Gara - ID 100

Stato: Scaduta


Registrati o Accedi Per partecipare

Stazione appaltante DIPARTIMENTO PARTECIPAZIONE, COMUNICAZIONE E PARI OPPORTUNITA'
ProceduraNegoziata
CriterioQualità prezzo
OggettoServizi
Procedura negoziata ai sensi dell’art. 36, comma 2 lett b) del D. Lgs n. 50/2016 e ss.mm.ii. per l’affidamento del servizio cittadino di “Contact Center Multicanale antiomofobia e transfobia”. Periodo dal 1 ottobre 2019, o comunque dalla data di affidamento, per 24 mesi.
GARA N. 7405427 C.I.G. N. 7872903D12
CIG7872903D12
CUP
Totale appalto€ 81.967,21
Data pubblicazione 24/04/2019 Termine richieste chiarimenti Lunedi - 06 Maggio 2019 - 21:00
Scadenza presentazione offerteMartedi - 14 Maggio 2019 - 21:00 Apertura delle offerteLunedi - 20 Maggio 2019 - 10:00
Categorie merceologiche
  • 85 - Servizi sanitari e di assistenza sociale
DescrizioneProcedura negoziata ai sensi dell’art. 36, comma 2 lett b) del D. Lgs n. 50/2016 e ss.mm.ii. per l’affidamento del servizio cittadino di “Contact Center Multicanale antiomofobia e transfobia”. Periodo dal 1 ottobre 2019, o comunque dalla data di affidamento, per 24 mesi.
Struttura proponente Dipartimento Partecipazione Comunicazione Pari opportunità
Responsabile del servizio Dott.ssa Antonella Caprioli Responsabile del procedimento FERRONE ALBERTO
Allegati
Richiesta DGUE XML
File pdf relazione-tecnica-signed - 967.62 kB
24/04/2019 10:48
File pdf allegato-sub-a - 67.82 kB
24/04/2019 10:48
File pdf allegato-sub-b - 210.88 kB
24/04/2019 10:48
File pdf allegato-sub-c - 137.18 kB
24/04/2019 10:48
File pdf capitolato-signed-signed - 3.33 MB
24/04/2019 10:48
File pdf allegato-sub-d - 220.55 kB
24/04/2019 10:48
File pdf lettera-dinvito-signed - 1.23 MB
24/04/2019 13:32
File pdf errata-corrige - 88.03 kB
29/04/2019 14:37
File pdf seduta-pubblica-contact-center - 31.82 kB
16/05/2019 11:04

Avvisi di gara

16/05/2019Seduta Pubblica 20 maggio 2019 ore 10.00
Procedura negoziata ai sensi dell’art. 36, comma 2 lett b) del D. Lgs n. 50/2016 e ss.mm.ii. per l’affidamento del servizio cittadino di “Contact Center Multicanale antiomofobia e transfobia”. Periodo dal 1 ottobre 2019, o comunque dalla data di a...
13/05/2019Servizio help desk
Si ricorda che in relazione alla gara n.100 "Procedura negoziata previa indagine di mercato ai sensi dell’art.36, comma 2 lett. b del D.Lgs n.50/2016 per l’affidamento del servizio cittadino di “ Contact Center Multicanale antiomofobia e transfobia...

Chiarimenti

  1. 29/04/2019 13:01 - CHIARIMENTI Procedura negoziata ai sensi dell’art. 36, comma 2 lett b) del D. Lgs n. 50/2016 e ss.mm.ii. per l’affidamento del servizio cittadino di “Contact Center Multicanale antiomofobia e transfobia”. 

    (richiesta inviata anche tramite PEC)

    Salve, 
    in merito al bando in oggetto vi richiedo in riferimento alla lettera di invito:


    quesito 1) pagina 10 punto 3.3. Alla fine viene scritto "comprovante una consolidata esperienza nell’impegno contro la violenza alle donne" riteniamo sia un refuso e si intenda  "comprovante una consolidata esperienza nell’impegno contro la violenza verso le persone lesbiche, gay e trans" ?

    quesito 2) pagina 21 : ultima parte che recita: 

    "In relazione al punto 3.3. lettera K) dichiarazione relativa alla capacità tecnica del concorrente, attestante l’elenco dei principali servizi prestati negli ultimi cinque anni, antecedenti la data di pubblicazione dell’Avviso, nel settore oggetto della gara, con l’indicazione dei servizi, delle date e dei destinatari, pubblici o privati, degli stessi la documentazione da produrre a comprova è la seguente:
    - certificati rilasciati e vistati dalle amministrazioni o enti, sottoscritti digitalmente ai sensi dell’art. 22 del D. Lgs. n. 82/2005 e ss.mm.ii.;
    ......
    ovvero indicare i requisiti individuati nell’Avviso - tra quelli previsti dall’art. 83, comma 6 del D. Lgs. n. 50/2016 e ss.mm.ii. - nonché la relativa documentazione a comprova dei requisiti medesimi prevista nell’allegato XVII parte seconda.
    Gli operatori economici possono avvalersi di qualsiasi mezzo idoneo documentale per provare che essi disporranno delle risorse necessarie."

    Basta una dichiarazione nostra di quanto richiesto in merito alla capacità tecnica?
    In quanto per avere le certificazioni da enti o amministrazioni pubbliche non sarebbe compatibile con i tempi del bando ossia entro il 14 maggio 2019, considerando anche che per disfunzionalità del sistema tutto gare noi abbiamo avuto accesso al bando solo il 26 maggio. Inoltre, sono gia richieste la punto precedente le copie dei contratti/fatture.



    quesito 3) in tutte le parti della lettera di invito quando dice : 

    "sottoscritti digitalmente ai sensi dell’art. 22 del D. Lgs. n. 82/2005 e ss.mm.ii."

    si intende sottoscritti digitalmente dal proponente, quindi dalla fattispecie dal legale rappresentante della nostra associazione?












     


    1 )Si tratta di refuso. E’ stata pubblicata sul portale TuttoGare un’errata corrige

    2 )I requisiti di idoneità e capacità tecniche e professionali vanno autodichiarati come richiesto al punto 3.3 lett. K) della Lettera d’invito.
    In relazione alla Sezione 7 della Lettera d’invito, relativa alla comprova del possesso dei requisiti già autodichiarati, non è possibile fare un’autodichiarazione: i certificati o le dichiarazioni ovvero fatture e/o contratti, verranno acquisiti dalla stazione appaltante attraverso il sistema AVCpass.
    Relativamente alla presentazione di certificati rilasciati e vistati dalle amministrazioni o enti, si ritiene che i contratti comprovanti un servizio prestato, presentati relativamente alla dichiarazione afferente il fatturato, possano ritenersi validi anche per la comprova dei requisiti di idoneità e capacità tecniche e professionali, ove contengano anche le informazioni richieste al punto 3.3. lettera K) della Lettera di invito.

    3 ) Si intende sottoscritti digitalmente dal legale rappresentante o da persona munita di specifici poteri di firma.


     
    30/04/2019 10:32
  2. 29/04/2019 13:24 -  
    in merito al bando in oggetto vi richiedo ALTRI 2 QUESITI in riferimento alla lettera di invito:

    QUESITO In merito al PASSOE

    a pagina 8 viene detto:
     
    Il suo mancato inserimento nella busta contenente la documentazione amministrativa non costituisce causa di esclusione, 

    mentre a pagina 26 e 27 viene detto:

    "La Busta A – Documentazione amministrativa dovrà contenere:
     ........
     
    12. PASSOE rilasciato dal portale AVCP-servizio AVCPASS - a seguito della relativa registrazione e dell’indicazione del CIG del lotto d’interesse.  "

    Si intende la produzione ad ogni modo facoltativa come a pagina 8? dato che le tempistiche non dipendono da noi ma da altri enti ? 


    QUESITO In merito al CASELLARIO GIUDIZIARIO, in base a quanto riportato a pagina 21:

    "a) per quanto riguarda i commi 1, 2 e 3 di detto articolo 80, il certificato del casellario giudiziario o in sua mancanza, un documento equivalente rilasciato dalla competente autorità giudiziaria o amministrativa dello Stato membro o del Paese d'origine o di provenienza da cui risulta il soddisfacimento dei requisiti previsti; "

      
    Si può produrre in autocertificazione e poi dare in originale in caso di assegnazione? In quanto, il documento non viene consegnato contestualmente e quindi non dipendendo da noi non sappiamo se riusciremo ad avere una copia originale entro il 14 maggio e considerando che abbiamo avuto accesso alla gara solo dal 26 aprile come precedentemente riportato.
     
     
     
     


    Il Passoe dovrà essere inserito nella busta A. Si conferma che il mancato inserimento non costiturà motivo di esclusione, trattandosi di elemento esigibile ed indispensabile sotto il profilo della celere e sicura verifica del possesso dei requisiti - e da regolarizzare, a pena di esclusione e senza applicazione di sanzione alcuna, su richiesta della Stazione Appaltante.

    La verifica sul possesso dei requisiti avviene attraverso il sistema AVCPASS

     
    30/04/2019 10:34
  3. 29/04/2019 14:20 -
     
    Salve, 
      in merito al bando in oggetto vi richiedo un altro chiarimento in riferimento alla lettera di invito:
    QUESITO In merito al DOCUMENTI ORIGINALI

    Quando nella lettera di invito si parla  di documenti in originale, dato che la procedura è informatizzata si intende per originale la copia scanerrizata  dell'originale e lo stesso resta presente nella sede della associazione disponibile in caso di verifiche?


    La risposta è si
    30/04/2019 10:42
  4. 30/04/2019 10:30 - Spett.le Amministrazione,
    in merito alla procedura in oggetto si chiedono i seguenti chiarimenti:
    • - Nell’ipotesi di budget, presente nell’allegato “relazione tecnica”, non si affrontano i costi del personale impiegato nelle attività (i 4 operatori), perciò si chiede di chiarire in quale voce di spesa inserire i costi della manodopera;
      - Si chiede di chiarire se sia possibile impiegare personale volontario opportunamente formato e in compresenza con personale dipendente per l’erogazione del servizio;
      - In merito alla compilazione dell’Offerta Economica, il sistema informatico permette di inserire solo il ribasso percentuale sull’importo a base d’asta, i costi di sicurezza aziendale interni, e il costo della manodopera. Si chiede, quindi, di chiarire in quale busta dovranno essere inserite le altre dichiarazioni di cui al punto 8.7 della Lettera d’invito e in particolare: la dichiarazione che il concorrente ha valutato tutte le circostanze che hanno portato alla determinazione del prezzo ed alle condizioni contrattuali che possano influire sull’esecuzione del servizio; la dichiarazione di considerare i prezzi medesimi, nel loro complesso congrui e remunerativi e tali, quindi, da consentire la propria offerta; dichiarazione, ai sensi dell’art. 105, comma 4, lett. b) del D. Lgs. n. 50/2016 e ss.mm.ii. afferente l’indicazione delle parti specialistiche del servizio (consulenza legale, mediazione culturale, consulenza psicologica e assistenza sociale) di cui intende avvalersi.


    I costi del personale rientrano per quanto riguarda gli operatori nella voce “Costo dell’infrastruttura – Numero verde, messaggistica, social network”, per quanto riguarda le consulenze specialistiche nella voce “Rimborsi spese per prestazioni professionali di consulenze specialistiche”.
    E’ permesso l’utilizzo di personale volontario.
    La documentazione a corredo dell’offerta economica può essere allegata e inserita nella busta offerta economica. Per eventuali delucidazioni tecniche si raccomanda di utilizzare l’help desk dedicato agli operatori economici al numero di telefono 02-40031280.
    30/04/2019 16:44
  5. 29/04/2019 18:04 -
    avrei bisogno di diversi chiarimenti, perdonate la banalità di alcuni, ma è la prima volta che utilizzaimo questa piattaforma.

    1)Nella parte del profilo:
      1A) La nostra è una associazione di volontariato iscritta all'Albo della Regione Lazio, pertanto non abbiamo iscrizione alla camera di commercio (non c'è    lo spazio però per insierire l'iscrizione all'Albo del volontariato), non inseriamo nulla?
     1B) Non abbiamo più di pendendenti ma solo collaboratori, dobbiamo inserire il vecchio codice INPS e INAIL lo stesso?
     1C) Tra le certificazioni richieste non ne abbiamo nessuna. E' un problema? Viene scritto che SOA e Fatturati potrebbero essere utili per le gare.
    1 D) Che cosa sarebbe SOA?
    1 E) Per i fatturati cosa dobbiamo inserire? I Bilanci oppure un elenco di progetti? anche le donazioni ricevute possono andare bene?
    1F) Tra le certificazioni viene citata “progettazione”. Che tipo di documenti andrebbero inseriti?
      
    2) Tra i documenti della gara ci sono gli  allegati sub a, b, c, d,. Devono essere compilati a penna, firmati a penna e poi scansionati? Oppure vanno riscritti in word?
     
    3) Nella lettera d’invito:
    3A)al punto B1) dichiarazione applicazione contratti di lavoro, non abbiamo dipendenti, la saltiamo?
    3b) Il “PASSOE” non va fatto adesso ma in caso dopo l’aggiudicazione della gara?
    3C) Punto 3.2 requisiti capacità economica finanziaria il n. 1 negli ultimi 3 esercizi (2016/17/18) bisogna avere avuto un fatturato analogo. Bisogna allegare i Rendiconti? Basta la dichiarazione? Il fatturato analogo significa 82 mila circa in tre anni o all’anno? Valgono le donazioni ricevute dai privati?
     
    4) Non esistono modelli da utilizzare di Offerta tecnica, Offerta Economica?
    5) Esistono modelli  per le varie dichiarazioni richieste?
     
    Grazie


    RISPOSTA 1a: Va inserita dichiarazione sostitutiva del certificato di iscrizione, come specificato al punto 3.1 della Lettera di invito.
    RISPOSTA 1b: No
    RISPOSTA 1c: Vanno allegate le certificazioni richieste dalla Lettera di invito e in possesso dell’operatore economico.
    RISPOSTA 1d: L’attestazione SOA è la certificazione obbligatoria per la partecipazione a gare di appalto per l’esecuzione di appalti pubblici di lavori. Non compare tra le certificazioni richieste dalla Lettera di invito.
    RISPOSTA 1e: Le dichiarazioni specificate al punto 3.2 lettera della Lettera di invito dichiarazione afferente il fatturato”, la documentazione da produrre a comprova è la seguente:
    - fatture e/o contratti, sottoscritti digitalmente ai sensi dell’art. 22 del D. Lgs. n. 82/2005 e ss.mm.ii, comprovanti l’avvenuta esecuzione di servizi analoghi nel settore oggetto della gara realizzati negli ultimi tre esercizi (2016/2017/2018). Le donazioni, qualora inserite in bilancio possono essere prese in considerazione. In ogni modo la verifica sul possesso dei requisiti avverrà tramite il sistema AVCpass.
    RISPOSTA 1f: La “progettazione” non compare tra le certificazioni richieste nella Lettera di invito.
    RISPOSTA 2 : Devono essere compilati (non necessariamente in formato informatico) e sottoscritti digitalmente.
    RISPOSTA 3a: La dichiarazione attestante l’applicazione dei contratti di lavoro e dei relativi accordi integrativi in relazione al personale al momento dipendente, o che sarà dipendente, nel rispetto della normativa vigente in materia, va inserita nella Busta A – Documentazione amministrativa.
    RISPOSTA 3b: Come specificato nella Sezione 3.1 lett. F, l’operatore economico deve acquisire il PASSOE di cui all’art. 2, comma 3, lett. b) della deliberazione n. 111 del 20 dicembre 2012 dell’Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori servizi e forniture, così come aggiornata dalla deliberazione n. 157 del 17/02/2016 ed inserirlo nella Busta telematica A – Documentazione amministrativa. Ciononostante, il suo mancato inserimento nella suddetta busta non costituisce causa di esclusione trattandosi di elemento esigibile – ed indispensabile sotto il profilo della celere e sicura verifica del possesso dei requisiti - e da regolarizzare, a pena di esclusione e senza applicazione di sanzione alcuna, su richiesta della stazione appaltante.
     
    RISPOSTA 3c: Come indicato al punto 3.2, lett. I, gli Organismi proponenti devono produrre:
    - la dichiarazione di aver realizzato, complessivamente negli ultimi tre esercizi (2016 – 2017 – 2018) un fatturato per servizi analoghi a quelli oggetto della presente Lettera di invito non inferiore all’importo oggetto della Lettera medesima, al netto degli oneri fiscali.
    - la dichiarazione del titolare o del legale rappresentante o altra persona munita di specifici poteri di firma: per le società di capitali, di non trovarsi, al momento della partecipazione alla gara, con un valore del patrimonio netto inferiore ai minimi richiesti dalla legge per la costituzione della società di cui trattasi; per le cooperative, di avere, al momento della partecipazione alla gara, patrimonio netto non negativo; per tutti gli altri soggetti, di avere, al momento della partecipazione alla gara, un patrimonio netto non negativo, nonché una media aritmetica del risultato di esercizio degli ultimi tre anni maggiore di zero.
    - idonea referenza bancaria attestante la solidità finanziaria ed economica, rilasciata da almeno un istituto di credito.
    Le donazioni ricevute da private si ritengono valide. In ogni modo la verifica sul possesso dei requisiti avverrà tramite il sistema AVCpass.
    RISPOSTA 4: Questa stazione appaltante non è in possesso dei modelli richiesti.
    RISPOSTA 5 : Questa stazione appaltante non è in possesso di modelli per le dichiarazioni richieste ad eccezione degli Allegati sub A), sub B), sub C) e sub D) alla Lettera di invito.
     
    08/05/2019 12:49
  6. 02/05/2019 20:26 - Salve,
    QUESITO 1: 
    il DGUE va messo nella busta A? con firma digitale su PDF e poi si allega anche la versione XML ? perchè a pagina 13 dell'invito parla di firma digitale mentre a pagina 14 dice in formato XML che non è un formato a firma digitale

    QUESITO 2:
    nel DGUE: Parte IV - Criteri di selezione: Indicazione generale per tutti i criteri di selezione
    Indicazione generale per tutti i criteri di selezione
    In merito ai criteri di selezione l'amministrazione aggiudicatrice chiede all'operatore economico di dichiarare che soddisfa tutti i criteri di selezione richiesti indicati nell'avviso o bando pertinente o nei documenti di gara ivi citati.
    Per il bando in oggetto la risposta è si? 
     


    RISPOSTA
    Il DGUE può essere usato dai concorrenti per autocertificare quanto richiesto nella lettera d’invito, utilizzando il modello messo a disposizione sulla piattaforma telematica. Il DGUE deve essere presentato in versione informatica ( estensione .xml ) solo nei casi indicati a pagina 14 della lettera d’invito.
    L’operatore economico dovrà dichiarare di soddisfare tutti i criteri di selezione richiesti indicati nella lettera di invito.
    08/05/2019 12:51
  7. 03/05/2019 14:40 -
    Per quanto riguarda la dichiarazione relativa alle capacita tecniche e professionali, riguardante l'elenco dei principali servizi prestati negli ultimi tre anni, comprovante una consolidata esperienza nell'impegno a favore dei soggetti LGBT, vorremmo chiedere se possono essere considerati ammissibili servizi  finanziati con donazioni da privati. Allo stesso modo si richiede se, per quanto riguarda i requisiti di capacita economica e finanziaria, il fatturato ammissibile (non inferiore all’importo oggetto della gara)  puo' provenire da donazioni (per servizi analoghi a quelli oggetto della Lettera di invito) 


    La risposta è sì per entrambi i quesiti.
    08/05/2019 12:51

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 40 031 280
Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

ROMA CAPITALE

Roma Capitale DRS-CUC - p.zza G. da Verrazzano, 7 Roma (RM)
Tel. - per ogni tipo di informazione, gli operatori economici devono chiamare esclusivamente il numero 02-40031280) - Fax. 06.4115333 - Email: protocollo.razionalizzazionespesaappalticontratti@comune.roma.it - PEC: romacapitale@pec.tuttogare.it