Gara - ID 170

Stato: Pubblicazione


Registrati o Accedi Per partecipare

Stazione appaltante UFFICIO DI SCOPO "UEFA EURO 2020"
ProceduraAperta
CriterioQualità prezzo
OggettoServizi
Accordo quadro, ai sensi dell’art. 54, comma 3 del Codice relativo all’affidamento del servizio di Accordo quadro, ai sensi dell’art. 54, comma 3 del D. Lgs. n. 50/2016 con un unico operatore, per la realizzazione e la gestione “chiavi in mano” di tutte le attività inerenti l’Host City Concept per l’evento UEFA Euro 2020 in programma a Roma dal 11 giugno al 12 luglio 2020.
CIG8002868F94
CUP
Totale appalto€ 4.019.522,13
Data pubblicazione 14/08/2019 Termine richieste chiarimenti Lunedi - 09 Settembre 2019 - 17:30
Scadenza presentazione offerteMercoledi - 18 Settembre 2019 - 10:30 Apertura delle offerteGiovedi - 19 Settembre 2019 - 09:30
Categorie merceologiche
  • 79952 - Servizi di organizzazione di eventi
DescrizioneAccordo quadro, ai sensi dell’art. 54, comma 3 del Codice relativo all’affidamento del servizio di Accordo quadro, ai sensi dell’art. 54, comma 3 del D. Lgs. n. 50/2016 con un unico operatore, per la realizzazione e la gestione “chiavi in mano” di tutte le attività inerenti l’Host City Concept per l’evento UEFA Euro 2020 in programma a Roma dal 11 giugno al 12 luglio 2020.
Struttura proponente Ufficio di Scopo Uefa Euro 2020
Responsabile del servizio Dott. Diego Porta Responsabile del procedimento Chiaradia Augusto
Allegati
Richiesta DGUE XML
File pdf 1.determina-n-ra-329-7-8-19 - 144.71 kB
14/08/2019
File pdf 3.documentazione-in-materia-di-salute-e-sicurezza-signed - 294.14 kB
14/08/2019
File pdf 2.relazione-tecnico-illustrativa-signed - 351.94 kB
14/08/2019
File pdf 5.1copia-di-costi-manodopera-signed - 435.25 kB
14/08/2019
File pdf 4.tariffario-rev1-signed - 580.66 kB
14/08/2019
File pdf 7.3copia-di-costi-manodopera-signed - 414.72 kB
14/08/2019
File pdf 9.c.s.d.p.-rev2-signed - 893.67 kB
14/08/2019
File pdf 8.4copia-di-costi-manodopera-signed - 422.54 kB
14/08/2019
File pdf 6.2copia-di-costi-manodopera-signed - 436.45 kB
14/08/2019
File pdf 12.schema-accordo-quadro-signed - 1.29 MB
14/08/2019
File pdf 11.-disciplinare-gara-rev2-signed - 846.69 kB
14/08/2019
File pdf 14.modello-dichiarazione-integrativa-avvalimento-signed - 752.41 kB
14/08/2019
File pdf 15.modello-comunicazioni-ex-art.-76-d.lgs.-50-2016-signed - 284.82 kB
14/08/2019
File pdf 16.allegato-6-patto-dintegrit-2019-20-21 - 117.54 kB
14/08/2019
File pdf 17.dgcdelib.-n-141-del-30.12.2016 - 939.16 kB
14/08/2019
File pdf 13.modello-domanda-integrativa-signed - 959.83 kB
14/08/2019
File pdf 18.protocollo-intesa-prefettura - 2.18 MB
14/08/2019
File docx modello-comunicazioni-ex-art.-76-d.lgs.-50-2016. - 18.66 kB
14/08/2019
File doc modello-dichiarazione-integrativa-avvalimento - 55.00 kB
14/08/2019
File doc modello-domanda-integrativa - 90.00 kB
14/08/2019
File pdf 10.bando-di-gara - 243.66 kB
14/08/2019
File pdf su20190012919-avviso-per-i-partecipanti-signed-firmato - 543.05 kB
30/08/2019

Avvisi di gara

12/09/2019Chiarimento sulla gara - CIG 8002868F94
DOMANDE DI CHIARIMENTO RIF. Documento BANDO DI GARA 1. Quesito - SUBAPPALTO Con riferimento al punto 9 “Subappalto” del Disciplinare di Gara, si richiede al concorrente di indicare le parti del servizio oggetto di gara che intenda subappaltare. Non es...

Chiarimenti

  1. 29/08/2019 16:26 - Nel caso di rete temporanea di imprese verticale, premesso che sia la mandataria che la/le mandanti soddisfano autonomamente i requisiti di fatturato che integralmente e non fanno quindi rete per raggiungere obiettivi di fatturato ed ovviamente sono tutte iscritte in camera di commercio per attività compatibili, può avere la mandataria un fatturato inferiore rispetto ad una mandante?

    In riferimento al quesito posto, come espressamente previsto dal disciplinare all'art. 7.4 sono ammessi solo raggruppamenti (rete di imprese) orizzontali ed il requisito di fatturato deve complessivamente essere soddisfatto dall'intero raggruppamento e la mandataria da sola deve possedere in via maggioritaria il fatturato globale annuo richiesto.
    04/09/2019 16:55
  2. 29/08/2019 18:04 - con riferimento alla gara in oggetto, vi chiediamo cortesemente di confermarci se in caso di partecipazione in RTI, il fatturato globale medio annuo della mandataria deve essere obbligatoriamente superiore a quello della/e mandante/i.  

    In riferimento al quesito posto in caso di RTI orizzontale come previsto dall'art. 7.4. il requisito di fatturato deve complessivamente essere soddisfatto dall'intero raggruppamento e la mandataria da sola deve possedere in via maggioritaria il fatturato globale annuo richiesto

    in relazione alla risposta proposta, si chiarisce ulteriormente che al punto III.1.2.) del bando di gara ed al punto 7.2 del disciplinare di gara viene individuato quale requisito di Capacità economica e finanziaria il “fatturato specifico medio annuo per servizi analoghi al settore oggetto della gara non inferiore a € 8.039.044,26 IVA esclusa” e non il fatturato globale medio annuo, come indicato erroneamente dal richiedente, che pertanto non ricorre nella fattispecie.
     
    05/09/2019 13:34
  3. 04/09/2019 10:55 - Con PROT. N. -------- DEL 29/08/2019 Avevo richiesto il seguente chiarimento:
    Nel caso di rete temporanea di imprese verticale, premesso che sia la mandataria che la/le mandanti soddisfano autonomamente i requisiti di fatturato che integralmente e non fanno quindi rete per raggiungere obiettivi di fatturato ed ovviamente sono tutte iscritte in camera di commercio per attività compatibili, può avere la mandataria un fatturato inferiore rispetto ad una mandante?

    Ad oggi non ci è pervenuta alcuna risposta, ma tale indicazione è per noi strategica al fine di una corretta partecipazione alla gara.


    si comunica che la risposta è stata inserita nel portale in data 04/09/2019
    cordiali saluti
    11/09/2019 13:25
  4. 06/09/2019 11:06 - Buongiorno 
    con la presente si invia in allegato la lista di quesiti

    Cordialità
     


    Facendo seguito alla richiesta di chiarimento presentata in data 06/09/2019, si ritiene opportuno che, per ragioni di trasparenza, l'allegato contenente le domande sia in formato non editabile.
    Si prega quindi di reinviare la richiesta adeguata attraverso il canale già utilizzato in precedenza.
    Si ringrazia per la collaborazione
     
    11/09/2019 13:26
  5. 06/09/2019 14:22 - DOMANDE PER IL COMUNE - GARA UEFA 2020
    “Ci confermate che, oltre che con la presentazione di fatture e/o contratti, ai sensi dell’art. 86, comma 4, del D.lgs. n. 50/2016 (c.d. Codice dei Contratti Pubblici) e dell’Allegato XVIII, parte I, la prova del requisito di capacità economico finanziaria possa essere fornita anche mediante gli altri mezzi previsti dal Codice dei Contratti Pubblici e, segnatamente, mediante la presentazione dei bilanci o di estratti di bilancio?”
    “Ci confermate che , come ripetuto su Capitolato speciale e Disciplinare di gara, i Cv Europass richiesti sono: Project Manager Senior, Creative Director Senior, Project Manager, Art Director, Content Manager, Account Manager, Production Manager e Responsabile Marketing? Oppure vanno aggiunti, come scritto nella Relazione Tecnico Illustrativa, anche il Responsabile della Comunicazione e il Responsabile Ufficio Contratti?”
     


    Si conferma che, ai sensi dell’art. 86 comma 4 del Codice, la prova del requisito di capacità economico finanziaria può essere fornita anche mediante gli altri mezzi previsti, considerati idonei dalla Stazione Appaltante.
     
    Come indicato nel Disciplinare di gara i CV Europass dovranno essere soltanto delle figure professionali che compongono il Team dedicato di cui all’art. 5 del Capitolato.
    12/09/2019 15:08
  6. 06/09/2019 14:52 - ● SPETTACOLO INAUGURALE
    ○ Quali delle seguenti voci di costo devono essere inserite all’interno della proposta da parte del local contractor? Di seguito l’elenco: ■ Cachet artisti ■ Vitto e alloggio Artisti ○ Si chiede di indicare la capienza attesa alla visione dello spettacolo. ○ Si chiede di indicare la suddetta capienza suddivisa nelle diverse aree (viale Fori Imperiali, Largo Corrado Ricci e Colosseo) ○ Si parla di 2 palchi (uno all’interno del Colosseo da UEFA) su quale palco avverrà il concerto? È possibile avere qualche ulteriore dettaglio sul contenuto artistico del concerto per poter definire meglio la tipologia di impianti audio e luci da prevedere? E’ necessario prevedere qualche servizio o fornitura anche per il palco gestito da UEFA? (pag. 7)
    ● GENERICHE
    ○ Il local contractor è il soggetto a cui viene intestata la licenza di pubblico spettacolo? ○ Riguardo i servizi di traduzione: si chiede di indicare la necessità in termini di numero risorse e giorni di impiego ○ Si chiede di indicare gli sponsor della manifestazione ○ E’ possibile avere radio e/o quotidiani in qualità di media partner dell'iniziativa? ○ Oltre agli eventi inerenti il trophy tour, sono richiesti altri eventi di avvicinamento? Dalle voci del budget si evince che si fa riferimento solamenti agli eventi del trophy, però negli extra HCC vengono separati come se fossero eventi diversi. ○ Nel documento denominato “Riepilogo suddivisione costi” viene indicato come importo totale, comprensivo di Trophy tour e Bridge Event, 3.773.620,22 Euro Netto IVA. Nei documenti denominati “Determinazione Dirigenziale” e nel “Capitolato Speciale Descrittivo dell’accordo quadro” viene indicato il valore complessivo massimo pari a 4.019.522,13 Netto Iva. Quale dei due importi è quello da considerare corretto? ○ Si chiede di specificare “tutti i prodotti e servizi realizzati sono da considerarsi di proprietà esclusiva dell’ Amministrazione e potrà utilizzare tutti i prodotti indicati nel modo che riterrà opportuno senza che possano essere sollevate eccezioni di sorta da parte dell’aggiudicatario" ○ “Capitolato Speciale Descrittivo dell’accordo quadro” pag 2 si prega di indicare se la formulazione scritta sia corretta ■ “L’Esecutore riconosce ed accetta che l’importo del presente Accordo è da considerarsi quale importo massimo di spesa e che lo stesso (qualora siano attivati tutti gli appalti specifici/ordinativi fino al raggiungimento totale del valore del presente Accordo quadro) remunera tutte le attività che l’Esecutore rinunciando sin da ora a richiedere ed ottenere qualsiasi ulteriore corrispettivo e o somma,” Nel caso non siano presenti refusi chiediamo di esplicitare cosa significhi l’Esecutore rinunciando sin da ora a richiedere ed ottenere qualsiasi ulteriore corrispettivo e o somma. ■ Nei Requisiti di Capacità Economica e Finanziaria cosa si intende per prestazioni analoghe a quelle oggetto dell’accordo quadro? Possono essere incluse anche attività pubblicitarie legate ad eventi? ■ I tempi di allestimento e smontaggio dello stand dovranno rispettare i termini previsti della Stazione Appaltante ed imposti da UEFA. Quali sono i termini previsti? ■ Si chiede di specificare cosa si intende per servizi hospitality. ■ Riguardo la garanzia fideiussoria il broker chiede se siano assolutamente necessarie sia l’autentica della sottoscrizione (Sub punto 7), sia la dichiarazione sostitutiva (sub punto 8), che in sostanza si equivalgono, o se è possibile procedere solo con una delle due opzioni.“
    ● GRAFICA
    ○ Si chiede di indicare al dettaglio i quantitativi richiesti in termini di elaborati grafici. ○ Esistendo un’immagine coordinata dell’evento Euro 2020 applicata anche su Roma, il local contractor può o deve utilizzare questo materiale e declinarlo su tutti gli eventi e materiali che realizza? In tal senso non è chiaro il punto al secondo paragrafo di pagina 11 quando si parla di ideazione dell’immagine coordinata di un evento. ○ Si chiedono dettagli del processo di approvazione dei materiali. In particolare: approvano UEFA e Roma, solo Roma, solo UEFA? Saperlo aiuta capire tempistiche e grado d’impegno. ○ Local Promotion ■ E’ possibile sapere quali sono gli strumenti di comunicazione di Roma Capitale e FIGC? ■ Ci sono facilitazioni o accordi con la città per affissioni o comunque tutto ciò che è ooh? ■ Ci sono già partnership attive con realtà locali? ■ Per il city dressing sono già previsti spazi o il local contractor deve richiedere delle autorizzazioni? ○ Pianificazione e strategia degli eventi ■ E’ possibile visionare il progetto presentato dall’appaltante a Uefa? ○ Web sites , social media ■ Esistono già social media ufficiali, per cui si chiede: ● Chi li gestisce? ● I contenuti che il local contractor produrrebbe si possono inserire nei profili ufficiali? Quanti contenuti? Oppure si devono aprire dei profili ex novo gestiti in toto dal local contractor? Quante lingue bisogna prevedere? ■ Si chiede lo stesso per le app e web site: esistono già o il local contractor deve prevedere la realizzazione di app e sito? ■ Si chiede di sapere chi sarebbero gli interlocutori e gli approvatori di tutti questi prodotti per capire quali sarebbero le tempistiche e il grado di impegno. ○ Organizzazione ed esecuzione evento ■ Quale tipo di rapporto e collaborazione può esistere tra l’ufficio stampa del local contractor e quello di Roma e Uefa? ■ Il local contractor è vincolato a produrre contenuti in più lingue? Quali? ○ Varie ■ Quali materiali foto e video può fornire UEFA per aiutare la promozione? ■ Il local contractor può usare atleti, influencer, personaggi/talent per la promozione? Ci sono accordi uefa in questo senso? ■ Ci sono biglietti o experience a disposizione del local contractor per creare concorsi e coinvolgere il target?
    ● AREA MEDIA
    ○ Si chiede di indicare quante postazioni lavoro sono da allestire in contemporanea ○ Si chiede di indicare le caratteristiche della connessione internet ○ E’ necessario un servizio food and beverage all’interno? In caso di risposta affermativa con quali orari?
    ● FOOTBALL VILLAGE
    ○ Nella relazione tecnico descrittiva viene richiesta la disponibilità di spazi dedicati per official merchandising e official sponsor. ■ Si chiede diIndicare le numeriche degli spazi necessari ○ Il local contractor deve reperire anche gli operatori per la somministrazione di cibo e bevande? Può avere un margine sui prodotti food and beverage di vendita diretta? ○ Gli sponsor occuperanno il village con loro eventi? E’ necessario saperlo per coordinare la programmazione ○ Si chiede di specificare cosa si intende per “hotspot” ○ Quali sarebbero gli orari di apertura del village ○ Si legge: i campi da calcetto in piazza del popolo devono essere messi in opera solo nel momento dello svolgimento dell’attività sportiva. Significa solo durante le partite?
    ● PROGRAMMAZIONE, OFFERTA CULTURALE ED INTRATTENIMENTO
    ○ Si richiede di visionare il programma realizzato da parte del Comune di roma in termini di offerta culturale
    ● COMUNICAZIONE E PROMOZIONE E MARKETING LOCALE DELL’EVENTO
    ○ Si richiede di visionare il piano marketing e comunicazione realizzato da UEFA e FIGC ○ A proposito dei Welcome kit. Quanti sono necessari? Per chi?
    ● MOBILITY
    ○ Si richiede di visionare il piano realizzato da parte del Comune di Roma ○ In quali termini L’operatore economico preso atto del piano della mobilità cittadina predisposto per l’evento lavorerà di concerto con la Stazione Appaltante per l’attuazione dello stesso
    ● COSTI PERSONALE
    ○ Nel documento denominato “Team dedicato di base” per la figura Resp. Marketing/Sponsor viene indicato un compenso al netto dei fee. E’ pertanto possibile per questa figura proporre degli accordi di sponsorizzazione? ○ Al capitolo 8 nel riepilogo di suddivisione costi, alcuni costi indicati come “altro” rischiano di essere quotati bassi rispetto a quelli che potrebbero essere realmente. Ad esempio 25.000€ per il public viewing. Pertanto si chiede un dettaglio più preciso del calcolo fatto.
    ● SAFETY AND SECURITY
    ○ Le attività che verranno svolte nelle aree destinate alla manifestazione assumono connotazione di Pubblico Spettacolo, pertanto soggette a parere di idoneità da parte della Commissione di Vigilanza sui Locali di Pubblico Spettacolo? Se si, chi si farà carico di presentare la richiesta alla CCV e di redigere la documentazione a termine allestimenti (collaudi, idoneità statica, dichiarazioni sulla reazione al fuoco dei materiali, ecc)? ○ Gli allestimenti necessari al blocco della viabilità per le misure di Security saranno forniti dalla città di Roma (tramite Polizia Municipale/Forze dell’Ordine)?


    Le caratteristiche peculiari dell’AQ previste dall’art. 54 del Codice sono tali da prevedere la definizione degli interventi indicati nella fase successiva all’aggiudicazione ad un operatore unico. In particolare, con riferimento alle modalità di utilizzo dell’AQ, di cui all’art. 4 dello Schema di Accordo Quadro, è evidente che la procedura in corso rappresenta un mero strumento preliminare per l’esecuzione della prestazione richiesta.
     
    In riferimento ai seguenti quesiti si precisa che:
     
    Quesito:
    Nel documento denominato “Riepilogo suddivisione costi” viene indicato come importo totale, comprensivo di Trophy tour e Bridge Event, 3.773.620,22 Euro Netto IVA. Nei documenti denominati “Determinazione Dirigenziale” e nel “Capitolato Speciale Descrittivo dell’accordo quadro” viene indicato il valore complessivo massimo pari a 4.019.522,13 Netto Iva. Quale dei due importi è quello da considerare corretto?
     
    Risposta:
    €  4.019.522,13
     
    Quesito:
    “L’Esecutore riconosce ed accetta che l’importo del presente Accordo è da considerarsi quale importo massimo di spesa e che lo stesso (qualora siano attivati tutti gli appalti specifici/ordinativi fino al raggiungimento totale del valore del presente Accordo quadro) remunera tutte le attività che l’Esecutore rinunciando sin da ora a richiedere ed ottenere qualsiasi ulteriore corrispettivo e o somma,” Nel caso non siano presenti refusi chiediamo di esplicitare cosa significhi l’Esecutore rinunciando sin da ora a richiedere ed ottenere qualsiasi ulteriore corrispettivo e o somma.
     
    Risposta:
    Trattasi di refuso. Si riporta la frase corretta:
    “L’Esecutore riconosce ed accetta che l’importo del presente Accordo è da considerarsi quale importo massimo di spesa e che lo stesso (qualora siano attivati tutti gli appalti specifici/ordinativi fino al raggiungimento totale del valore del presente Accordo quadro) remunera tutte le attività che l’Esecutore dovrà espletare rinunciando sin da ora a richiedere ed ottenere qualsiasi ulteriore corrispettivo e o somma.”
     
    Quesito:
    Nei Requisiti di Capacità Economica e Finanziaria cosa si intende per prestazioni analoghe a quelle oggetto dell’accordo quadro? Possono essere incluse anche attività pubblicitarie legate ad eventi?
     
    Risposta:
    Per servizi analoghi si intendono tutte le attività svolte nell'organizzazione di un evento, pertanto l'attività pubblicitaria legata all'evento non può essere considerata analoga
    trattandosi di promozione dello stesso.
     
    Quesito:
    Riguardo la garanzia fideiussoria il broker chiede se siano assolutamente necessarie sia l’autentica della sottoscrizione (Sub punto 7), sia la dichiarazione sostitutiva (sub punto 8), che in sostanza si equivalgono, o se è possibile procedere solo con una delle due opzioni“
     
    Risposta:
    Sono necessarie entrambe
    12/09/2019 15:14
  7. 06/09/2019 17:17 - Buonasera,
    con riferimento alla gara in oggetto, avremmo necessità di ricevere i seguenti chiarimenti:
    • Il PUNTO 7 pagina 8 del disciplinare si riferisce alla presentazione del Passoe da parte di tutti i componenti della RTI?
      Il PUNTO 7 pagina 8 del disciplinare la frase “Ai sensi dell’art. 59, comma 4, lett. b) del Codice, sono inammissibili le offerte prive della qualificazione richiesta dal presente disciplinare”, a quale qualificazione di riferisce?
      Il PUNTO 7.2 LETTERA C (Fatturato specifico) A comprova dei requisiti di capacità economica e finanziaria si fa riferimento alla presentazione di fatture/contratti. Questi documenti vanno presentati già in fase di gara, o basta dichiarazione del possesso del fatturato nel DGUE?
      Il PUNTO 7.3 LETTERA G1. A comprova dei requisiti di capacità tecnica e professionale, si fa riferimento alla presentazione di originale/copia dei certificati rilasciati dai committenti. Questi documenti vanno presentati già in fase di gara, o basta dichiarazione dell’elenco dei servizi effettuati negli ultimi 3 anni nel DGUE?
      In caso di partecipazione in RTI costituendo, il DGUE deve essere presentato da tutte e tre le partecipanti (Mandataria e Mandanti)?
      Il PUNTO 15.3.1 DICHIARAZIONI INTERGRATIVE pagina 23 del disciplinare come dovranno essere rese? Tramite autodichiarazione contenente tutti i punti in elenco? In caso di RTI queste dovranno essere presentate da tutti i costituendi?
      L’OFFERTA TECNICA dovrà essere firmata digitalmente da tutti i componenti della RTI?
      Potreste confermare che in caso di RTI la documentazione amministrativa da presentare sia così suddivisa:
    1. Domanda di partecipazione (Da tutti i componenti RTI)
      DGUE (Da tutti i componenti RTI)
      Patto d’integrità (firmato per accettazione da tutti i componenti RTI)
      Modello di comunicazione (solo dalla Mandataria)
      Passoe (da tutti i componenti della RTI)
      Garanzia provvisoria
      Impegno a costituire RTI
      Imposta di bollo F23 (solo dalla Mandataria)
      Pagamento ANAC (solo Mandataria)
      Scheda economica generata dal sistema (Firmata da tutti???)


    DOMANDA 
    Il PUNTO 7 pagina 8 del disciplinare si riferisce alla presentazione del Passoe da parte di tutti i componenti della RTI?
     
    RISPOSTA
    No si riferisce come indicato chiaramente nel titolo del punto 7 ai requisiti speciali ed ai mezzi di prova da produrre tramite Passoe.
     
    DOMANDA: 
    Il PUNTO 7 pagina 8 del disciplinare la frase “Ai sensi dell’art. 59, comma 4, lett. b) del Codice, sono inammissibili le offerte prive della qualificazione richiesta dal presente disciplinare”, a quale qualificazione di riferisce?
     
    RISPOSTA
    L'operatore per partecipare alla gara deve essere in possesso dei requisiti (qualificazione) prescritti dal punto 7 del disciplinare.
     
    DOMANDE 
    Il PUNTO 7.2 LETTERA C (Fatturato specifico) A comprova dei requisiti di capacità economica e finanziaria si fa riferimento alla presentazione di fatture/contratti. Questi documenti vanno presentati già in fase di gara, o basta dichiarazione del possesso del fatturato nel DGUE?
     
    Il PUNTO 7.3 LETTERA G1. A comprova dei requisiti di capacità tecnica e professionale, si fa riferimento alla presentazione di originale/copia dei certificati rilasciati dai committenti. Questi documenti vanno presentati già in fase di gara, o basta dichiarazione dell’elenco dei servizi effettuati negli ultimi 3 anni nel DGUE?
     
    RISPOSTA
    I requisiti dovranno essere indicati nel DGUE e poi successivamente comprovati come indicato nel punto 7 del disciplinare.
     
    DOMANDA
    In caso di partecipazione in RTI costituendo, il DGUE deve essere presentato da tutte e tre le partecipanti (Mandataria e Mandanti)? Il PUNTO 15.3.1 DICHIARAZIONI INTERGRATIVE pagina 23 del disciplinare come dovranno essere rese? Tramite autodichiarazione contenente tutti i punti in elenco? In caso di RTI queste dovranno essere presentate da tutti i costituendi?
     
    RISPOSTA
    In risposta al quesito posto l'operatore economico dovrà attenersi a quanto indicato dal disciplinare al punto 15.3.
     
     
    DOMANDA
    L’OFFERTA TECNICA dovrà essere firmata digitalmente da tutti i componenti della RTI?
     
    RISPOSTA
    In risposta al quesito posto l'operatore economico dovrà attenersi a quanto indicato dal disciplinare al punto 13.2.
     
    DOMANDA
    Potreste confermare che in caso di RTI la documentazione amministrativa da presentare sia così suddivisa: Domanda di partecipazione (Da tutti i componenti RTI) DGUE (Da tutti i componenti RTI) Patto d’integrità (firmato per accettazione da tutti i componenti RTI) Modello di comunicazione (solo dalla Mandataria) Passoe (da tutti i componenti della RTI) Garanzia provvisoria Impegno a costituire RTI Imposta di bollo F23 (solo dalla Mandataria) Pagamento ANAC (solo Mandataria) Scheda economica generata dal sistema (Firmata da tutti???)
     
    RISPOSTA
    In risposta al quesito posto l'operatore economico dovrà attenersi a quanto indicato dal disciplinare ai singoli punti di domanda posti.
    12/09/2019 15:17
  8. 08/09/2019 11:07 - E’ possibile inviare file multimediali a supporto del business case? Se sì con quale modalità?

    Si rimanda alle norme tecniche di utilizzo della piattaforma TuttoGare, disponibili al seguente link:  https://romacapitale.tuttogare.it/norme_tecniche.php e ai contatti dell’help desk assistenza@tuttogare.it  - (+39) 02 40 031 280 (attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00)
    12/09/2019 15:18
  9. 08/09/2019 11:08 - HOT SPOT
    viene indicato che tutte le piazze saranno dotate di uno schermo informativo e di un palco.
    Si prega di confermare l'utilizzo previsto/immaginato per queste attrezzature
     


    Le caratteristiche peculiari dell’AQ previste dall’art. 54 del Codice sono tali da prevedere la definizione degli interventi indicati nella fase successiva all’aggiudicazione ad un operatore unico. In particolare, con riferimento alle modalità di utilizzo dell’AQ, di cui all’art. 4 dello Schema di Accordo Quadro, è evidente che la procedura in corso rappresenta un mero strumento preliminare per l’esecuzione della prestazione richiesta.
    12/09/2019 15:19
  10. 08/09/2019 11:20 - nella Relazione Tecnica Illustrativa sono indicate le seguenti richieste
    PUBLIC VIEWING - Fori imperiali e Colosseo
    ...A tal fine dovrà essere previsto l’allestimento di Ledwall da esterno, aspetto 16:9 con struttura di apprendimento, backdrop ed impianto audio adeguato compreso di box container adibito a regia tecnica
    e quanto necessario per l’alimentazione e il cablaggio. È inoltre previsto l’allestimento di altre dotazioni audio-video e strutture a cura di UEFA.
    SPETTACOLO INAUGURALE 11 GIUGNO
    Per la cerimonia di apertura dell’evento, ..... sarà allestito un palco in largo Corrado Ricci dove si svolgerà un concerto al quale potrà partecipare la cittadinanza.
    Pertanto si dovrà prevedere un palco con backstage e impianto luci e audio adeguati e quanto necessario

    si prega di confermare se le due funzioni saranno contenute in un unico palco allestito a seconda delle necessità dei due momenti o se si richiede l'effettiva realizzazione di due palchi (da tenere in considerazione gli spazi disponibili)
     


    Le caratteristiche peculiari dell’AQ previste dall’art. 54 del Codice sono tali da prevedere la definizione degli interventi indicati nella fase successiva all’aggiudicazione ad un operatore unico. In particolare, con riferimento alle modalità di utilizzo dell’AQ, di cui all’art. 4 dello Schema di Accordo Quadro, è evidente che la procedura in corso rappresenta un mero strumento preliminare per l’esecuzione della prestazione richiesta.
    12/09/2019 15:20
  11. 09/09/2019 13:50 - Nell’offerta economica si richiede la stima dei costi aziendali relativi alla salute e alla sicurezza. Nel disciplinare di gara Art 3 si dichiara che “ Valore complessivo massimo totale stimato dell’accordo quadro per il periodo massimo di 1 anno €4.019.522,13 al netto dell’I.V.A. - Oneri della sicurezza pari a zero”.  Viste le affermazioni contrastanti, si richiedono chiarimenti in merito.
     


    In riferimento al quesito posto l'operatore nel formulare la sua offerta economica dovrà indicare i suoi costi aziendali relativi alla sicurezza, come indicato dall'art. 95, comma 10 D. lgs. n. 50/16.
    12/09/2019 15:21
  12. 09/09/2019 15:42 - potete cortesemente confermare che la valutazione sul Team di Progetto proposto verrà effettuato su un organigramma comprendente le figure indicate nel Capitolato?

    Si conferma
    12/09/2019 15:22
  13. 09/09/2019 15:49 - relativamente alla gestione dei volontari, non conoscendo al momento le attività a cui verranno assegnati, si prega di confermare che al momento è sufficiente inserire in offerta tecnica una relazione sulla capacità gestionale di questa attività senza un piano specifico

    Le caratteristiche peculiari dell’AQ previste dall’art. 54 del Codice sono tali da prevedere la definizione degli interventi indicati nella fase successiva all’aggiudicazione ad un operatore unico. In particolare, con riferimento alle modalità di utilizzo dell’AQ, di cui all’art. 4 dello Schema di Accordo Quadro, è evidente che la procedura in corso rappresenta un mero strumento preliminare per l’esecuzione della prestazione richiesta.
    12/09/2019 15:23
  14. 09/09/2019 16:06 - relativamente alla realizzazione degli eventi di avvicinamento ad EURO2020, confermate che la scaletta  dei Bridge Event è composta da:
    1) un evento spettacolare di presentazione del trofeo; si prega di indicare se esistente una location preferenziale per lo svolgimento di questo evento
    2) un tour di presentazione con una propria cerimonia di apertura e chiusura; si prega di confermare la durata del tour in considerazione che il trofeo nello stesso periodo dovrà essere esposto nell’area di Castel Sant’Angelo)
    3) una presentazione ed esposizione aperta pubblico nell'area di Castel Sant'Angelo/Ponte Sant'Angelo dal 17 al 19 aprile
     
    viene inoltre ripetuta nello stesso paragrafo “i Bridge Event con una cerimonia spettacolare di apertura e chiusura nell’area di Castel Sant’Angelo; - si prega di confermare se ci si riferisce alla cerimonia di apertura e chiusura del Tour
     


    Le caratteristiche peculiari dell’AQ previste dall’art. 54 del Codice sono tali da prevedere la definizione degli interventi indicati nella fase successiva all’aggiudicazione ad un operatore unico. In particolare, con riferimento alle modalità di utilizzo dell’AQ, di cui all’art. 4 dello Schema di Accordo Quadro, è evidente che la procedura in corso rappresenta un mero strumento preliminare per l’esecuzione della prestazione richiesta.
    12/09/2019 15:25

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 40 031 280
Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

ROMA CAPITALE

Roma Capitale DRS-CUC - p.zza G. da Verrazzano, 7 Roma (RM)
Tel. - per ogni tipo di informazione, gli operatori economici devono chiamare esclusivamente il numero 02-40031280) - Fax. 06.4115333 - Email: protocollo.razionalizzazionespesaappalticontratti@comune.roma.it - PEC: romacapitale@pec.tuttogare.it