2. Si ritiene doversi dare risposta positiva;
    3. Si ritiene che il mero rinvio della scadenza non possa aver comportato la necessità di una nuova sottoscrizione
    16/02/2021 22:18
  78. 04/02/2021 11:24 - La categoria OS10 può essere subappaltata interamente o bisogna necessariamene costituire un A.T.I. nel caso non venga posseduta? 

    Si rinvia alla risposta n. 2.b
     
    16/02/2021 22:22
  79. 05/02/2021 11:06 - Buongiorno. In merito ai lotti in questione chiediamo se è ammesso il subappalto integrale (100%) delle eventuali categorie scorporabili OS10 ed OS12A, qualora quest’ultime corrispondano ad una percentuale inferiore al 10% dell’importo dell’appalto, incorporando l’importo delle stesse nella categoria prevalente OG3.

    Confrontasi risposte date al Quesito n° 2.b
     
    16/02/2021 22:26
  80. 09/02/2021 11:04 - Buongiorno
    Si richiede per quanto riguarda la produzione della documentazione amministrativa, se in caso di avvalimento e di partecipazione a più lotti il contratto deve essere stipulato per ogni singolo lotto.
    Inoltre, come indicato a pagina 35 del disciplinare di gara, si richiede se la documentazione amministativa, che deve essere caricata a sistema una sola volta effettuando l’upload nel lotto di maggior importo, deve essere comprensiva di tutti i contributi anac,passoe riferiti anche agli altri lotto di partecipazione.
     


    In caso di partecipazione a più lotti, la documentazione amministrativa (ivi compreso eventuale contratto di avvalimento) dovrà essere caricata nel lotto di maggior importo. Si precisa che nel caso di ricorso all’istituto dell’avvalimento il relativo contratto potrà essere unico e dovrà contenere l’indicazione esatta dei lotti di partecipazione, nonché i requisiti di cui si avvale per ogni lotto ed il corrispettivo fissato per ogni lotto.
     
    16/02/2021 22:34
  81. 09/02/2021 11:40 - Buongiorno, la procedura di creazione del passoe non consente di inserire il codice fiscale della impresa ausiliaria, in quanto il sistema restituisce la risposta “non esistono requisiti avallabili”. Pertanto, è possibile per la suddetta ausiliaria creare il passoe identificandosi come mandante?
     


    Si ritiene percorribile tale soluzione
     
    16/02/2021 22:40
  82. 09/02/2021 12:44 - Buongiorno,
    relativamente ai lotti nn. 11 e 12 siamo a chiedere se, le certificazioni 45001:2018 e 20400:2017, richiamate nei criteri di valutazione dell’offerta tecnica, possono essere oggetto di avvalimento.

     


    No non è ammesso l’avvalimento delle certificazioni 45001:2018 e 20400:2017. L’istituto dell'avvalimento rileva ai soli fini della qualificazione dell’offerta non anche ai fini del punteggio, come si desume dall’art. 89, comma 1, secondo cui “l’operatore economico, singolo o in raggruppamento di cui all’articolo 45, per un determinato appalto, può soddisfare la richiesta relativa al possesso dei requisiti di carattere economico, finanziario, tecnico e professionale di cui all’articolo 83, comma 1, lettere b) e c), necessari per partecipare ad una procedura di gara”.
    Secondo la giurisprudenza nelle procedure ad evidenza pubblica l’avvalimento ha la funzione di consentire al concorrente sfornito di alcuni requisiti di ammissione alla gara, di parteciparvi ugualmente acquisendo i requisiti mancanti da altro operatore economico che li possieda, ma non può tramutarsi in uno strumento volto a conseguire una più elevata valutazione dell’offerta.
     
    16/02/2021 22:44
  83. 11/02/2021 12:52 - In riferimento alla procedura di che trattasi, nel caso di partecipazione a 2 lotti tra quelli "da I a X" ed a entrambi i lotti XI e XII, la presente per chiedere conferma che possa essere presentata un'unica garanzia provvisoria che dovrà contenere l'oggetto dei lotti per i quali si partecipa e che l'importo della garanzia dovrà riferirsi al lotto di maggior importo al quale si partecipa (come previsto al punto 9 del disciplinare di gara).

    Oppure tale previsione deve considerarsi da rettificare, vista la possibilità di aggiudicarsi 2 lotti?

     


    Si conferma che in caso di offerta per più lotti, la garanzia provvisoria (riferita a tutti i lotti cui si intende partecipare) dovrà essere inserita in quella relativa al Lotto di maggior importo


     
    16/02/2021 22:51
  84. 14/01/2021 15:28 - BUONASERA CON LA PRESENTE SI CHIEDE SE E’ POSSIBILE PARTECIPARE A DUE LOTTI IN RTI CON IMPRESA X E Y E A DUE LOTTI (CASO DEL LOTTO CON RICHIESTA OS 12A) CON IMPRESA X, Y  E Z?

    Trattandosi di lotti diversi (ognuno corrisponde ad una gara a sé), ciò è possibile.
     
    22/02/2021 22:26
  85. 15/01/2021 16:17 - CON LA PRESENTE SI CHIEDE SE IL CONSORZIO PUO’ PARTECIPARE NOMINANDO COME IMPRESA ESECUTRICE UN’IMPRESA CONSORZIATA NON IN POSSESSO DELLA CATEGORIA OG3, POICHE’ ALTRE IMPRESE FACENTI PARTE DEL CONSORZIO IN POSSESSO DELLA CATEGORIA OG3, INTENDONO  PARTECIPARE SINGOLARMENTE PER LOTTI DIVERSI A QUELLI DOVE VUOLE PARTECIPARE IL CONSORZIO.

    Trattandosi di gare distinte ciò è possibile a condizione che le altre consorziate - in possesso della categoria OG3 e della relativa classifica richiesta - agiscano nell’ambito dei lotti a cui partecipano in qualità di imprese singole e non appartenenti al consorzio. Per un solo lotto sarà invece il consorzio che partecipa ed individua la consorziata esecutrice (pur non in possesso della categoria e classifica richiesta).



     
    22/02/2021 22:30
  86. 20/01/2021 12:25 -  Si può partecipare con lo stesso raggruppamento a lotti con categorie diverse, e quindi ati in due lotti orizzontali e in due lotti mista, con percentuali di lavorazioni diverse tra i vari lotti. 

    Sì, è possibile.
     
    22/02/2021 22:38
  87. 20/01/2021 12:54 - .

    Se la nostra impresa viene designata solo come possibile subappaltatore, in 4 lotti (in caso di aggiudicazione) ma non partecipa direttamente alla gara, può partecipare in ati nei restanti lotti?

    .


    La stazione appaltante fornisce esclusivamente chiarimenti relativi all’interpretazione del bando, del disciplinare e/o degli altri documenti di gara (cfr. ex multis Consiglio di Stato, sez. III, 13.01.2016 n. 74). Non si esprime su questioni di carattere ipotetico, né può fornire alcuna sorta di suggerimento in merito alla partecipazione degli operatori economici, ovvero all’interpretazione di norme o di istituti giuridici.
     
    22/02/2021 22:40
  88. 21/01/2021 08:58 - La presente per richiedere se la partecipazione in ATI indispensabile per un lotto debba intendersi bloccata per la partecipazione ad altri lotti.

    Il quesito non è chiaro.( tuttavia si vedano le risposte ai quesiti dati ad altri operatori sulle vicende dei raggruppamenti)
     
    22/02/2021 22:41
  89. 21/01/2021 10:44 - Si può partecipare singolarmente ad un lotto e in ATI in un’altro?
     


    si vedano le risposte ai quesiti dati ad altri operatori sulle vicende dei raggruppamenti)
     
    22/02/2021 22:42
  90. 21/01/2021 10:44 - Si richiede il seguente chiarimento in merito alla modlaità di partecipazione.

    Partecipa alla gara, per 4 lotti,  un Consorzio stabile che indica come impresa esecutrice la scrivente.

    QUESITO
    La scrivente può partecipare anche come mandante in RTI?
    In caso affermativo:
    -  può partecipare ai lotti per i quali è stata indicata come impresa esecutrice dal Consorzio? 
    - oppure può partecipare ma indicando lotti diversi?

    .


    L’esecutrice designata in un lotto dal consorzio non può partecipare nello stesso lotto né come impresa singola, né come impresa associata, ma può partecipare in lotti diversi purché in possesso dei requisiti richiesti.


     
    22/02/2021 22:43
  91. 25/01/2021 10:25 -
    1. Dalla documentazione di Gara messa a disposizione dalla Stazione Appaltante sembrerebbero mancare i seguenti elaborati:
    • CANTIERIZZAZIONE per i Lotti da 1 a 10
    • ELENCO ELABORATI per il Lotto 3
    • ELENCO DELLE STRADE, per tutti i lotti a meno del n.8
    Si chiede di mettere a disposizione tali documenti.
     
    1. Il disciplinare di gara prevede (pag. 36) una “relazione tecnica relativa a ciascun sub-criterio nella quale devono essere esplicitate schede dei materiali, documentazione fotografica, il tutto per un massimo di dieci pagine formato A4”.
    Si chiede di chiarire se con il termine “esplicitate” si intenda di dover allegare le schede tecniche o, semplicemente, di riportare in relazione le caratteristiche principali del prodotto offerto.
    Nel primo caso la documentazione sarebbe copiosa e necessiterebbe di un allegato separato senza limiti di pagine.
    Si chiedono chiarimenti in merito.
     
    1. Il criterio n.1 * ORGANIZZAZIONE DELLE RISORSE STRUMENTALI E UMANE richiede “Mezzi d'opera e attrezzature disponibili da destinare all'esecuzione dei lavori in classe ambientale uguale o superiore euro 5 o Tier 4”.
    Per ottemperare a tale richiesta si chiede di specificare se basta una dichiarazione di impegno in caso di aggiudicazione o se bisogna dimostrarne la proprietà o il possesso ed, eventualmente, attraverso quali documenti. Nel secondo caso la documentazione da produrre sarebbe copiosa e necessiterebbe di un allegato separato senza limiti di pagine.
    Si chiedono chiarimenti in merito.
     
    1. Il criterio n.3 - MODALITA DI REGISTRAZIONE E TRACCIABILITA’ DI RICEZIONE ED ELABORAZIONE DELLE SEGNALAZIONI richiede “Integrazione ed interscambiabilità con i sistemi in uso presso l’Amministrazione appaltante”.
    Si chiede di specificare quali essi siano.
     
    1. A pag. 47 del Disciplinare di gara è riportato Wpmax = punteggio economico massimo assegnabile (20), difformemente a quanto riportato a pag. 41 (Offerta economica 30 punti).
    Si chiede di chiarire il valore dell’offerta economica
     
    1. A pag. 47 del Disciplinare di gara è riportata la formula Wp=Wpmax (R_oc/R_max)α.
    Si chiede di confermare che α sia un esponente (elevazione a potenza) e non un coefficiente moltiplicativo.
     
    1. Si chiede se sia ammissibile ricorrere all’istituto dell’avvalimento per poter usufruire di un numero maggiore di maestranze da offrire riguardo al crit. 2.2. che premia, attraverso formula lineare e senza limite superiore, il numero di squadre offerte dal concorrente.


    1. Trattandosi di appalti di manutenzione elaborati a livello definitivo, un elaborato di “Cantierizzazione” non risulta obbligatorio né, tantomeno, logico. L’elenco elaborati per il Lotto 3 sarà pubblicato sulla Piattaforma Tuttogare; l’elenco delle strade di tutti i Lotti è compreso nell’elaborato Relazione Generale di ogni Lotto;
    2. Confrontasi risposta data al quesito n° 9.d e 9.e;
    3. Confrontasi risposta data al quesito n° 9.e;
    4. Confrontasi risposta al quesito n° 15;
    5. e 6) risolte a seguito della pubblicazione della rettifica di bando e disciplinare;     7 non è possibile v. risposta al quesito n. 2c


     
    22/02/2021 22:49
  92. 25/01/2021 16:27 -
    quesito 1 – volevo chiedere se era possibile partecipare con un ati (2 imprese) ai lotti 1 e 2 e con un altra ati (4 imprese, le due di prima con altre 2 imprese) ai lotti 11 e 12
    quesito 2 – nell’offerta tecnica il numero delle pagine per ogni sub-criterio sono max 10 ma i documenti di comprava come per esempio lul o libretti dei mezzi sono compresi in tali 10 pagine o sono da considerare come allegati?
    .
     


    si vedano le risposte ai quesiti dati ad altri operatori sulle vicende dei raggruppamenti
    Confrontasi risposta data al Quesito n° 9.e
     
    22/02/2021 22:50
  93. 25/01/2021 19:10 - Il disciplinare di gara prevede:
    “In caso di partecipazione a più lotti (max. 4), il caricamento della Documentazione Amministrativa dovrà essere effettuato UNA SOLA VOLTA in corrispondenza del lotto di maggior
    importo. A tal fine, poiché il Sistema impone il caricamento delle Buste in tutti i lotti di partecipazione, l’operatore economico dovrà effettuare l’upload della Documentazione
    Amministrativa nel lotto di maggior importo, mentre negli altri lotti di partecipazione la Busta Amministrativa dovrà essere caricata con un file “in bianco”, anch’esso firmato digitalmente” 

    Si pone a riguardo il seguente quesito:
    - Poichè la scriventa partecipa con forme plurisoggettiva diverse per alcuni lotti tra i 4 prescelti, il che implica la produzione di ulteriore documentazione oltre quella prevista, è consentito allegare la cartella “ Busta A – documentazione amministrativa”, per ogni lotto al quale si partecipa, e non un sola Busta A  in corrispondenza del lotto di maggior importo?

    .


    Si vedano le risposte ai quesiti dati ad altri operatori sulle vicende dei raggruppamenti. E’ consentito qualora la compagine del raggruppamento muti da un lotto all’altro.



     
    22/02/2021 22:51
  94. 10/02/2021 10:58 - QUESITO N.1
    Il Criterio 2.3 (di tipo tabellare) relativo ai Lotti 11 e 12 richiede per l’attribuzione del punteggio massimo tabellato, la disponibilità delle seguenti attrezzature:

    PUNTI 10
    1 o più Bybridge

    PUNTI 5
    1 o più Piattaforma telescopica di almeno 13 mt

    PUNTI 5
    1 o più Carrello ferroviario con piattaforma aerea per intervento su intradosso impalcati dei cavalcaferrovia.
    1 o più autocarro con gru di portata non inferiore a 50/60 q.li.
    1 o più escavatore/Terna gommata

    Si chiede di chiarire se, per ciascuna tipologia di mezzo richiesta, sia sufficiente dimostrare la disponibilità di n.1 unità per ottenere il massimo punteggio (es. n.1 Bybridge comporta l’attribuzione di 10 punti), o se venga maggiormente premiata la disponibilità di un numero di attrezzature superiore ad 1.

    Inoltre, si chiede di chiarire in quale modo venga assegnato il punteggio relativo al seguente gruppo macchine:
    1 o più Carrello ferroviario con piattaforma aerea per intervento su intradosso impalcati dei cavalcaferrovia.
    1 o più autocarro con gru di portata non inferiore a 50/60 q.li.
    1 o più escavatore/Terna gommata
    in quanto il criterio assegna globalmente 5 punti senza associare dei sub-punteggi ad ogni singola tipologia di macchina.

    Si chiede, inoltre, se con la dicitura “escavatore/Terna gommata” debba intendersi che un escavatore sia equivalente ad una terna gommata e che pertanto basta dimostrare la disponibilità di una delle due tipologie di mezzi per ottenere il massimo punteggio.

    QUESITO N.2
    Si chiede se la modalità di dimostrazione della disponibilità di attrezzature e macchinari riportata nel Criterio 2.3 (lotti 11-12) “idonea documentazione attestante il titolo di proprietà e/o possesso già in essere, da allegare all'offerta tecnica (ad esempio: copia libretto di immatricolazione, contratti di leasing, comodato d'uso, ecc.)” sia da applicare anche al Criterio 1 (Lotti 1-10) ove sono richiesti “Mezzi d'opera e attrezzature disponibili da destinare all'esecuzione dei lavori in classe ambientale uguale o superiore a euro 5 o Tier 4.
    Si chiede, inoltre, se sia ammissibile comprovare la disponibilità di attrezzature e macchinari tramite scrittura privata con altra azienda che ne attesti la messa a disposizione in caso di aggiudicazione dell’appalto e, in tal caso, se questa debba essere resa in via esclusiva.
    Inoltre, la documentazione richiesta a comprova della proprietà e/o il possesso (libretto di immatricolazione, contratti di leasing, comodato d'uso, ecc.), risulterebbe essere copiosa e necessiterebbe di un allegato separato senza limiti di pagine.
    Si chiedono chiarimenti in merito.

    QUESITO N.3
    Dalla documentazione di Gara messa a disposizione dalla Stazione Appaltante sembrerebbero mancare i seguenti elaborati:
    • ELENCO ELABORATI per il Lotto 3
    • ELENCO DELLE STRADE, per tutti i lotti a meno del n.8
    Si chiede di mettere a disposizione tali documenti.

    QUESITO N.4
    Il disciplinare di gara prevede (pag. 36) una “relazione tecnica relativa a ciascun sub-criterio nella quale devono essere esplicitate schede dei materiali, documentazione fotografica, il tutto per un massimo di dieci pagine formato A4”.
    Si chiede di chiarire se con il termine “esplicitate” si intenda di dover allegare le schede tecniche o, semplicemente, di riportare in relazione le caratteristiche principali del prodotto offerto.
    Nel primo caso la documentazione risulterebbe copiosa e necessiterebbe di un allegato separato senza limiti di pagine.
    Si chiedono chiarimenti in merito.

    QUESITO N.5
    Il criterio n.3 - MODALITA DI REGISTRAZIONE E TRACCIABILITA’ DI RICEZIONE ED ELABORAZIONE DELLE SEGNALAZIONI richiede “Integrazione ed interscambiabilità con i sistemi in uso presso l’Amministrazione appaltante”.
    Si chiede di specificare quali essi siano.

     


    1) E’ sufficiente dimostrare la disponibilità di una unità di Bybridge per ottenere il massimo punteggio ;
    Il punteggio di 5 punti verrà assegnato solo se in possesso di tutte e tre le tipologie di macchine; 
    basta dimostrare la disponibilità di una delle due tipologie di mezzi per ottenere il massimo punteggio;
    2) vedasi risposta data ai Quesiti nn° 2.d e 9.e;
    3) si procede alla pubblicazione del richiesto elenco allegati del Lotto 3. Per quanto attiene gli elenchi delle strade, gli stessi sono contenuti nella Relazione Tecnica generale;
    4) vedasi risposta al Quesito n° 9.d
    5) ai fini di consentire le opportune valutazioni, si procede a mettere a disposizione dei concorrenti il manuale del sistema “STAR” in uso presso la stazione appaltante.


     
    22/02/2021 22:54
  95. 18/01/2021 12:22 - Spett.le Ente
    si chiede:
    - fermo restando il divieto di partecipazione a non più di 4 lotti, si chiede se partecipando a 4 lotti la forma di partecipazione debba essere la medesima ( quindi stessa forma se singola o associata ed in caso di associata se stesse mandanti ecc) oppure se per ogni lotto si possa avere una forma di partecipazione diversa ( in caso di RTI stessa capogruppo magari mandanti diverse)?
    - inoltre in caso di RTI si chiede se le cartelle zippate debbano essere firmate digitalemente da tutti i componenti dell’RTI stesso o se basta la sola firma della capogruppo sulla cartella zippata con all’interno tutti i file firmati digitalmente da chi di competenza ?

     


    1) Ciò è possibile, tuttavia, si riporta quanto indicato nel bando di gara rettificato (si veda sulla piattaforma Tuttogare) “II.2.1) Informazioni relative ai lotti: Ciascun concorrente può presentare offerta per massimo quattro dei dodici lotti ma con la possibilità di aggiudicarsi massimo un lotto di quelli da I a X e contemporaneamente di uno dei lotti XI e XII, sia se partecipa singolarmente sia in raggruppamento temporaneo d’imprese sia in forma consortile.”
    2) confrontasi risposta data al quesito n° 5.2



     
    23/02/2021 13:17
  96. 19/01/2021 09:39 - In riferimento alla procedura di gara di cui in oggetto, siamo a formulare le seguenti richiesta di chiarimento: 1) Al paragrafo 18.1 del Disciplinare di Gara, con riferimento ai criteri per i lotti 1-10, si indica fra gli altri che: “L’offerente dovrà, altresì, dimostrare l’efficacia, chiarezza ed esaustività nell’individuazione dei percorsi che saranno proposti per il piano operativo (POS)”. QUESITO: Non è ben chiaro il riferimento al (POS): il Piano operativo deve intendersi come il piano operativo di gestione degli interventi (metodologie e strumenti per l’individuazione e la definizione dei percorsi per l’esecuzione degli interventi) o deve intendersi come Piano Operativo per la Sicurezza (POS ex D.lgs. 81/2008) e quindi da riferirsi alla individuazione delle misure di sicurezza? 2) Al paragrafo 18.1 del Disciplinare di Gara, con riferimento ai criteri per i lotti 1-10, si indica fra gli altri che: L’offerente dovrà, altresì, dimostrare l’efficacia e l’efficienza nell’organizzazione disponibile, in termini di mezzi, attrezzature e controlli per espletamento di tale attività. QUESITI: I mezzi a disposizione indicati in offerta devono essere di proprietà o possono essere anche mezzi noleggiati con noleggi di lungo termine o con contratti di noleggio quinquennali? I titoli di disponibilità devono essere allegati o può essere semplicemente dichiarato il possesso? Ove debbano essere allegati rientrano nel computo delle 10 pagine max della relazione? 3) Al paragrafo 18.1 del Disciplinare di Gara, con riferimento ai criteri per i lotti 1-10, si indica fra gli altri che: Integrazione ed interscambiabilità con i sistemi in uso presso l’Amministrazione appaltante. QUESITO: Dove è possibile reperire le informazioni tecniche di dettaglio sui sistemi in uso presso l’Amministrazione appaltante per poter formulare correttamente i requisiti di compatibilità, integrazione e interscambiabilità del sistema informatico di gestione degli interventi utilizzato dall’operatore? 4) Al paragrafo 18.1 del Disciplinare di Gara, si indica come requisito il possesso della certificazione ISO 14001 e ISO 18001. QUESITI: In merito a questo requisito si chiede: • le certificazioni a cui si fa riferimento sono le certificazioni in conformità alle norme ISO 14001:2015, OHSAS 18001:2007? • Le certificazioni ISO 14001:2015, OHSAS 18001:2007 e ISO 20400:2017 devono essere rilasciate da organismi di certificazione accreditati secondo quanto previsto dal Reg. UE 765/2008 e aderenti all’Accordo di Mutuo Riconoscimento? • La norma OHSAS 18001:2007 è stata sostituita dalla norma ISO 45001:2018 e i relativi certificati (rilasciati in conformità alla 18001) scadranno in settembre 2021; il passaggio alla nuova norma ISO 45001 era però possibile già a partire dal 2018; i certificati rilasciati secondo la nuova norma ISO 45001:2018 sono da considerarsi validi? 5) L’offerta tecnica relativa ai criteri discrezionali dovrà preferibilmente essere articolata secondo le seguenti modalità: - “indice” file PDF carattere “arial 10” contenente l’elencazione della documentazione/elaborati presentati firmato digitalmente (formato p7m); - la relazione tecnica relativa a ciascun sub-criterio nella quale devono essere esplicitate schede dei materiali, documentazione fotografica, il tutto per un massimo di dieci pagine formato A4. - ogni relazione potrà essere suddivisa in capitoli. QUESITI: In merito a questo requisito si chiede: - il requisito del formato “arial 10” si deve intendere obbligatorio anche per le relazioni tecniche di cui al capoverso successivo? - Il requisito del formato “arial 10” deve essere rispettato anche all’interno di tabelle inserite nella relazione (quali ad esempio quelle delle specifiche tecniche dei materiali)? - Eventuali schede tecniche, elaborati grafici di esecuzione, curricula vitae, documentazione fotografica, documenti che attestano il possesso dei mezzi ed ogni altro allegato tecnico alla relazione deve rientrare nel computo delle 10 pagine formato A4 complessive? - La copertina e l’indice di ciascuna relazione tecnica rientrano nel computo delle 10 pagine formato A4 complessive?
     


    1 Il piano operativo citato nel criterio, deve intendersi quale Piano Operativo di Servizio per la gestione degli interventi e non quale P.O.S. ai sensi del D.lgs n° 81/2008;
    2 Confrontasi al riguardo la risposta data al quesito n° 2.d.
    Si precisa inoltre che non basta la dichiarazione di proprietà e/o possesso dei mezzi ed attrezzature, ma deve essere allegata la documentazione attestante il titolo di proprietà e/o possesso. La documentazione attestante la proprietà e/o il possesso restano esclusi dal totale delle n° 10 pagine massime di cui si deve comporre la relazione tecnica.
    3 al fine di avere cognizione delle caratteristiche del sistema di interscambialità dei dati con la stazione appaltante durante la fase esecutiva dell’appalto, si rende disponibile per tutti i partecipanti, il “Manuale del sistema STAR – Pronto Intervento ” in uso presso l’Amministrazione Capitolina.
    4.a) la risposta è affermativa
    4.b) Le norme tecniche in argomento costituiscono le certificazioni dedicate a settori specifici e sono rilasciate da Enti e Organismi di Notificazione o Accreditamento autorizzati secondo quanto stabilito dalla Direttiva Comunitaria e Nazionale italiana;
    4.c) Anche per tale quesito sia la normativa comunitaria che nazionale hanno definito la fase transitoria e la migrazione dei dati e della validità delle certificazioni.
    • A maggior conforto si ritiene tuttavia opportuno che ogni impresa si rivolga all’Ente o all’Organismo di certificazione accreditato utilizzato per la certificazione stessa al fine di estendere le certificazioni in essere.
    • Si rileva altresì che i certificati emessi secondo la 18001 scadranno definitivamente il 30/09/2021. Resta inteso che, all’atto della presentazione dell’offerta, il concorrente dovrà presentare certificazione in corso di validità e, in caso di aggiudicazione, la validità della certificazione dovrà essere mantenuta per tutta la durata dell’Accordo Quadro.
    • Considerato che la nuova ISO 45001:2018 è vigente dal 2018, che la stessa è stata implementata per sostituire definitivamente la ISO 18001:2007, non si rilevano elementi ostativi alla validità delle Certificazioni emesse secondo il nuovo standard (45001:2018)
    • 5 si conferma che il formato ARIAL 10 deve essere adottato per tutta la documentazione redatta direttamente dall’offerente mentre la restante documentazione può essere prodotta nel suo formato originario, ma, comunque, compresa nel numero massimo di 10 pagine totali, ad eccezione della documentazione comprovante il titolo di proprietà e/o possesso di mezzi ed attrezzature
    23/02/2021 13:21
  97. 14/01/2021 16:31 - In caso di partecipazione in RTI ad un lotto, chiediamo se è possibile modificare la composizione di partecipazione per gli ulteriori lotti o partecipare in forma singola.

    Sì è possibile (v. risposta quesito precedente n. 84)
     
    23/02/2021 13:27
  98. 22/01/2021 12:37 - Con riferimento ai CRITERI PER I LOTTI da 1 a 10 ed in particolare al CRITERIO 1 – “ORGANIZZAZIONE DLLE RISORSE STRUMENTALI UMANE E TECNOLOGICHE” si chiede di meglio specificare cosa si intende per “individuazione dei percorsi proposti per il POS”.
    .


    .Confrontasi risposta data al quesito n° 96.1
     
    23/02/2021 14:16
  99. 08/02/2021 10:16 - Con la presente siamo a richiedere un vs riscontro sulle richieste di chiarimento presentate in data 19.01.2021 che di seguito riportiamo per comodità di lettura: 1) Al paragrafo 18.1 del Disciplinare di Gara, con riferimento ai criteri per i lotti 1-10, si indica fra gli altri che: “L’offerente dovrà, altresì, dimostrare l’efficacia, chiarezza ed esaustività nell’individuazione dei percorsi che saranno proposti per il piano operativo (POS)”. QUESITO: Non è ben chiaro il riferimento al (POS): il Piano operativo deve intendersi come il piano operativo di gestione degli interventi (metodologie e strumenti per l’individuazione e la definizione dei percorsi per l’esecuzione degli interventi) o deve intendersi come Piano Operativo per la Sicurezza (POS ex D.lgs. 81/2008) e quindi da riferirsi alla individuazione delle misure di sicurezza? 2) Al paragrafo 18.1 del Disciplinare di Gara, con riferimento ai criteri per i lotti 1-10, si indica fra gli altri che: L’offerente dovrà, altresì, dimostrare l’efficacia e l’efficienza nell’organizzazione disponibile, in termini di mezzi, attrezzature e controlli per espletamento di tale attività. QUESITI: I mezzi a disposizione indicati in offerta devono essere di proprietà o possono essere anche mezzi noleggiati con noleggi di lungo termine o con contratti di noleggio quinquennali? I titoli di disponibilità devono essere allegati o può essere semplicemente dichiarato il possesso? Ove debbano essere allegati rientrano nel computo delle 10 pagine max della relazione? 3) Al paragrafo 18.1 del Disciplinare di Gara, con riferimento ai criteri per i lotti 1-10, si indica fra gli altri che: Integrazione ed interscambiabilità con i sistemi in uso presso l’Amministrazione appaltante. QUESITO: Dove è possibile reperire le informazioni tecniche di dettaglio sui sistemi in uso presso l’Amministrazione appaltante per poter formulare correttamente i requisiti di compatibilità, integrazione e interscambiabilità del sistema informatico di gestione degli interventi utilizzato dall’operatore? 4) Al paragrafo 18.1 del Disciplinare di Gara, si indica come requisito il possesso della certificazione ISO 14001 e ISO 18001. QUESITI: In merito a questo requisito si chiede: • le certificazioni a cui si fa riferimento sono le certificazioni in conformità alle norme ISO 14001:2015, OHSAS 18001:2007? • Le certificazioni ISO 14001:2015, OHSAS 18001:2007 e ISO 20400:2017 devono essere rilasciate da organismi di certificazione accreditati secondo quanto previsto dal Reg. UE 765/2008 e aderenti all’Accordo di Mutuo Riconoscimento? • La norma OHSAS 18001:2007 è stata sostituita dalla norma ISO 45001:2018 e i relativi certificati (rilasciati in conformità alla 18001) scadranno in settembre 2021; il passaggio alla nuova norma ISO 45001 era però possibile già a partire dal 2018; i certificati rilasciati secondo la nuova norma ISO 45001:2018 sono da considerarsi validi? 5) L’offerta tecnica relativa ai criteri discrezionali dovrà preferibilmente essere articolata secondo le seguenti modalità: - “indice” file PDF carattere “arial 10” contenente l’elencazione della documentazione/elaborati presentati firmato digitalmente (formato p7m); - la relazione tecnica relativa a ciascun sub-criterio nella quale devono essere esplicitate schede dei materiali, documentazione fotografica, il tutto per un massimo di dieci pagine formato A4. - ogni relazione potrà essere suddivisa in capitoli. QUESITI: In merito a questo requisito si chiede: - il requisito del formato “arial 10” si deve intendere obbligatorio anche per le relazioni tecniche di cui al capoverso successivo? - Il requisito del formato “arial 10” deve essere rispettato anche all’interno di tabelle inserite nella relazione (quali ad esempio quelle delle specifiche tecniche dei materiali)? - Eventuali schede tecniche, elaborati grafici di esecuzione, curricula vitae, documentazione fotografica, documenti che attestano il possesso dei mezzi ed ogni altro allegato tecnico alla relazione deve rientrare nel computo delle 10 pagine formato A4 complessive? - La copertina e l’indice di ciascuna relazione tecnica rientrano nel computo delle 10 pagine formato A4 complessive? Inoltre, siamo a formulare le seguenti nuove richieste di chiarimento: 1) Nello schema di accordo quadro è previsto a pag. 5: b. Avvertenze specifiche: interazioni con altri soggetti Oltre ai suddetti accordi quadro, al fine di garantire sia il tempestivo Pronto Intervento a tutela della pubblica incolumità che una efficace attività di Manutenzione, il Dipartimento S.I.M.U. ha previsto distinti Appalti per lo svolgimento del servizio di sorveglianza sulle infrastrutture di competenza, comprensivo di Monitoraggio strumentale alla programmazione degli interventi di manutenzione. Inoltre a pag. 10 si definisce: Responsabile della Sorveglianza: soggetto designato dall’impresa appaltatrice, che opera all’interno dell’appalto di servizio distinto dal presente A.Q.; è il responsabile unico del rilevamento delle anomalie, della loro classificazione, della loro trasmissione al Pronto Intervento dell’accordo quadro collegato QUESITI: Quando a pagina 10 del documento si dice “Responsabile della Sorveglianza: soggetto designato dall’impresa appaltatrice” ci si riferisce all’impresa appaltatrice del Servizio di Vigilanza e non all’azienda appaltatrice dell’accordo quadro per il servizio di manutenzione? Inoltre i costi del Responsabile della Sorveglianza sono a carico dell’appaltatrice del Servizio di Sorveglianza e non a carico dell’appaltatrice del Servizio di manutenzione oggetto del presente appalto? 2) A pagina 14 è previsto che: “L’Aggiudicatario, dovrà mettere a disposizione sempre un congruo numero di squadre, e comunque mai meno di 1 (una) per il Municipio facente parte del lotto, in orario diurno e n. 1 (una) in orario notturno e/o festivo.” QUESITO: E’ da intendersi che le squadre di pronto intervento disponibili dovranno essere sempre mai meno di 1 (una) per ciascun Municipio facente parte del lotto e mai meno di 1 (una) per l’intero lotto in orario notturno e/o festivo? 3) A pagina 15 è previsto che: “Ulteriori richieste di disponibilità di squadre per il Pronto Intervento potranno venire dalla Direzione dei Lavori in caso di condizioni meteorologiche di particolare avversità documentate da dichiarazione di Stato di Pre-Allerta diramata dalla Protezione Civile. In tali casi, l’aggiudicatario dovrà mettere a disposizione un numero di squadre adeguato a intervenire su tutto il territorio di competenza entro i termini temporali fissati, fino alla dichiarazione di cessata emergenza”. QUESITI: E’ previsto un numero minimo di squadre che l’aggiudicatario dovrà mettere a disposizione in rapporto al territorio di competenza? Il termine “adeguato”, assumendo una rilevanza contrattuale relativa a un obbligo contrattuale, richiede quanto meno la definizione di un criterio per valutare l’adeguatezza; quale sarà il criterio adottato per valutare l’adeguatezza? Il numero di squadre che l’aggiudicatario metterà a disposizione ai fini di questo adempimento è da dichiarare nell’offerta tecnica? 4) A pagina 16 è previsto che: “Le risultanze dei monitoraggi strumentali dovranno essere immediatamente comunicate con apposita nota di trasmissione da parte del responsabile della Manutenzione Ordinaria, alla Direzione lavori del lotto di competenza QUESITI: Cosa si intende per “monitoraggi strumentali”? Chi deve effettuare i “monitoraggi strumentali” e a carico di chi sono i relativi costi? 5) 22.1 - RICONOSCIMENTI ECONOMICI COVID-19 QUESITO: Tali riconoscimenti economici sono già ricompresi nelle somme indicate negli oneri della sicurezza non soggetti a ribasso oppure verranno calcolati a parte?

    1) confrontasi risposta al Quesito n° 96.1;
    2) confrontasi risposta al Quesito n° 2.d;
    3) confrontasi risposte quesiti nn° 96.3 e 94.5;
    4) confrontasi risposta al quesito n° 96. 4 c
    5. la relazione tecnica dovrà essere redatta in formato Arial 10.   I restanti documenti potranno mantenere la formattazione originaria.   Per quanto riguarda il numero delle pagine, si rimanda alla risposta data al quesito n° 9.e;
    5.1) si conferma che la figura del Responsabile della Sorveglianza esula dal presente appalto e che, pertanto, i relativi costi sono esclusi;
    5.2) nel premettere che il quesito è sinceramente non chiarissimo, si conferma il numero minimo di squadre previsto in progetto;
    5.3) il numero adeguato di squadre che la stazione appaltante potrà richiedere, sarà funzione della disponibilità dell’impresa e del livello di criticità da affrontare;
    5.4)  si torna a chiarire che l’attività di monitoraggio strumentale esula dalla presente procedura, come i relativi costi;
    5.5) i riconoscimenti economici legati all’emergenza COVID-19, non sono ricompresi negli oneri della sicurezza e, quindi, assoggettati al ribasso praticato.
     
    01/03/2021 13:43
  100. 15/02/2021 09:44 - La presente per richiedere a codesto Ente se alla luce delle modifiche effettuate nel caso di partecipazione a 4 lotti di cui uno riferito ai ponti/viadotti le polizze dovranno essere due 1 per il lotto di maggior importo per i lavori di manutenzione ed una per il lotto dei ponti. 
      


    La polizza dovrà essere unica, dovrà fare espresso riferimento ai lotti a cui si partecipa e dovrà essere commisurata al lotto di maggior importo tra quelli indicati


     
    01/03/2021 13:45
  101. 15/02/2021 16:49 -
    La sottoscritta Impresa chiede se è possibile  partecipare con una compagine diversa a più lotti, oppure se bisogna mantenere la stessa compagine per ogni lotto a cui si partecipa.
     


    Vedasi risposte quesiti 84 e 97

     
    01/03/2021 13:47
  102. 17/02/2021 09:07 - LO SCRIVENTE OPERATORE ECONOMICO RITIENE CHE LA RISPOSTA AL NS. QUESITO (N.83), INVIATO IN DATA 11.02.2021, NON SIA ESAUSTIVA RISPETTO AL CHIARIMENTO RICHIESTO.
    CON LA PRESENTE, PERTANTO, SI CHIEDE SE IN CASO DI PARTECIPAZIONE A DUE LOTTI, IL PRIMO COMPRESO TRA I LOTTI 1 e 10 E IL SECONDO COMPRESO TRA I LOTTI 11 e 12, SI DEBBA PRESENTARE UN’UNICA GARANZIA PROVVISORIA RIFERITA AL LOTTO DI MAGGIOR IMPORTO, CONSIDERANDO SIA I LOTTI COMPRESI TRA 1 e 10 CHE QUELLI COMPRESI TRA 11 e 12, OPPURE L’IMPORTO DELLA GARANZIA SI DEBBA OTTENERE DALLA SOMMA DA GARANTIRE TRA L’IMPORTO MAGGIORE DEL PRIMO GRUPPO DI LOTTI (1 – 10) E L’IMPORTO MAGGIORE DEL SECONDO GRUPPO DI LOTTI (11 – 12).



     


    Confrontasi risposte ai quesiti 83 e 100
    01/03/2021 14:38
  103. 17/02/2021 16:41 -
    In merito ai quesiti pubblicati, si è constatato che mezzi, attrezzature e macchinari devono essere di proprietà così come deve essere in forza il personale già prima del termine di presentazione delle offerte.
    Mentre per il personale è stato risposto in modo esauriente di comprovare con prospetto sintetico (FAQ 44) all'interno delle 10 pagine, per i mezzi le attrezzature ed i macchinari come si deve procedere? in quanto la risposta 9C non è esaustiva.(sono da allegare certificati di proprietà o libretti oltre le 10 pagine oppure è sufficiente un riepilogo sintetico entro le 10 pagine?)

     


    Sebbene il Disciplinare indichi la preferenza delle 10 pagine e in una successiva risposta ai quesiti sia stato indicato di attenersi a 10 pagine complessive, considerata la necessità di garantire il criterio di sintesi della procedura, saranno valutate allo stesso modo sia le offerte contenute nelle 10 pagine che le offerte elaborate in pagine maggiori di 10.

     
    01/03/2021 14:41
  104. 18/02/2021 15:06 - Con la presente si chiede il seguente chiarimento:
    Nel caso in cui un concorrente risulti primo in graduatoria in più lotti, con lo stesso punteggio, con quale criterio verrà stabilita l’aggiudicazione di un determinato lotto pittosto che un altro?
    Trattandosi di un’unica impresa verrà applicata la successione cardinale dei lotti (partendo cioè dal lotto n. 1 fino ad arrivare all’ultimo)?
     


    In analogia alla risposta data al quesito n° 32, l’attribuzione avverrà per sorteggio
     
    01/03/2021 14:44
  105. 18/02/2021 15:18 - Con la presente si inoltra il seguente quesito:
    nei lotti XI e XII è previsto un punteggio pari a 5 se disponibili: 1 o più carrello ferroviario con piattaforma aerea, 1 o più autocarro con gru, 1 o più escavatore/terna. 
    Per poter ottenere punteggio è necessario che un’impresa abbia tutti e 3 i diversi tipi di mezzi d’opera o può averne solo alcuni? Per fare un esempio, qualora un concorrente non disponesse del carrello ferroviario ma avesse autocarri con gru ed escavatore, verrebbero attribuiti comunque punti?  


    Il punteggio di 5 punti è attribuito con il possesso di tutte le tipologie di mezzi.  Diversamente il punteggio è 0 (zero)

     
    01/03/2021 14:47
  106. 19/02/2021 09:22 -
    La presente per chiedere se è possibile partecipare ai lotti 5 e 6 con una ati e ai lotti 11 e 12 con una diversa ati essendo le categorie di partecipazione diverse
     


    Confrontasi risposta a quesito n° 84
     
    01/03/2021 14:50
  107. 19/02/2021 10:38 -  Relativamente all'offerta tecnica, richiamando il Par.16 punto a) e il Par.18.1 del disciplinare di gara, si richiede:
    • di definire ed indicare, se presenti, il numero di subcriteri presenti distintamente per i 4 criteri tecnici per i lotti dal 1 al 10;
    • se le pagine non utilizzate per altri criteri e/o subcriteri possono essere addizionate ad altri criteri e/o subcriteri o utilizzate per proporre altre tavole grafiche;
    • se è possibile utilizzare il formato A3 conteggiandolo come 2 pagine A4;
    • se l'indice è da conteggiare al totale delle pagine della relazione tecnica.


    a. Si rimanda a quanto stabilito dal Disciplinare di gara ai paragrafi 16 punto a) e 18.1
    b. - c – d. : vedasi risposta al quesito 103

     
    01/03/2021 14:58
  108. 19/02/2021 16:04 - 1. Il numero massimo delle risorse (n. 25 unità) e delle squadre (n. 8) sono da intendersi esclusivamente per i lotti n. 11 e 12? In caso affermativo si chiede se esistono dei vincoli numerici anche in relazione ai lotti da 1 a 10.
    2. Relativamente ai mezzi in possesso del concorrente, cheidiamo se la disposibiilita degli stessi possa essre dimostrata attraverso la presenza di contratti di noleggio a freddo stipulati in data precedente alla pubblicazione del bando ed aventi una durata superiore a quella di ultimazione delle opere.
    3. Relativamente a quanto richiamato nel discipilnare di gara a pag. 43 punto 18.1 criterio 1, chiediamo se con l’ acronimo POS si intende il piano operativo sicurezza o piano operativo stradale.


    1. La risposta è negativa, il numero di personale deve intendersi riferito ai soli Lotti 11 e 12
    2. Vedasi quesito 2.d
    3. Vedasi risposta quesito 96.1

     
    01/03/2021 15:00
  109. 22/02/2021 16:39 - In riferimento alla procedura di gara in questione, si chiede se, partecipando in RTI a più lotti, sia possibile indicare quote di esecuzione/partecipazione diverse tra i vari lotti, pur mantenendo la stessa composizione nel RTI.

     


    Vedasi risposta quesito 86

     
    01/03/2021 15:04
  110. 22/02/2021 19:32 - In riferimento alla richiesta di chiarimento n. 7 del 12/01/2021 10:03 in cui si menziona la disponibilità di concedere un impianto di produzione di Conglomerato Bituminoso ad altre imprese partecipanti alla gara, poiché dallo studio di tutti i documenti di gara non si riscontra la condizione di avere a disposizione un impianto di Conglomerato Bituminoso come requisito per la partecipazione ne altresì, in merito ai criteri tecnici, non si riscontra la richiesta della disponibilità di impianti sul territorio, siamo a richiedere conferma di quanto segue: 1) che la disponibilità dell’impianto non rappresenta condizione alla partecipazione; 2) che la disponibilità ad avere un impianto di produzione di Conglomerato Bituminoso non consente di acquisire punteggio tecnico (offerta migliorativa).
     



    La disponibilità dell’impianto non rappresenta né requisito di partecipazione, né requisito premiante
     
    01/03/2021 15:08
  111. 22/02/2021 19:34 - Al paragrafo 18.1 del Disciplinare di Gara, con riferimento ai criteri per i lotti 1-10, si indica fra gli altri che: “L’offerente dovrà, altresì, dimostrare l’efficacia, chiarezza ed esaustività nell’individuazione dei percorsi che saranno proposti per il piano operativo (POS)”. QUESITO: Non è ben chiaro il riferimento al (POS): il Piano operativo deve intendersi come il piano operativo di gestione degli interventi (metodologie e strumenti per l’individuazione e la definizione dei percorsi per l’esecuzione degli interventi) o deve intendersi come Piano Operativo per la Sicurezza (POS ex D.lgs. 81/2008) e quindi da riferirsi alla individuazione delle misure di sicurezza?
     


    Vedasi risposta quesito 96.1

     
    01/03/2021 15:12
  112. 22/02/2021 19:35 - Al paragrafo 18.1 del Disciplinare di Gara, con riferimento ai criteri per i lotti 1-10, si indica fra gli altri che: L’offerente dovrà, altresì, dimostrare l’efficacia e l’efficienza nell’organizzazione disponibile, in termini di mezzi, attrezzature controlli per espletamento di tale attività. QUESITI: I mezzi a disposizione indicati in offerta devono essere di proprietà o possono essere anche mezzi noleggiati con noleggi di lungo termine o con contratti di noleggio quinquennali? I titoli di disponibilità devono essere allegati o può essere semplicemente dichiarato il possesso? Ove debbano essere allegati rientrano nel computo delle 10 pagine max della relazione?

     


          a.  Vedasi risposta quesito 2.d
          b. – c. : vedasi risposta al quesito 103

     
    01/03/2021 15:20
  113. 22/02/2021 19:37 - L’offerta tecnica relativa ai criteri discrezionali dovrà preferibilmente essere articolata secondo le seguenti modalità: - “indice” file PDF carattere “arial 10” contenente l’elencazione della documentazione/elaborati presentati firmato digitalmente (formato p7m); - la relazione tecnica relativa a ciascun sub-criterio nella quale devono essere esplicitate schede dei materiali, documentazione fotografica, il tutto per un massimo di dieci pagine formato A4. - ogni relazione potrà essere suddivisa in capitoli. QUESITI: In merito a questo requisito si chiede: - il requisito del formato “arial 10” si deve intendere obbligatorio anche per le relazioni tecniche di cui al capoverso successivo? - Il requisito del formato “arial 10” deve essere rispettato anche all’interno di tabelle inserite nella relazione (quali ad esempio quelle delle specifiche tecniche dei materiali)? - Eventuali schede tecniche, elaborati grafici di esecuzione, curricula vitae, documentazione fotografica, documenti che attestano il possesso dei mezzi ed ogni altro allegato tecnico alla relazione deve rientrare nel computo delle 10 pagine formato A4 complessive? - La copertina e l’indice di ciascuna relazione tecnica rientrano nel computo delle 10 pagine formato A4 complessive?
     


    Vedasi risposta al quesito n° 103
     
    01/03/2021 15:23
  114. 22/02/2021 19:40 - Al paragrafo 18.1 del Disciplinare di Gara, si indica come requisito il possesso della certificazione ISO 14001 e ISO 18001. QUESITO: In merito a questo requisito si chiede: • Le certificazioni ISO 14001:2015, OHSAS 18001:2007 e ISO 20400:2017 devono essere rilasciate da organismi di certificazione accreditati secondo quanto previsto dal Reg. UE 765/2008 e aderenti all’Accordo di Mutuo Riconoscimento?
     


    Le norme tecniche in argomento costituiscono le certificazioni dedicate a settori specifici e sono rilasciate da Enti e Organismi di Notificazione o Accreditamento autorizzati secondo quanto stabilito dalla Direttiva Comunitaria e Nazionale italiana.


     
    01/03/2021 15:29
  115. 22/02/2021 19:43 - A pagina 14 dello Schema di Accordo Quadro è previsto che: “L’Aggiudicatario, dovrà mettere a disposizione sempre un congruo numero di squadre, e comunque mai meno di 1 (una) per il Municipio facente parte del lotto, in orario diurno e n. 1 (una) in orario notturno e/o festivo.” QUESITO: E’ da intendersi che le squadre di pronto intervento disponibili dovranno essere sempre mai meno di 1 (una) per ciascun Municipio facente parte del lotto e mai meno di 1 (una) per l’intero lotto in orario notturno e/o festivo?

     


    Il contenuto del Disciplinare appare chiaro e non suscettibile di diversa interpretazione.

     
    01/03/2021 15:32
  116. 23/02/2021 09:23 -
    A pagina 15 dello Schema di Accordo Quadro è previsto che: “Ulteriori richieste di
    disponibilità di squadre per il Pronto Intervento potranno venire dalla Direzione dei
    Lavori in caso di condizioni meteorologiche di particolare avversità documentate da
    dichiarazione di Stato di Pre-Allerta diramata dalla Protezione Civile. In tali casi,
    l’aggiudicatario dovrà mettere a disposizione un numero di squadre adeguato a
    intervenire su tutto il territorio di competenza entro i termini temporali fissati, fino
    alla dichiarazione di cessata emergenza”. QUESITI: E’ previsto un numero minimo
    di squadre che l’aggiudicatario dovrà mettere a disposizione in rapporto al territorio
    di competenza? Il termine “adeguato”, assumendo una rilevanza contrattuale
    relativa a un obbligo contrattuale, richiede quanto meno la definizione di un criterio
    per    valutare   l’adeguatezza;    quale    sarà    il    criterio    adottato    per    valutare
    l’adeguatezza? Il numero di squadre che l’aggiudicatario metterà a disposizione ai
    fini di questo adempimento è da dichiarare nell’offerta tecnica  

     


    Punto a) non è previsto un numero di squdre in caso di emergenza;

    Punto b) si richiama, a tale specifico riguardo, il criterio 1 dei Lotti da 1 a 10, al quale si rimanda

     
    01/03/2021 15:37
  117. 23/02/2021 09:43 -
    A pagina 16 dello Schema di Accordo Quadro è previsto che: “Le risultanze dei mo  
    nitoraggi strumentali dovranno essere immediatamente comunicate con apposita
    nota di trasmissione da parte del responsabile della Manutenzione Ordinaria, alla
    Direzione lavori del lotto di competenza QUESITI: Cosa si intende per “monitoraggi
    strumentali”? Chi deve effettuare i “monitoraggi strumentali” e a carico di chi sono i relativi costi?

     


    I monitoraggi strumentali non si riferiscono alla presente procedura ma alle attività che dovrà svolgere il soggetto cui verrà affidato l’appalto per la sorveglianza del patrimonio stradale
     
    01/03/2021 15:41
  118. 23/02/2021 09:49 -
    Art. 22.1 dello Schema di Accordo Quadro RICONOSCIMENTI ECONOMICI COVID-  
    19 QUESITO: Tali riconoscimenti economici sono già ricompresi nelle somme  
    indicate negli oneri della sicurezza non soggetti a ribasso oppure verranno calcolati
    a parte?  


    I maggiori oneri da COVID – 19 non sono compresi negli oneri della sicurezza, gli stessi verranno computati a parte, nel rispetto di quanto espressamente contenuto nello Schema di Accordo

     
    01/03/2021 15:44
  119. 23/02/2021 11:37 - Partecipando all’accordo quadro in questione come Ati da costituire, è possibile usufruire dei benefici di cui all'art. 93, comma 7 del Decreto Legislativo n. 50/2016 per l’ emissione della polizza provvisoria se alcune mandanti  non posseggono la certificazione ISO 9001 (di cui usufruiranno di avvalimento) ma rivestono il ruolo di micro impresa? 

    La risposta è affermativa

     
    01/03/2021 15:46
  120. 24/02/2021 10:32 -
    A seguito della modifica del disciplinare di gara con la quale è stata prevista la possibilità di aggiudicarsi n. 2 lotti chiediamo conferma del fatto che l’importo della cauzione provvisoria sia pari ad un solo lotto (quello di importo maggiore) e se devve essere pari alla somma dei due lotti con importo maggiore che potrebbero essere aggiudicati.


    Confrontasi risposte ai quesiti 83 e 100
     
    01/03/2021 15:47
  121. 24/02/2021 11:58 - Siamo con la presente a chiedere, partecipanado con avvalimenti diversi a seconda del lotto, se dobbiamo inserire tutto nella busta A documentazione amministrativa nel lotto piu grande oppure se dobbiamo fare una busta A documentazione amministrativa diversa per ogni lotto.

    La documentazione amministrativa verrà inserita nel Lotto di maggior importo.
    Tutta la documentazione dovrà essere inserita nel Lotto di maggior importo, avendo cura di allegare i rispettivi contratti di avvalimento e la rispettiva documentazione degli ausiliari
     
    01/03/2021 15:51
  122. 24/02/2021 16:47 - A seguito della lettura del quesito n° 94, è sopraggiunto un ulteriore dubbio al quale chiediamo chiarimento, in particolar modo al criterio 2.3 che vale 5 punti dove si richiede:
    1 o più Carrello ferroviario con piattaforma aerea per intervento su intradosso impalcati dei cavalcaferrovia.
    1 o più autocarro con gru di portata non inferiore a 50/60 q.li.
    1° più escavatore/Terna gommata.

    Nel caso in cui l’impresa dimostri il possesso esclusivamente  di soli 2 mezzi richiesti, il punteggio assegnato è zero o viene assegnato un punteggio inferiore a 5?


    Il punteggio di 5 punti è attribuito con il possesso di tutte le tipologie di mezzi. Diversamente il punteggio è 0 (zero)





     
    01/03/2021 15:53
  123. 24/02/2021 17:58 - Si richiede cortesemente lo spazio a disposizione per allegare OLTRE le 10 pagine, la documentazione attestante proprietà o possesso, libretti, CE etc… etc..


    Confrontasi risposta al quesito 103
     
    01/03/2021 15:56
  124. 25/02/2021 10:42 - Vista la possibilità di aggiudicarsi un lotto tra quelli da I a X e contemporaneamente uno dei lotti XI e XII, si chiede cosa cambia per la presentazione della cauzione provvisoria qualora un’impresa partecipasse a 3 lotti di cui uno compreso tra quelli da I a X e contemporaneamente ai lotti XI e XII.
     


    La polizza dovrà essere unica, dovrà fare espresso riferimento ai lotti a cui si partecipa e dovrà essere commisurata al lotto di maggior importo tra quelli indicati

     
    01/03/2021 15:58
  125. 25/02/2021 15:14 - egregio RUP, 
    con riferimento alla richiesta del possesso del bybridge nei lotti XI e XII si chiede se lo stesso è da intendersi specificatamente stradale (su gomma), oppure si possa acquisire il punteggio anche con il possesso di un bybridge ferroviario (su rotaie).

     


    Il possesso è riferito, solo ed esclusivamente, su bybridge su gomma.
     
    01/03/2021 16:00
  126. 26/02/2021 09:01 - Ad oggi non è ancora possibile pagare i contrubuti di gara. Chiediamo urgentemente delucidazioni 
     


    I C.I.G. sono stati perfezionati e, quindi, non risultano problemi per il pagamento del contributo A.N.A.C.
     
    01/03/2021 16:01
  127. 26/02/2021 12:09 - La presente per richiedere di inserire la slot per il caricamento della relazione tecnica in quanto la slot dell’offerta tecnica ad oggi,  non da la possibilità di allegare nessun file che non sia generato come da screen allegato.
     


    Alle pagg. 21 e 22 del punto 7 della versione pdf delle NORME TECNICHE DI FUNZIONAMENTO DEL SISTEMA DI E-PROCUREMENT - ROMA CAPITALE, (https://romacapitale.tuttogare.it/storico-norme/norme-tecniche-it-v5.pdf), vengono indicate le istruzioni per la generazione dell’offerta tecnica.
    In particolare, a fine pag. 21 e alla successiva pag. 22 vengono riepilogati i 4 step da seguire per effettuare l’upload della documentazione tecnica comprendente sia il file generato dal Sistema sia gli ulteriori documenti facenti parte dell’offerta Tecnica eventualmente richiesti (es. relazione tecnica).
    I predetti 4 step (di cui a pag 22) verranno, altresì, presentati all’operatore economico a video nel momento in cui cliccherà sul tasto Carica documentazione in corrispondenza della Busta “B – Offerta tecnica”.
     
    01/03/2021 16:06
  128. 26/02/2021 16:12 - In merito all’offerta tecnica si chiede come venga conteggiata una tavola grafica di formato A3 rispetto alle 10 pagine totali consentite per la relazione tecnica? 

    Confrontasi risposta al quesito 103
     
    01/03/2021 16:08
  129. 01/03/2021 09:36 - Con la presente si formulano le seguenti richieste di chiarimenti:
    • le 10 pagine per ciascun sub criterio sono da intendersi come 10 facciate?
    • Deve essere presentata un’unica relazione con all’interno i diversi subcriteri?
    • È necessario presentare la relazione con il cartiglio nella prima facciata (a discapito delle 10 facciate consentite per uno dei criteri)?
    • Se deve essere presentata una sola relazione allora avremo: per i lotti da 1 a 10, una relazione di 30 facciate al cui interno due facciate saranno destinate al cartiglio (se necessario) ed all’indice? Per i lotti 11 e 12 una relazione con al massimo 40 facciate?
    • Per quanto riguarda gli allegati, questi sono consentiti solamente per il criterio 2.3 dei lotti 11 e 12 visto che per i lotti da 1 e 10 non è richiesto di comprovare la proprietà/possesso di mezzi ed attrezzature?


    Vedasi risposta al quesito n° 103.

     
    01/03/2021 16:11

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 40 031 280

Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

ROMA CAPITALE

Direzione Generale - Centrale Unica Appalti - p.zza G. da Verrazzano, 7 Roma (RM)
Tel. - per ogni tipo di informazione, gli operatori economici devono chiamare esclusivamente il numero 02-40031280) - Fax. 06.4115333 - PEC: romacapitale@pec.tuttogare.it