Gara - ID 109

Stato: Scaduta


Registrati o Accedi Per partecipare

Stazione appaltante UFFICIO SPECIALE ROM, SINTI E CAMINANTI
ProceduraAperta
CriterioMinor prezzo
OggettoServizi
Procedura di gara aperta per la stipula di un Accordo Quadro ex art. 54 del D.Lgs. n. 50/16 relativo al servizio di aspirazione, trasporto e conferimento in discarica delle acque reflue urbane non trattate prodotte negli insediamenti Rom presenti nel territorio di Roma Capitale, per un periodo di 24 (ventiquattro) mesi.
 
CIG7891112F9C
CUP
Totale appalto€ 4.350.000,00
Data pubblicazione 10/05/2019 Termine richieste chiarimenti Venerdi - 07 Giugno 2019 - 12:00
Scadenza presentazione offerteVenerdi - 14 Giugno 2019 - 12:00 Apertura delle offerteMartedi - 18 Giugno 2019 - 12:00
Categorie merceologiche
  • 904 - Servizi fognari
Descrizione

L’Appalto ha per oggetto:

1) il servizio di aspirazione, trasporto e conferimento in discarica delle acque reflue urbane non trattate prodotte negli insediamenti Rom presenti nel territorio di Roma Capitale;

2) carico, trasporto e smaltimento dei rifiuti CER 20 03 04 (c.d. “fanghi delle fosse settiche”) presso impianti autorizzati e controllati;

3) la compilazione dei formulari rifiuti (c.d. F.I.R.), completi di timbro e firma della discarica ricevente, con indicazione del peso e della tipologia del rifiuto consegnato, nonché lo “scontrino di pesata” rilasciato dalla discarica ricevente quale documento di accompagnamento per il trasporto dei rifiuti;

4) la corretta chiusura delle ispezioni a servizi ultimati.

Struttura proponente Ufficio Speciale Rom, Sinti e Caminanti
Responsabile del servizio Michela Micheli Responsabile del procedimento Fraternali Fabrizio
Allegati
Richiesta DGUE XML
File pdf dich-antipantouflage-gara-7420711-cig-7891112f9c - 433.92 kB
13/05/2019
File pdf dich-tracciabilita-gara-7420711-cig-7891112f9c - 601.13 kB
13/05/2019
File pdf relazione-tecnica-gara-7420711-cig-7891112f9c-signed - 393.31 kB
13/05/2019
File pdf disciplinare-gara-7420711-cig-7891112f9c-signed - 692.48 kB
13/05/2019
File pdf schema-contratto-accordo-quadro-gara-7420711-cig-7891112f9c-signed - 676.62 kB
13/05/2019
File pdf bando-gara-7420711-cig-7891112f9c-signed - 480.04 kB
13/05/2019
File pdf protocollo-integrita-gara - 635.36 kB
13/05/2019
File pdf capitolato-speciale-gara-7420711-cig-7891112f9c-signed - 515.46 kB
13/05/2019

Seggio di gara

Atto di costituzione QE/1394/2019 - 30/04/2019
Nome Ruolo CV
Fraternali Fabrizio RUP
Frasca Federico Assitente
Duranti Daniele Segretario verbalizzante

Avvisi di gara

18/06/2019Comunicazione data di apertura della busta Busta A - Documentazione Amministrativa della procedura Aperta: Procedura di gara aperta per la stipula di un Accordo Quadro ex art. 54 del D.Lgs. n. 50/16 relativo al servizio di aspirazione, trasporto e confer
Si comunica che l'apertura della busta Busta A - Documentazione Amministrativa per la procedura in oggetto avverra in data Giovedi - 20 Giugno 2019 - 09:30...
17/06/2019Prima seduta pubblica ore 12:00 del 18/06/2019
Si comunica che la prima seduta pubblica, di verifica della completezza e regolarità della documentazione amministrativa (Busta virtuale A), si terrà domani 18/06/2019, alle ore 12:00 presso la sede dell’Ufficio Speciale Rom, Sinti e Caminanti, sita...
13/06/2019Inserimento documentale su piattaforma AVCpass
Viste le richieste di chiarimento giunte telefonicamente all’Ufficio in merito all’inserimento sulla piattaforma AVCpass della documentazione a comprova inerente i requisiti speciali di cui al par. 8 del Disciplinare di gara, si specifica che i medes...

Chiarimenti

  1. 17/05/2019 16:52 -

    Il costo a tonnellata è pari a 35,00 euro.
    Tale costo deriva dalla seguente formula matematica:
    importo a base di gara : quantità prevista giornaliera (170 tonnellate)  x 731 giorni previsti dal contratto (il 2020 è anno bisestile).

    Cordiali saluti
    21/05/2019 14:35
  2. 28/05/2019 09:19 - Buongiorno,
    quali sono con esattezza i luoghi di esecuzione del servizio? potreste fornirci un elenco dettagliato dei siti?
    grazie


    Luoghi di esecuzione principali (aspirazione da vasche di accumulo sigillate):
    Villaggio Castel Romano via Pontina n. 2501, Villaggio la Barbuta via di Ciampino n.63.

    Luoghi di esecuzione eventuali (disostruzione linea fognaria):
    Villaggio via di Salone, Villaggio via Salviati, Villaggio via dei Gordiani, Villaggio via Candoni, Villaggio via Cesare Lombroso.
    28/05/2019 13:51
  3. 04/06/2019 13:30 - A. IN MERITO ALLE EVENTUALI (DISOSTRUZIONI LINEA FOGNARIA) E SMALTIMENTO DEI MATERIALI DERIVANTI DALLA PULIZIA MANUTENTIVA QUALI SONO I COSTI RICONOSCIUTI DELLE LAVORAZIONI E/O DELLO SMALTIMENTO?

    B. IN CASO DI PARTECIPAZIONE CON RTI COSTITUENDO AMMESSA LA FATTURAZIONE DISGIUNTA?

    C. AL PUNTO 5 DEL DISCIPLINARE DI GARA GLI IMPORTI DEGLI ONERI PER LA SICUREZZA DA INTERFERENZE PARI A € 0, SE NE CHIEDE CONFERMA.

    D. AL PUNTO 8.1 VIENE RICHIESTO L'ISCRIZIONE ALL'ALBO NAZIONALE DEI GESTORI AMBIENTALI CATEGORIA 4, CLASSE A O B. IN CASO DI PARTECIPAZIONE CON RTI COSTITUENDO IL REQUISITO RICHIESTO A TUTTI I PARTECIPANTI O SOLAMENTE ALLA MANDATARIA?
     


    A. In caso di ostruzione dei sistemi fognari, all’Appaltatore viene richiesto soltanto il prelevamento delle acque ivi in eccesso, al medesimo importo di affidamento dell’aspirazione dalle vasche di accumulo (pari ad € 35,00/ton, ribasso offerto escluso). In altre parole, il servizio di disostruzione dei sistemi fognari, da intendersi quindi in senso lato, rientra nel servizio principale di aspirazione, trasporto e conferimento in discarica delle acque reflue urbane non trattate, non costituendo né un servizio accessorio del principale né, a maggior ragione, un “secondo” ed aggiuntivo servizio principale.
    L’eventuale attività di disostruzione, intesa in senso stretto, sarà invece oggetto di separati e distinti provvedimenti della Stazione appaltante, da affidarsi ai sensi dell’art. 36 co. 2 del D.Lgs. n. 50/2016, all’aggiudicatario (che comunque, in forza del principio di rotazione, come interpretato dalla più recente giurisprudenza amministrativa, non può coincidere con l’aggiudicatario dell’appalto dell’Accordo Quadro). Trattandosi di separata gara, non ne sono stati quantificati i relativi costi.

    B. No non è consentita. SI precisa che si può partecipare con Rti costituendo solo nella fase di gara, mentre nella successiva fase contrattuale il Rti deve esser necessariamente costituito, con mandato collettivo speciale all’impresa capogruppo-mandataria anche ai fini della fatturazione (quindi, delle somme dovute all’intero Rti).

    C. Si conferma che l’importo degli oneri per la sicurezza da interferenze è pari a € 0 e non è soggetto a ribasso.
    Si precisa inoltre che, in merito agli oneri di sicurezza “aziendali” o “interni” (che costituiscono, a differenza dei predetti oneri di sicurezza “esterni” o “interferenziali”, parte dell’offerta economica), il punto n. 5 del Disciplinare va coordinato:
    1) con il punto 16 del Disciplinare, che prescrive che “Ai sensi dell'art. 95, comma 10 del Codice, nell'offerta economica l'operatore dovrà indicare i propri costi della manodopera e gli oneri aziendali concernenti l'adempimento delle disposizioni in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro”.
    2) con il par. III.2.3) del bando di gara, secondo cui “L’offerta economica: la busta ‘B - Offerta economica’ contiene, a pena di esclusione, l'indicazione del ribasso percentuale unico offerto, sull'importo a base di gara di € 4.350.000,00 (espresso in cifre ed in lettere) oltre IVA al 10%, oltre all’indicazione degli oneri di sicurezza aziendali, non soggetti a ribasso”.

    D. Tutti i componenti del Rti devono possedere l’iscrizione all'Albo Nazionale dei Gestori Ambientali categoria 4, classe a o b. A tale conclusione si giunge sul rilievo che la prestazione richiesta è unica e non consente, pertanto, la costituzione di Rti verticali (non sussistendo prestazioni accessorie a prestazioni principali). Vd. anche punto A.
     
    06/06/2019 17:27
  4. 05/06/2019 10:31 - in merito alla documentazione amministrativa,e in merito all'elenco tabella presente a pag.14 del disciplinare di gara, si chiede [A] per il punto 2 ( documento di partecipazione alla gara) se è presente allegato;
    [B] per il punto 14  chiarimenti in merito all'imposta di bollo mod f23


    [A] La domanda di partecipazione non è fornita in allegato.
    A mero titolo esemplificativo si rappresenta che il concorrente può redigerla su carta intestata, indirizzata all’Ufficio Speciale Rom, Sinti e Caminanti di Roma Capitale. Le informazioni in essa contenute, sostanzialmente, dovranno essere: ad oggetto “Procedura di gara aperta per la stipula di un Accordo Quadro ai sensi dell'art. 54 del D. Lgs. 50/2016 relativo al servizio di aspirazione, trasporto e conferimento in discarica delle acque reflue urbane non trattate prodotte negli insediamenti Rom presenti nel territorio di Roma Capitale - GARA N. 7420711, CIG: 7891112F9C”; la qualifica del dichiarante (legale rappresentante pro-tempore o da un procuratore munito di idonei poteri rappresentativi), i dati relativi all’impresa e l’indicazione della forma (singola o associata) di partecipazione. La domanda dovrà essere firmata digitalmente e accompagnata da copia fotostatica del documento di identità del dichiarante.

    [B] Per quanto concerne il citato punto 14 (13.3 pag. 14) il concorrente può attestare il pagamento dell’imposta di bollo a mezzo F23 oppure, in alternativa, 1) fornendo ulteriore copia della domanda di partecipazione con annessa marca da bollo annullata (ossia contrassegnata, ad esempio, da barra sovrapposta) ovvero 2) fornendo ulteriore copia della sola pagina della domanda di partecipazione ove è stata apposta la marca da bollo annullata (ossia contrassegnata, ad esempio, da barra sovrapposta). Entrambe le copie di cui ai punti 1) e 2) devono essere comunque sottoscritte digitalmente.
     
    12/06/2019 16:14

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 40 031 280
Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

ROMA CAPITALE

Roma Capitale DRS-CUC - p.zza G. da Verrazzano, 7 Roma (RM)
Tel. - per ogni tipo di informazione, gli operatori economici devono chiamare esclusivamente il numero 02-40031280) - Fax. 06.4115333 - Email: protocollo.razionalizzazionespesaappalticontratti@comune.roma.it - PEC: romacapitale@pec.tuttogare.it