Gara - ID 49

Stato: Scaduta


Registrati o Accedi Per partecipare

Stazione appaltante DIPARTIMENTO SVILUPPO INFRASTRUTTURE E MANUTENZIONE URBANA
ProceduraAperta
CriterioQualità prezzo
OggettoLavori
“Deviazione del Collettore Alto della Farnesina”.
 
CIG77014773DF
CUPJ85E18000400004
Totale appalto€ 6.305.333,58
Data pubblicazione 28/12/2018 Termine richieste chiarimenti Venerdi - 01 Marzo 2019 - 12:00
Scadenza presentazione offerteVenerdi - 08 Marzo 2019 - 12:00 Apertura delle offerteMercoledi - 20 Marzo 2019 - 10:00
Categorie merceologiche
  • 4524 - Lavori di costruzione per opere idrauliche
DescrizioneLavori di realizzazione di due deviazioni fognarie, da realizzare mediante tecnologia no-dig, per il potenziamento della dorsale Alta Farnesina ed interventi di risanamento interno del collettore esistente
 
Struttura proponente Dipartimento Sviluppo Infrastrutture e Manutenzione Urbana
Responsabile del servizio Ing. Fabio Pacciani Responsabile del procedimento Di Tosto Maurizio
Allegati
File pdf collettore-farnesina-bando-di-gara - 396.09 kB
10/01/2019
File pdf collettore-farnesina-disciplinare-oepv - 880.97 kB
10/01/2019
File pdf dgue - 668.64 kB
10/01/2019
File pdf domanda-di-partecipazione - 104.17 kB
10/01/2019
File pdf protocollo-d-intesa-con-la-prefettura - 2.59 MB
10/01/2019
File pdf protocollo-integrit-2018 - 352.37 kB
10/01/2019
File pdf altre-dichiarazioni - 223.80 kB
10/01/2019
File pdf a-00-00-rev-12.18 - 624.48 kB
10/01/2019
File pdf a-01-00-rev-12.18 - 3.98 MB
10/01/2019
File pdf a-02-00-rev-12.18 - 27.99 MB
10/01/2019
File pdf a-03-01 - 3.42 MB
10/01/2019
File pdf a-03-02 - 8.54 MB
10/01/2019
File pdf a-03-03-rev-01 - 3.26 MB
10/01/2019
File pdf a-03-04-rev01 - 15.02 MB
10/01/2019
File pdf a-03-05 - 1.84 MB
10/01/2019
File pdf a-03-06 - 906.68 kB
10/01/2019
File pdf a-03-07 - 726.44 kB
10/01/2019
File pdf a-05-00-rev01 - 2.41 MB
10/01/2019
File pdf a-06-01-rev01 - 797.56 kB
10/01/2019
File pdf a-06-02-rev01 - 862.16 kB
10/01/2019
File pdf a-06-03-rev01 - 1.48 MB
10/01/2019
File pdf a-06-04 - 721.27 kB
10/01/2019
File pdf a-06-05-rev01 - 576.32 kB
10/01/2019
File pdf a-06-07-rev01 - 510.94 kB
10/01/2019
File pdf a-08-01-rev-12.18 - 1.10 MB
10/01/2019
File pdf a-08-02-rev01 - 2.76 MB
10/01/2019
File pdf a-04-00-rev-01 - 1.20 MB
10/01/2019
File pdf a-06-06-rev01 - 1.44 MB
10/01/2019
File pdf d-01-00-rev-12.18 - 4.29 MB
10/01/2019
File pdf d-01-01 - 4.55 MB
10/01/2019
File pdf d-01-02 - 8.31 MB
10/01/2019
File pdf d-02-02 - 10.68 MB
10/01/2019
File pdf d-02-01 - 4.16 MB
10/01/2019
File pdf d-02-03 - 2.05 MB
10/01/2019
File pdf d-02-04 - 2.30 MB
10/01/2019
File pdf d-02-05 - 1.70 MB
10/01/2019
File pdf d-02-06 - 2.46 MB
10/01/2019
File pdf d-02-07 - 770.03 kB
10/01/2019
File pdf d-02-08 - 793.87 kB
10/01/2019
File pdf d-03-01 - 1.23 MB
10/01/2019
File pdf d-03-02-rev1 - 1.41 MB
10/01/2019
File pdf d-03-03-rev1 - 1.14 MB
10/01/2019
File pdf d-04-01 - 1.22 MB
10/01/2019
File pdf d-04-02 - 2.61 MB
10/01/2019
File pdf d-04-03 - 2.02 MB
10/01/2019
File pdf d-05-01 - 1.08 MB
10/01/2019
File pdf d-05-02 - 2.60 MB
10/01/2019
File pdf d-05-03 - 2.09 MB
10/01/2019
File pdf d-06-01 - 861.94 kB
10/01/2019
File pdf d-06-02 - 2.36 MB
10/01/2019
File pdf d-06-03 - 1.66 MB
10/01/2019
File pdf d-07-01 - 779.68 kB
10/01/2019
File pdf d-07-02 - 2.78 MB
10/01/2019
File pdf d-07-03 - 1.84 MB
10/01/2019
File pdf d-08-00 - 1.33 MB
10/01/2019
File pdf d-09-01-rev1 - 1.11 MB
10/01/2019
File pdf d-09-02-rev1 - 948.78 kB
10/01/2019
File pdf d-10-00-rev1 - 1.52 MB
10/01/2019
File pdf a-09-01-doca-relazione-generale-psc-integrato-bob - 1.88 MB
30/01/2019
File pdf a-09-01-docc-computo-sicurezza-alto-farnesina - 774.82 kB
30/01/2019
File pdf a-09-01-docc-testatina - 444.18 kB
30/01/2019
File pdf a-09-01-docb-parte-2-schede-valutazione-rischi-ns-xls - 4.02 MB
30/01/2019
File pdf a-09-01-doca-testatina - 456.09 kB
30/01/2019
File pdf a-09-01-docb-testatina - 443.99 kB
30/01/2019
File pdf a-09-01-docb-parte-1-schede-rischi-alto-farnesina-ns - 4.96 MB
30/01/2019
File pdf lettera - 258.31 kB
07/05/2019
File pdf dd-presa-atto - 78.69 kB
07/05/2019
File pdf verbale-presa-atto - 93.34 kB
07/05/2019
File pdf avviso-economica - 246.97 kB
21/11/2019
File pdf pec-aggiudicazione-farnesina - 54.16 kB
27/01/2020
File pdf qn20190246626-esecutiva-determina-qn-1642-2019 - 115.76 kB
27/01/2020
File pdf verbale-proposta-aggiudicazione - 305.48 kB
27/01/2020

Avvisi di gara

27/01/2020Art. 76 comma 5 bis determina aggiudicazione
Si comunica, tramite documenti allegati, l’aggiudicaziione della procedura...
21/11/2019Avviso seduta economica
Si comunica, tramite allegato, la data di apertura dei plichi virtuali contenenti le offerte economiche...
03/10/2019Avviso seduta tecnica
Si comunica che in data 7 Ottobre alle ore 9,30 Sala Rounioni del Dipartimento Simu si effettuerà la prima seduta tecnica...
07/05/2019Determina ammessi esclusi fase successiva della gara
si allega alla presente lettera di avviso pubblicazione della detrmina di ammissione/esclusione fase successiva della gara Detrmina di ammissione/esclusione rep QN507/2019 Verbale di proposta ammissione/esclusione...
04/02/2019Riformulazione del subcriterio 2.1 - Procedura aperta "Deviazione del Collettore Alto della Farnesina"
Come già pubblicato sulla G.U. 5a Serie Speciale - Contratti pubblici n. 14 del 01/02/2019, il "Sub criterio 2.1 – Utilizzo di tubazioni realizzate con materiali alternativi a quelli previsti dal progetto esecutivo” è stato modificato come di seguit...
02/02/2019Modifica date procedura Aperta: “Deviazione del Collettore Alto della Farnesina”.<br />  
Si comunica l'avvenuta modifica delle date relative la procedura in oggettoA seguire la tabella riepilogativa delle date aggiornateTermine accesso agli atti01/03/2019 12:00Scadenza presentazione offerte08/03/2019 12:00Apertura delle offerte20/03/2019 10:0...
02/02/2019Avviso di proroga dei termini di presentazione dell'offerta - Riformulazione del subcriterio 2.1
Si avvisa, come da G.U. 5a Serie Speciale - Contratti Pubblici n. 14 del 01/02/2019, che il termine di presentazione delle offerte è stato prorogato al 08/03/2019 ore 12:00 e l'apertura delle offerte al 20/03/2019 ore 10:00, oltre alla riformulazione del...
30/01/2019Pubblicazione PSC
Si comunica che sono stati pubblicati i documenti relativi al PSC...
29/01/2019Preavviso di alcune modifiche sul disciplinare di gara congiuntamente alla proroga dei termini di ricezione dell'offerta
Si preavvisano i concorrenti che è prevista, in data 01/02/2019, la pubblicazione sulla G.U.R.I. della comunicazione di alcune modifiche sul disciplinare di gara congiuntamente alla proroga dei termini previsti per la ricezione dell'offerta. I particol...

Chiarimenti

  1. 24/01/2019 14:59 - Si prega di prendere visione del file allegato contenete la richiesta di chiarimenti.
    saluti
     


    In riferimento ai chiarimenti richiesti si rappresenta quanto segue.

    Quesito 1
    Al fine dell’attribuzione del punteggio tecnico di cui al criterio 1 del disciplinare di gara, l’Operatore Economico dovrà avere eseguito direttamente ovvero in qualità di subappaltatore opere analoghe.
    Non potrà invece utilizzare quei lavori in cui, in qualità di azienda proprietaria della macchina perforatrice, abbia solo noleggiato a terzi la suddetta attrezzatura.
    Ciò, evidentemente, al fine di selezionare Imprese con comprovata esperienza nella esecuzione di opere analoghe e l’aver noleggiato una macchina perforatrice a terzi, che hanno poi eseguito il lavoro non rientra, sicuramente, in tale ambito.

    Quesito 2
    Come si evince dalla declaratoria del criterio 1) del disciplinare di gara, tale criterio deve intendersi elemento di tipo quantitativo al quale verranno assegnati i punteggi con le modalità indicate nel disciplinare di gara stesso.
     
    24/01/2019 15:57
  2. 24/01/2019 13:39 - La scrivente Impresa 
    c h i e d e
    cortesemente a Codesta Spett.le Amministrazione una risposta in merito al seguente quesito:
     
    In riferimento a quanto riportato alle pagg. 15, punto 5.2, e 32 del Disciplinare di Gara, dove si fa riferimento solamente a Raggruppamenti temporanei di tipo orizzontale, si chiede cortesemente conferma della possibilità di presentare offerta anche in Raggruppamento temporaneo di imprese di tipo verticale e/o misto, come previsto dall’art. 48 del D.Lgs. 50/2016.

    In attesa di riscontro, ringrazia e porge distinti saluti.


    Si conferma la possibilità di presentare offerte anche in Raggruppamento temporaneo di tipo verticale e/o misto, come previsto dall’art. 48 del D.Lgs. 50/2016 e ss.mm.ii..
    24/01/2019 16:02
  3. 25/01/2019 11:55 - Buongiorno.
    In riferimento alla richiesta di chiarimenti inviata il 24 01 2019, si è avuta risposta ai soli quesiti 1 e 2. rimaniamo in attesa della risposta al quesito 3.
    Saluti


    Buongiorno. In riferimento alla richiesta di chiarimenti inviata il 24 01 2019, si è avuta risposta ai soli quesiti 1 e 2. rimaniamo in attesa della risposta al quesito 3. Saluti
     Il quesito n. 3 era il seguente:
    Si chiede conferma, che ai fini dell’attribuzione dei punteggi, debbano intendersi spendibili solo le perforazioni eseguite secondo le modalità di infissione guidata a spinta di tubazioni, così come definite dalla UNI/Pdr 26.2.2017, con esclusione di metodologie di perforazione, non contemplate nella UNI/Pdr suddetta e che non prevedono la spinta delle tubazioni
     
    Risposta
    Si conferma la correttezza dell’interpretazione. E' evidente che, poiché l'inizio del periodo di tempo interessato per la dimostrazione del possesso dei requisiti è anteriore all'adozione della norma UNI citata, le metodologie di perforazione considerate saranno quelle previste dalla norma stessa o, comuqnue, ad essa equivalenti.
     
    29/01/2019 13:51
  4. 26/01/2019 12:39 - In riferimento alla gara : Lavori di deviazione del collettore isola farnese.

    Preso atto del chiarimento al quesito n°2 proposto da altro operatore si chiede conferma che, in riferimento al criterio n°1, per "quantità dichiarata in sede di gara "ai fini dell'attribuzione del punteggio si intenda la somma delle lunghezze delle tratte delle perforazioni eseguite. 


    Quesito
    In riferimento alla gara : Lavori di deviazione del collettore isola farnese. Preso atto del chiarimento al quesito n°2 proposto da altro operatore si chiede conferma che, in riferimento al criterio n°1, per "quantità dichiarata in sede di gara "ai fini dell'attribuzione del punteggio si intenda la somma delle lunghezze delle tratte delle perforazioni eseguite. 
     
    Risposta
    Si conferma che per quantità dichiarata in sede di gara ai fini dell'attribuzione del punteggio si intende la somma delle lunghezze delle tratte delle perforazioni eseguite.
     
    29/01/2019 13:52
  5. 28/01/2019 11:53 - La scrivente impresa chiede cortesemente:
     
    ( 1 ) Criterio 1 -    Esecuzione pregressa di opere analoghe nella categoria OS35 di Diametro Interno almeno pari a DI 2300 mm
    In considerazione delle indicazioni di valutazione del disciplinare di gara sul criterio 1 suindicato, si chiede a codesto spettabile Committente di voler confermare:
    a) l’attribuzione del relativo punteggio (20 punti) per “l'aver eseguito positivamente nel decennio 2008-2017 lavori di posa mediante perforazione orizzontale guidata a spinta… di tratti di tubazioni Di ≥ 2300 mm” per opere analoghe, inteso:
    - per tipologia (perforazione orizzontale guidata a spinta);
    - dimensioni (tubazioni Di ≥ 2300 mm);
    - estensione dei tratti ≥  Di 2300 = 226 ml.
     
     b) l’attribuzione del relativo punteggio (20 punti) per opere analoghe anche se non identificate con categorie SOA (v. lavori all’estero) e/o rientranti in categorie SOA diverse dalla OS35 (v. OG4 – OG6 – OS21 ecc. ecc.) in considerazione del fatto che l'8 giugno 2012 è entrato in vigore l'intero corpo normativo del regolamento di esecuzione e attuazione del Codice dei contratti pubblici (D.P.R. 5 ottobre 2010, n.207) e quindi molte opere analoghe di perforazione orizzontale, nel decennio in questione, risultano essere state appaltate con categorie di lavoro diverse dalla OS35.
     

    ( 2 ) Criterio 4 -    Miglioramento del sistema giunto/tubazione nel tratto curvilineo
    In considerazione delle indicazioni di valutazione del disciplinare di gara sul criterio 4 suindicato, si chiede a codesto spettabile Committente di voler confermare
    a) l’attribuzione del relativo punteggio (6 punti) a prescindere che la proposta migliorativa dell’operatore economico riguardi anche singolarmente “la realizzazione del tratto curvilineo con tubazioni di lunghezza superiore a 1,50 m         (> di mt. 1,5 a ∞ = 6 punti)” o il solo “miglioramento della tenuta idraulica dei giunti (> PN 4 a ∞ = 6 punti)”
     
    in caso contrario e/o differente, si chiede a codesto spettabile Committente di voler specificare come considerare la ridistribuzione dei 6 punti (peso sul criterio) in merito a:
    - (> di mt. 1,5 a ∞) sola maggior lunghezza del tubo – peso sul criterio  (quanti dei 6 punti)?
    - (> PN 4 a ∞) miglioramento tenuta idraulica  – peso sul criterio (quanti dei 6 punti)?
     
    ( 3 ) Richiesta PSC e relativi allegati mancanti
    In considerazione che negli elaborati progettuali non vi è alcuna traccia del PSC e eventuali allegati, ritenendo detti documento indispensabili per la predisposizione dell’offerta, ne chiediamo cortesemente la pubblicazione e una congrua posticipazione della scadenza  di presentazione delle offerte in modo da poter integrare la documentazione qui richiesta a quanto già pubblicato.

    ringraziando tutti per la collaborazione, 
    ​porgiamo cordiali saluti


    Al quesito si rispknde come segue:

    Quesito
    La scrivente impresa chiede cortesemente:  
    ( 1 ) Criterio 1 -    Esecuzione pregressa di opere analoghe nella categoria OS35 di Diametro Interno almeno pari a DI 2300 mm In considerazione delle indicazioni di valutazione del disciplinare di gara sul criterio 1 suindicato, si chiede a codesto spettabile Committente di voler confermare:
    a) l’attribuzione del relativo punteggio (20 punti) per “l'aver eseguito positivamente nel decennio 2008-2017 lavori di posa mediante perforazione orizzontale guidata a spinta… di tratti di tubazioni Di ≥ 2300 mm” per opere analoghe, inteso: - per tipologia (perforazione orizzontale guidata a spinta); - dimensioni (tubazioni Di ≥ 2300 mm); - estensione dei tratti ≥  Di 2300 = 226 ml.
     
    Risposta
    Come già chiarito in un precedente quesito,  si conferma che: per tipologia debbano intendersi spendibili solo le perforazioni eseguite secondo le modalità di infissione guidata a spinta di tubazioni, così come definite dalla UNI/Pdr 26.2.2017 o modalità equivalenti in caso di lavorazioni effettuate prima dell'entrata in vigore della norma UNI in questione; per dimensioni tubazioni aventi Diametro Interno ≥ 2300 mm; per estensione tratti >  0 ml. (nella definizione dei criteri non è stato inserito un minimo di lunghezza nei tratti eseguiti per l’attribuzione del relativo punteggio)
     
     
    b) l’attribuzione del relativo punteggio (20 punti) per opere analoghe anche se non identificate con categorie SOA (v. lavori all’estero) e/o rientranti in categorie SOA diverse dalla OS35 (v. OG4 – OG6 – OS21 ecc. ecc.) in considerazione del fatto che l'8 giugno 2012 è entrato in vigore l'intero corpo normativo del regolamento di esecuzione e attuazione del Codice dei contratti pubblici (D.P.R. 5 ottobre 2010, n.207) e quindi molte opere analoghe di perforazione orizzontale, nel decennio in questione, risultano essere state appaltate con categorie di lavoro diverse dalla OS35.  
     
    Risposta
    Ai fini dell’attribuzione del punteggio tecnico, saranno considerati i lavori eseguiti mediante perforazione orizzontale guidata a spinta di diametro interno maggiore o uguale a 2300 mm, a prescindere dalla categoria SOA, a condizione che tale modalità sia chiaramente desumibile dai certificati di esecuzione lavori, certificati di collaudo, contratti di subappalto, dichiarazioni del committente, elaborati progettuali, ecc.
     
    ( 2 ) Criterio 4 -    Miglioramento del sistema giunto/tubazione nel tratto curvilineo In considerazione delle indicazioni di valutazione del disciplinare di gara sul criterio 4 suindicato, si chiede a codesto spettabile Committente di voler confermare
    a) l’attribuzione del relativo punteggio (6 punti) a prescindere che la proposta migliorativa dell’operatore economico riguardi anche singolarmente “la realizzazione del tratto curvilineo con tubazioni di lunghezza superiore a 1,50 m         (> di mt. 1,5 a ∞ = 6 punti)” o il solo “miglioramento della tenuta idraulica dei giunti (> PN 4 a ∞ = 6 punti)”   in caso contrario e/o differente, si chiede a codesto spettabile Committente di voler specificare come considerare la ridistribuzione dei 6 punti (peso sul criterio) in merito a: - (> di mt. 1,5 a ∞) sola maggior lunghezza del tubo – peso sul criterio  (quanti dei 6 punti)? - (> PN 4 a ∞) miglioramento tenuta idraulica  – peso sul criterio (quanti dei 6 punti)?  
     
    Risposta
    Si conferma che per l’attribuzione del punteggio, la proposta migliorativa dell’operatore economico può riguardare anche singolarmente “la realizzazione del tratto curvilineo con tubazioni di lunghezza superiore a 1,50 m  (> di mt. 1,5 a ∞)” o il solo “miglioramento della tenuta idraulica dei giunti (> PN 4 a ∞)” .
    Sarà la commissione, comunque, ad assegnare il punteggio confrontando le varie offerte tra loro.
     
    ( 3 ) Richiesta PSC e relativi allegati mancanti In considerazione che negli elaborati progettuali non vi è alcuna traccia del PSC e eventuali allegati, ritenendo detti documento indispensabili per la predisposizione dell’offerta, ne chiediamo cortesemente la pubblicazione e una congrua posticipazione della scadenza  di presentazione delle offerte in modo da poter integrare la documentazione qui richiesta a quanto già pubblicato. ringraziando tutti per la collaborazione,  ​porgiamo cordiali saluti
     
    Risposta
    Il PSC verrà pubblicato quanto prima. Per quanto riguarda la posticipazione della scadenza di presentazione delle offerte, si veda l'avviso pubblicato in data odierna.
     
    29/01/2019 14:41
  6. 12/02/2019 09:23 - Buongiorno,
    con la presente si invia in allegato richiesta di chiarimenti.
    Disitinti saluti


    Come si evince dal titolo e dalla descrizione del subcriterio 2.1, le migliorie da offrire devono intendersi riferite ai tratti di tubazione realizzati con tecnologia NO -DIG, quindi sia AF1 che AF2.

    L’offerente potrà proporre materiali che prevedono il miglioramento della durabilità e/o delle caratteristiche fisico meccaniche e/o delle caratteristiche tecnico idrauliche delle tubazioni previste nel progetto esecutivo, motivando la scelta con appositi atti documentali che certifichino quanto dichiarato.

    Si evidenzia infine che le tubazioni proposte dovranno, naturalmente, soddisfare tutti i requisiti tecnici e funzionali minimi previsti nel progetto esecutivo (classe di spinta, classe di rigidità minima, etc….)

    13/02/2019 14:58

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 40 031 280

Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

ROMA CAPITALE

Roma Capitale DRS-CUC - p.zza G. da Verrazzano, 7 Roma (RM)
Tel. - per ogni tipo di informazione, gli operatori economici devono chiamare esclusivamente il numero 02-40031280) - Fax. 06.4115333 - Email: supporto.garetelematiche@comune.roma.it - PEC: romacapitale@pec.tuttogare.it